5 segreti per avere dei camerini per negozi perfetti

I negozi più frequentati sono solitamente quelli che hanno i prodotti migliori, una bella vetrina, una buona qualità/prezzo ma, vi stupirà saperlo, anche quelli con i camerini per negozi perfetti. I camerini sono il luogo in cui il cliente ritrovandosi con se stesso prova gli abiti, realizza come gli stanno addosso e decide se acquistarli o meno. In un negozio i camerini di prova dovrebbe essere un luogo di serenità e molto spesso non è così.Camerini per negozi

Camerini per negozi, perché devono essere perfetti

Secondo molti sondaggi quasi i tre quarti delle donne detestano i camerini, il motivo è che da questo luogo escono deluse e arrabbiate, il che le porta a non comprare. La motivazione? Semplice: le cabine spogliatoio sono organizzate dai negozianti in modo sbagliato, sono poco adatte alla prova degli abiti e fanno apparire il cliente brutto con l’abito che indossa. Come risolvere il problema? Basta seguire questi 5 semplici consigli per avere camerini per negozi perfetti che soddisfino il cliente e lo spingano ad acquistare tutto ciò che indossa.

1. Crea spazio per il tuo cliente

Il primo segreto per avere camerini perfetti è ovviamente quello di creare degli spazi prova ampi, il classico loculo in cui non ci si riesce a girare è per il cliente una vera trappola. Quando si apre un negozio si deve considerare di poter distribuire gli spazi in maniera tale da dare ai camerini la giusta dimensione, così che i clienti, anche in sovrappeso, possano spogliarsi, indossare gli abiti e guardarsi in maniera confortevole.

2. Il cliente deve stare comodo

Secondo aspetto importante è ricreare all’interno dei camerini per negozi un ambiente comodo, una sedia o puff per sedersi, degli appendiabiti per lasciare la propria roba e ovviamente un tappeto, visto che quando si provano gli abiti si è tendenzialmente scalzi.

3. Una giusta illuminazione

Terzo segreto sono le luci. La luce nei camerini per negozi svolge un ruolo fondamentale, l’illuminazione delle cabine deve essere perfetta perché è qui che i clienti stabiliscono se gli indumenti scelti all’interno del negozio sono adatti a loro. Luci a led, non troppo forti, ne troppo blande e soprattutto di colore bianco, così che gli abiti abbiano nel camerino il colore originale.

4. Uno specchio adeguato

Aspetto decisivo per un camerino perfetto è lo specchio. Molti negozi mettono specchi tagliati male, che ci deformano e ci fanno sembrare grassi. La scelta dello specchio da camerino non può essere fatta con leggerezza, è necessario scegliere specchi ottimi, ben rifiniti e che riflettano un’immagine veritiera.

5. La giusta temperatura

Ultimo aspetto è la temperatura dei camerini per negozi, è bene fare in modo che questi luoghi siano arieggiati e scaldati a dovere con una temperatura tra i 18° e i 20°. Un camerino troppo freddo non fa venir voglia di spogliarsi e uno troppo caldo si fa sentire asfissiati.

Secondo un recente studio inglese  75 clienti su 100 hanno smesso di provare i vestiti nei negozi perché trovano i camerini dei luoghi infernali, tanto da aver fatto nascere una malattia chiamata “Changin Room Rage” (“rabbia da camerino”). Per evitare ai propri clienti stress e al negozio di avere delle perdite è bene prendere provvedimenti e rendere i camerini perfetti. Un bel vestito resta bello indipendentemente dal camerino, questo è vero, ma se l’esperienza d’acquisto è negativa, il cliente non comprerà o non tornerà più!

 

 

Scarica GRATIS la GUIDA: I 10 metodi segreti utilizzati dai Titolari di Negozi di Abbigliamento come te per eliminare i problemi legati alla gestione ed aumentare le vendite in modo automatico.

I tuoi dati personali sono trattati in conformità al D.Lgs 196/2003. Leggi l'Informativa sulla privacy.

Do il consenso:   

Nb: i campi contrassegnati con * sono obbligatori

La tua email è al sicuro con noi! Non riceverai mai spam da Nuvoluzione.com

Dì la tua! Facci sapere cosa ne pensi con un commento: