Restituzione Amazon: ecco cosa devi sapere

Ti sarà capitato almeno una volta nella vita di dover restituire un articolo che non ti piace, o che non ti sta bene o semplicemente che non funziona: basta recarsi al negozio nei canonici 7 giorni lavorativi e il gioco è fatto. Ma cosa accade quando l’acquisto è fatto online? Oggi voglio parlarti del rimborso e restituzione Amazon, quest’ultimo uno (se non forse il principale) sito e-commerce più grande al mondo. Naturalmente la cosa più facile da effettuare è il cambio merce con qualcosa di uguale, mentre se si richiede il rimborso dell’articolo la procedura è un po’ più lunga e l’entità e le modalità di emissione dello stesso possono  cambiare a seconda del metodo di pagamento o del motivo del recesso, un malfunzionamento o un cambio di idea.

Articoli danneggiati, rimborso e restituzione Amazon

Se si tratta di un oggetto non funzionante o danneggiato la procedura di rimborso e restituzione su Amazon è abbastanza semplice. Il sito provvederà celermente a rimborsare il costo dell’articolo, le spese di spedizione per riceverlo e per mandarlo indietro. Naturalmente Amazon controllerà l’articolo restituito e se non si rivelerà danneggiato si riserverà di ri-addebitare le spese. La procedura per la restituzione o il cambio merce su Amazon, in caso di articolo rotto, è semplice, basta andare nel proprio profilo Amazon, cliccare sull’oggetto e chiedere il rimborso o il cambio perché danneggiato  o non funzionante. Nel giro di poche ore riceverete una mail di conferma e potrete stampare un adesivo da attaccare sul pacco per rispedirlo al mittente. Naturalmente per questo tipo di restituzione o cambio merce è necessario che la procedura sia effettuata entro 30 giorni dalla data di consegna, diversamente i costi saranno interamente a carico del cliente.

Ecco quali sono le istruzioni passo passo da seguire per restituire un articolo acquistato su Amazon:

  1. Accedere al sito Amazon Centro resi online, e cliccare su Restituisci un articolo;
  2. Effettuare il login con il proprio account e selezionare l’ordine che contiene l’articolo da restituire e cliccare su Crea l’etichetta;
  3. Selezionare l’articolo che si vuole restituire:
  4. Scegliere un’opzione dal menu Motivo del reso. La lista delle opzioni del reso è molto lunga perché riporta qualsiasi tipologia di motivazione;
  5. Selezionare la quantità per ogni articolo e cliccare su Continua;
  6. Selezionare l’opzione per il reso e cliccare su Continua;
  7. Selezionare il metodo di spedizione preferito tra quelli disponibili per la tipologia del prodotto da rendere e cliccare su Continua;
  8. Cliccare su Stampa tutte le etichette di spedizione. Se non si ha una stampante, si può scegliere l’opzione Non hai una stampante? Invia ad un amico per inviare l’etichetta a un’altra persona;
  9. Una volta stampata l’etichetta, bisogna seguire le istruzioni riportate sopra.

È importante ricordare e specificare che:

  • L’etichetta inviata dal Centro resi online è associata al reso dell’articolo specificato;
  • Le etichette prepagate non possono essere utilizzate se il pacco deve essere spedito dall’estero;
  • Se si restituisce l’articolo citando il diritto di recesso, le spese di restituzione sono a carico del cliente;
  • Amazon vi comunicherà cosa è necessario fare per effettuare la spedizione se si ricorre alle etichette prepagate.(es. Poste Italiane).

Diritto di recesso su Amazon

Nel caso in cui l’oggetto non ci piaccia o non sia ciò che volevamo è possibile chiedere il recesso entro 14 giorni, in quanto le politiche di rimborso e cambio merce di Amazon permettono anche la restituzione senza danni. Il rimborso sarà effettuato a spese di Amazon che rimborserà il cliente sia del costo dell’oggetto che delle spese di spedizione, naturalmente però ci sono delle regole:

  • Sia per l’Italia che per l’Estero Amazon restituirà il costo delle spese di spedizione più basso offerto dal sito;
  • Se si restituisce solo una parte dell’ordine, Amazon restituirà solo la cifra relativa all’oggetto e non alle spese di spedizione dell’intero ordine.

Rimborso e cambio merce sugli ordini regalo

Cosa succede invece in  caso di ordini regalo? Le regole di rimborso e cambio merce su Amazon in caso di ordini regalo sono identiche ai normali acquisti, vale a dire che non verranno rimborsati costi di confezioni regalo o servizi aggiuntivi.

Restituzione della merce ad un venditore terzo

La cosa migliore se si acquista su Amazon da un venditore terzo è controllare prima dell’acquisto le politiche di reso del venditore, per non trovarsi di fronte a problemi. Basterà cliccare sul nome del venditore per visitare la relativa pagina di dettaglio e in basso a destra potrai vedere l’intestazione Politiche di Reso e Rimborso. Per questo tipo si rimborso o cambio merce su Amazon la procedura è quella di visitare il Centro resi online e selezionare Restituisci un articolo, selezionare l’oggetto e specificare il motivo della restituzione. Entro due giorni arriverà una mail contenente istruzioni speciali e l’indirizzo a cui spedire il reso. Le spese di spedizione per la restituzione di articoli acquistati da un venditore terzo sono solitamente a carico del cliente.

I passi da seguire per rendere gli articoli venduti dai venditori terzi sul Marketplace Amazon sono sempre più o meno gli stessi. Anche in tal caso è possibile ricorrere al Centro resi online, ma bisogna contattare il venditore ed avviare la procedura di reso. Ovviamente considerato il numero di venditori terzi sulla piattaforma Amazon, e che le politiche di reso possono cambiare, per maggiori informazioni a riguardo si può consultare la pagina di aiuto Resi e Rimborsi su Amazon Marketplace.

Stato del reso

Esiste inoltre all’interno del proprio account una pagina di riepilogo dello stato del reso. Se dopo 4 settimane dalla restituzione non appare nulla è bene contattare Amazon.

Scarica GRATIS la GUIDA: I 10 metodi segreti utilizzati dai Titolari di Negozi di Abbigliamento per eliminare i problemi legati alla gestione ed aumentare le vendite grazie al web.

I tuoi dati personali sono trattati in conformità al D.Lgs 196/2003. Leggi l'Informativa sulla privacy.

Do il consenso:   

Nb: i campi contrassegnati con * sono obbligatori

La tua email è al sicuro con noi! Non riceverai mai spam da Nuvoluzione.com

Dì la tua! Facci sapere cosa ne pensi con un commento: