Pimkie, “Join Us To Live Fashion”: i segreti delle catena di moda francese

Nel 1971 in Francia, a Lille, regione leader per il settore tessile e la distribuzione, tre specialisti del tessile pensarono di cavalcare l’onda del momento seguendo una nuova tendenza della moda: i pantaloni da donna e minigonne. Dall’idea innovativa e anche un po’ bizzarra per l’epoca nasce Pimkie, che non solo mette sul mercato un prodotto innovativo, ma propone anche una novità: il canale breve di distribuzione.

Il canale breve di distribuzione è ritenuto un cambiamento fuori dagli schemi ed innovativo per il sistema, Pimkie non presenta due collezioni annuali ma produce in tempo reale ciò che il target desidera. Nello specifico Pimkie non solo si occupa della produzione dei prodotti ma anche della distribuzione, diventando quindi nello stesso tempo fornitore e dettagliante. Infatti il primo punto vendita Pimkie apre le porte ai clienti proprio a Lille.

Pimkie

Nel corso degli anni Pimkie si estese su tutto il territorio francese fino ad arrivare a contare un centinaio di negozi a fine anni ’80. L’entusiasmo portò ad estendere la rete Pimkie anche in Germania, Spagna, Italia, Medio Oriente e Europa orientale. Oggi si può affermare che Pimkie è presente in 28 paesi con più di 690 negozi. La sede sociale si trova sempre nel Nord della Francia, nel cuore dell’area metropolitana di Lille, ma ha anche 3 sedi nazionali in Germania, Spagna e Italia. Ad oggi Pimkie conta 693 negozi in 28 paesi, oltre alla piattaforma dello shopping online.

LEGGI ANCHE: Low Design Franchising

L’idea Pimkie ed i prodotti: i motivi del successo

L’azienda conta circa 5.500 dipendenti, un’equipe compatta che segue una cultura aziendale fondata su 4 pilasti fondamentali: la passione nei confronti delle clienti e del mondo della moda; agilità e versatilità nei confronti del mondo della moda che è sempre in continua evoluzione; spirito di squadra ed infine successo legato ai risultati, alla caparbietà della squadra ed alla tenacia.

Le collezioni Pimkie rispecchiano sempre i tempi e le esigenze di tutte le donne. Il marchio veste la donna in tutte le occasioni e offre: t-shirt, camicie, cardigan, maglioni, vestiti e costumi da bagno, ma anche lingerie, accessori (scarpe, borse, sciarpe, cappelli, occhiali, cinture, collant) e la linea home (tappeti, cesti in iuta, cestini portabiancheria, cuscini da arredo, portacandele).

I punti vendita Pimkie: i perché del no al franchising

Lo staff Pimkie è libero di realizzarsi pienamente nel proprio lavoro, infatti si occupa dell’ideazione della collezione alla messa in opera della collezione, dalla scelta dell’ubicazione del punto vendita all’allestimento dello stesso.

Il motto della squadra è sempre stato: “Join Us To Live Fashion” (“Unitevi a noi per vivere la moda”), dal momento che il continuo interesse verso la clientela ha portato l’azienda a controllare in maniera diretta la propria rete distributiva, accantonando l’idea del franchising.

Non è da escludere, però, che si possano avviare collaborazioni in affiliazione di altro genere, in tal caso è consigliabile contattare la Pimkie Italia.

Maggiori informazioni sul sito ufficiale dell’azienda.

Scarica GRATIS la GUIDA: I 10 metodi segreti utilizzati dai Titolari di Negozi di Abbigliamento come te per eliminare i problemi legati alla gestione ed aumentare le vendite in modo automatico.

I tuoi dati personali sono trattati in conformità al D.Lgs 196/2003. Leggi l'Informativa sulla privacy.

Do il consenso:   

Nb: i campi contrassegnati con * sono obbligatori

La tua email è al sicuro con noi! Non riceverai mai spam da Nuvoluzione.com

Dì la tua! Facci sapere cosa ne pensi con un commento: