Anche tu vorresti aumentare le vendite del negozio? Ecco come puoi farlo in modo automatico

 

6

Il tuo negozio di abbigliamento non rende più come all’inizio e vorresti aumentare le tue vendite? Oppure sei nella condizione di quelli che hanno un buon volume di vendite ma vogliono aumentarlo?

Se fai parte del 1° caso, credi sia colpa della crisi, perché è questo che ti dicono tutti: la gente non spende più come una volta, i soldi sono finiti, si tende al risparmio e se qualcuno deve scegliere tra un capo di abbigliamento (o un paio di scarpe) e pagare le bollette, ovviamente rinuncia a comprare la tua merce.

Se fai parte del 2° caso invece, sai che il tuo negozio può produrre di più e che ci sono metodi e strumenti che ti permettono di aumentare notevolmente vendite e clienti.

Sai che c’è? Per entrambi i casi esiste un’ottima notizia! Per entrambi i casi la soluzione è la stessa ed è a portata di mano!

Se avrai la pazienza di arrivare fino alla fine, potrai anche scoprire che hai un sistema per aumentare i profitti, un sistema quasi automatico che ti conviene adottare subito, se non vuoi che la tua concorrenza ti rubi i clienti (come sta già facendo da mesi e mesi).

Smetti subito di ricorrere agli sconti selvaggi

Voglio dirtelo come se stessi parlando con il mio migliore amico: la battaglia dei prezzi è fallimentare per chi deve vendere! Innanzitutto perché un consumatore sceglierà di comprare da un tuo concorrente se ha i prezzi più bassi dei tuoi, ma soprattutto perché i dati di alcune ricerche hanno dimostrato che il tuo settore, quello dell’abbigliamento e delle calzature, ha registrato un tonfo nel giro di appena 5 anni.

Sai di quanto sono diminuiti nei punti vendita tradizionali gli acquisti dei tuoi prodotti già solo fra il 2008 e il 2013? Del 30,47%! E lo dice l’Unione Nazionale Consumatori, riferendosi al periodo di saldi. Capisci, vero, cosa significa? Che la gente NON compra abbigliamento e scarpe nemmeno quando i negozi fanno promozioni e abbassano i prezzi.

Ovvio, mi dirai, c’è la crisi. Lo dicono tutti e questi numeri lo dimostrano.

Non voglio che ti allarmi però, quindi ti anticipo già ora che esiste un sistema per superare indenne questo tonfo. Ed è un sistema che molti tuoi competitor stanno adottando, registrando strabilianti successi nelle vendite.

E se invece io ti dicessi che la crisi non c’entra un bel niente? Se io ti dicessi che ci sono altri numeri e altri dati che vedono il settore dell’abbigliamento in crescita, con vendite che aumentano mese dopo mese?

Allora dammi retta: se vuoi far finalmente decollare i tuoi incassi in modo esponenziale, o se vuoi che le tue vendite già buone aumentino ancora di più, continua a leggere e scoprirai come puoi riuscirci in modo semplice e veloce.

Passa all’E-commerce e aumenterai i tuoi profitti

Eccoci ai dati che stai aspettando e che ti faranno ricredere su quello che si dice del tuo settore. Sono sicura che finora nessuno ti ha svelato che nel 2015 le vendite nel settore dell’abbigliamento sono aumentate del 19%. È una ricerca del Politecnico di Milano a dirlo e fossi in te mi fiderei.

Come la mettiamo, quindi, con il calo delle TUE vendite? È davvero colpa della crisi o forse dipende dal fatto che non sei ancora sul web con il tuo E-commerce? Perché di questo si tratta: le vendite nei negozi fisici staranno anche diminuendo, ma quelle dei negozi online schizzano in alto anno dopo anno. E il trend sarà sempre più in salita. Un trend che riguarderà anche le tue vendite già buone, perché potranno aumentare di giorno in giorno, senza che tu faccia nessuna fatica.

Cosa è accaduto? Semplice: sono cambiate le abitudini di acquisto dei consumatori. E se tu non ti adegui, se tu non cominci subito a metterti al passo con i tempi, sei destinato a sparire, mi spiace dirtelo.

Oggi la gente compra da casa, senza l’obbligo di dover scendere, prendere l’auto, fare file, sopportare il traffico e senza dover aspettare il tempo libero per lo shopping. Oggi la gente vive con lo smartphone sempre in mano ed è connessa quasi 24 ore al giorno.

Non ti stupire, quindi, se nel tuo negozio entrano sempre meno clienti o se nel tuo negozio fisico le vendite sono buone, ma non spiccano il volo come vorresti. La verità è che tu sei nel tuo negozio, i consumatori sono sul web negli E-commerce della tua concorrenza.

Puoi rimediare? Certo che puoi farlo e ti assicuro che ti bastano appena 30 giorni per essere online con la vetrina virtuale del tuo punto vendita. Ma ti consiglio di farlo subito, perché più perdi tempo, più perdi clienti, profitti e fatturato.

 

Aprire un e-commerce: i principali vantaggi

Vuoi scoprire cosa riesce a darti un E-commerce che il tuo punto vendita fisico non potrà mai darti?

  • Vendi la tua merce anche quando il tuo punto vendita è chiuso;
  • Vendi la tua merce anche quando sei in vacanza;
  • Vendi la tua merce anche quando stai dormendo;
  • Vendi la tua merce anche alle persone che non sono della tua zona;
  • Vendi anche all’estero;
  • Vendi anche a chi non ti avrebbe mai conosciuto;
  • Vendi anche ai clienti della tua concorrenza.

Come vedi, i vantaggi di aprire un e-commerce sono economici, strategici e anche di immagine, perché essere online con il tuo Brand ti permette di essere percepito come sempre disponibile per le esigenze dei clienti.

Vogliamo parlare anche dei dati dei tuoi clienti che grazie a un E-commerce puoi raccogliere facilmente, e poi usare per fidelizzarli con promozioni, sconti speciali e offerte personalizzate che gli invii comodamente nella casella email?

Ricorda: se faciliti la vita ai consumatori, se risolvi velocemente un loro problema e soddisfi in maniera rapida i loro bisogni, quei consumatori saranno tuoi clienti a vita!

Che tipo di E-commerce ti serve per aumentare le vendite

Ma come deve essere un E-commerce per darti davvero i risultati che ti aspetti, senza complicarti la vita e la gestione del tuo negozio online?

Quello che ti conviene soprattutto è un E-commerce perfettamente integrato con il tuo gestionale. Solo così puoi:

  • inserire un prodotto sul tuo gestionale, e ritrovartelo in vendita direttamente sul tuo E-commerce,
  • effettuare vendite sul tuo portale e ritrovarti tutto già segnato e gestito contabilmente nel tuo gestionale.

Poi scegli la grafica, le varie funzioni e tutto il resto, ma fai attenzione al fatto che sia integrato con il tuo software gestionale. Aumenterai le tue vendite e nello stesso tempo non dovrai perdere tempo con vari passaggi: ti basteranno solo pochi e semplici click.

LEGGI ANCHE: Come scegliere un software gestionale per negozi ed evitare danni economici

Non credi sia venuto il momento di dare una svolta positiva al tuo business? E allora fatti furbo! Comincia subito a metterti al passo con i tempi e sfrutta tutte le potenzialità che il web sta offrendo ai tuoi competitor, perché loro ci stanno guadagnando, mentre tu guardi l’entrata del tuo punto vendita aspettando che entri un cliente.

Passa all’E-commerce e anche tu potrai essere fiero dei tuoi affari, perché finalmente avrai il flusso di vendite che desideri.

Pina Tamburrino
Direttore Marketing e Commerciale MagicStore.

Dì la tua! Facci sapere cosa ne pensi con un commento: