Cloud: Amazon Cloud Drive arriva su mobile

Il servizio di Cloud storage di Amazon è da tempo una realtà nel panorama della “nuvola”, ma solo negli ultimi giorni sono state sviluppate le app per iOs e Android con cui è possibile accedere a Cloud Drive da dispositivi mobili. Un grosso passo avanti del colosso dell’e-commerce nel cloud computing, ma tuttavia le funzioni disponibili sembrano essere ancora limitate. Vediamo di cosa si tratta questa novità.

Un servizio innovativo ma limitato

Accessibile unicamente da web o tramite applicazione desktop, Cloud Drive si presenta come una diretta concorrente dei vari servizi di archiviazione e gestione files virtuale come Dropbox, Google Drive & company. Grazie al lancio delle applicazioni per dispositivi mobili iOs e Android (avvenuti rispettivamente agli inizi di Luglio e alla fine di Giugno), è possibile accedere al servizio anche tramite smartphone e tablet, un grosso passo avanti verso la piena concorrenza verso gli altri servizi.

Tuttavia al momento queste applicazioni sembrano essere ancora molto limitate. E’ infatti consentita la sola consultazione dei files archiviati, mentre la gestione, lo spostamento e la creazione degli stessi è possibile ancora soltanto accedendo da pc. Si potrà dunque consultare l’elenco dei files salvati sul cloud, ascoltare brani musicali su Prime Music o vedere le immagini presenti sull’account Cloud Drive Photos, ma solo questo. Un piccolo passo dunque, ma che si preannuncia essere solo il primo verso una più ampia gamma di servizi a disposizione degli utenti.

Il punto di forza: il costo

Se le attese per le funzionalità delle app sono state in parte disattese (ma da Amazon assicurano che a breve verranno implementate molte altre funzioni), sicuramente su un aspetto quelli di Amazon hanno realizzato un colpo gobbo a tutta la concorrenza.

Infatti il servizio viene offerto ad un prezzo davvero concorrenziale e che attirerà le attenzioni di molti utenti: 60 dollari all’anno per poter usufruire di uno storage illimitato di qualsiasi tipologia di files e 12 dollari al mese per lo storage (sempre illimitato) delle sole fotografie.

Non ci resta che attendere gli sviluppi che avranno queste app per poterle annoverare tra i must have del mondo del cloud computing su dispositivi mobili.

Scarica GRATIS la GUIDA: I 10 metodi segreti utilizzati dai Titolari di Negozi di Abbigliamento come te per eliminare i problemi legati alla gestione ed aumentare le vendite in modo automatico.

Dì la tua! Facci sapere cosa ne pensi con un commento: