Virtual tour per negozi di abbigliamento

Il mondo del retail ha subito dei forti cambiamenti con l’avvento di internet, degli e-commerce e dei marketplace; il potenziale cliente oggi ha la possibilità di usufruire di strumenti ad altissimo potenziale per scoprire tutto ciò che c’è da sapere su un negozio o un determinato punto vendita. Su internet si trovano milioni di informazioni non solo andando sul sito ufficiale dell’attività, ma anche cercando sui social, se ci sono pagine fans e se i clienti hanno lasciato delle recensioni positive o meno. Quind, Prima di fare un acquisto, che sia on-line o direttamente in negozio, il cliente ha bisogno di reperire quante più informazioni possibile, in modo da fare un acquisto ponderato ed intelligente. Uno degli strumenti che può aiutarti nella reputation del tuo punto vendita e nell’incremento delle vendite può essere il virtual tour, ossia un giro virtuale all’interno dell’attività dove il cliente può farsi un’idea dei capi che vendete, di come sono organizzati gli spazi, di quanto è grande il tuo negozio.

virtual-tour-negozio

Un esempio di Virtual Tour Negozio (fonte: b3db.com)

Come si realizza un virtual tour

Realizzare un virtual tour per negozi di abbigliamento non è molto difficile; per prima cosa è necessario inserire l’attività in Google Maps. Quando i clienti cercheranno il tuo negozio, oltre a poterlo vedere all’interno del tuo sito, apparirà tra i risultati di Google Maps e all’interno del riquadro potranno cliccare su ‘Guarda gli interni’.

In questo modo la loro curiosità sarà soddisfatta e saranno tanti i potenziali clienti che decideranno di venire a visitare direttamente il tuo negozio. Per realizzare un virtual tour è necessaria una strumentazione adatta che i fotografi più qualificati posseggono. Teoricamente basta scattare una serie di fotografie a 360° e disporle come fossero in sequenza, in modo che il cliente possa girare tranquillamente in ogni direzione, avendo la visuale di tutto ciò che si trova all’interno del negozio. Praticamente è leggermente più complicato, dal momento che il virtual tour si può arricchire di box nei quali fai vedere alcuni prodotti in promozione, oppure indichi i tuoi recapiti o ancora linki alle tue pagine social.

Virtual Tour con le mappe 3D

Un tour virtuale di un negozio può essere realizzato anche con alcune app gratuite, come Mapwing, che permette di vedere la tua attività o la tua casa a 360°, come se fossi al suo interno. L’utilizzo di questa applicazione è molto intuitivo e semplice, oltre che completamente gratuito. Potrai poi condividere sul tuo sito internet, o sulle tue pagine fans, il tour virtuale della tua attività. Di Mapwing esiste, oltre ad una versione free, anche una versione a pagamento che permette di utilizzare foto ad altissima risoluzione e scaricare il virtual tour direttamente sul proprio dispositivo per poterlo poi riutilizzare su altre piattaforme.

Quanto costa realizzare un tour virtuale per il tuo negozio

Realizzare un tour virtuale di un negozio di abbigliamento non ha un costo eccessivo ed è un ottimo modo per promuovere la tua attività su internet raggiungendo potenziali clienti in ogni angolo del mondo. Questo può essere utile soprattutto se hai un negozio on-line ed effettui spedizioni in tutto il mondo; il tour virtuale fa in modo che il cliente si affezioni di più al tuo punto vendita fisico e vedere il posto in cui lavori gli permetterà di darti la fiducia che meriti sia come persona che come negoziante.

Scarica GRATIS la GUIDA: I 10 metodi segreti utilizzati dai Titolari di Negozi di Abbigliamento come te per eliminare i problemi legati alla gestione ed aumentare le vendite in modo automatico.

I tuoi dati personali sono trattati in conformità al D.Lgs 196/2003. Leggi l'Informativa sulla privacy.

Do il consenso:   

Nb: i campi contrassegnati con * sono obbligatori

La tua email è al sicuro con noi! Non riceverai mai spam da Nuvoluzione.com

Dì la tua! Facci sapere cosa ne pensi con un commento: