Pavimento per negozio, materiali e costi

Quando si gestisce un punto vendita bisogna dare attenzione ad ogni minimo particolare perché può influire sia sulle vendite, che sul benessere lavorativo. Anche la scelta sul pavimento per negozio influisce su tutto questo: scegliere il materiale e il colore giusto per dare la giusta idea aziendale, ma anche per rendere il lavoro semplice per te e i tuoi dipendenti.

Pavimento per negozio

Pavimento per negozio

Pavimento per negozio, tra estetica e comodità

Come spesso capita per gli altri elementi d’arredo, anche per la pavimentazione la scelta deve mettere d’accordo qualità estetiche a semplicità di utilizzo. Il nostro consiglio è quello di innanzitutto pensare al tuo progetto: ogni azienda che si rispetti ha una politica e quindi una certa immagine aziendale. Il pavimento per negozio deve essere scelto principalmente su queste basi, con il colore e il materiale stabilito su questi fattori. In secondo luogo le altri considerazioni: l’ergonomia, la facilità di pulizia del materiale, ricordando che anche il colore influisce su questo fattore (un pavimento bianco per esempio rende più visibili le macchie).

I materiali

Esistono vari materiali da poter utilizzare per il pavimento per negozio, e come detto in precedenza, la scelta dipende dalle logiche commerciali. I più utilizzati solitamente sono due:

  • il pavimento per negozi laminato è una tipologia di pavimentazione composta da più strati, ricoperta da una lamina impermeabile. I pavimenti di questo genere sono formati da tasselli che simulano i tasselli di legno simili a quelli da parquet, dando la stessa sensazione estetica, ma al contrario del parquet, è molto meno costoso, molto più facile da pulire e molto meno soggetto all’usura del tempo. In questo caso i prezzi partono dai 30 euro fino ai 50 a mq a seconda del materiale scelto;

    Pavimento per negozio - laminato

    Pavimento per negozio – laminato

  • il pavimento per negozi in resina è probabilmente quello più utilizzato dagli esercizi commerciali. Questa pavimentazione è posata su un materiale pre-esistente come rivestimento e ha il pregio di avere un’altissima praticità, ed un costo davvero molto accessibile. Esteticamente è molto duttile, ma probabilmente ha il difetto di essere forse troppo anonimo, nonostante le tecniche di posa siano molto migliorate negli ultimi anni. Per le lavorazioni in resina invece i prezzi partono dai 20 euro a mq fino ai 120 euro per le lavorazioni più particolari;

    Pavimento per negozio - resina

    Pavimento per negozio in resina. Fonte immagine: ARKdekò Design – arkdekodesign.com

  • molti negozi utilizzano altri materiali, proprio perché danno maggiore importanza al lato estetico e a quello commerciale. Non sono pochi i casi in cui si utilizzano pavimentazioni più raffinate come il gres porcellanato, una particolare lavorazione della porcellana, molto più resistente della porcellana normale e sicuramente dall’impatto visivo molto chic; oppure lo stesso parquet utilizzato in molto negozi, anche questo esteticamente impeccabile, ma sicuramente molto meno pratico.

Speriamo che vi siate fatti un’idea su cosa scegliere e nel caso potete provare anche ad acquistare anche da voi il materiali su siti come Leroy Merlin, ma il nostro consiglio è sempre quello di farvi aiutare da una società che si occupa di pavimentazioni che sicuramente vi potrà dare tutte le informazioni adatte al vostro caso specifico.

Scarica GRATIS la GUIDA: I 10 metodi segreti utilizzati dai Titolari di Negozi di Abbigliamento come te per eliminare i problemi legati alla gestione ed aumentare le vendite in modo automatico.

I tuoi dati personali sono trattati in conformità al D.Lgs 196/2003. Leggi l'Informativa sulla privacy.

Do il consenso:   

Nb: i campi contrassegnati con * sono obbligatori

La tua email è al sicuro con noi! Non riceverai mai spam da Nuvoluzione.com

Dì la tua! Facci sapere cosa ne pensi con un commento: