Negozio abbigliamento bambini: come allestire la merce e le vetrine

4198
Tempo di lettura articolo: 4 minuti

L’allestimento di una vetrina per attirare clienti in negozio è importante se si vuole vendere. Questo concetto vale per qualunque tipo di negozio voi abbiate, sia esso d’abbigliamento o di calzature. Vogliamo proporvi qualche originale idea per allestire negozio vestiti bambini. Puntiamo proprio sui più piccoli, infatti, attirando la loro attenzione, ammaliandoli con aggetti colorati e di loro interesse sarà più facile convincere le mamme ad accontentare i desideri  dei propri bambini.

Come allestire negozio vestiti bambini con fantasia

Dedicarsi ad allestire negozio vestiti bambini può essere divertente ma, è necessario seguire alcuni accorgimenti:

  1. Puntate sul colore: scaffali colorati e decorazioni dalle tinte accese oltre che rendere il vostro negozio allegro ed accogliente invoglierà all’acquisto e, visto che ormai i bambini di oggi sanno bene cosa vogliono è importante creare un ambiente che consenta loro di individuare i capi che sono di loro gusto;
  2. Posizionate qualche gioco: soprattutto per i più piccini, macchinine e pupazzi possono tenere occupati i bambini lasciando alle mamme il tempo di fare acquisti per i loro figli;
  3. Rivolgetevi ai bambini: quando è possibile, cercate di far scegliere i più piccoli, una volta convinti loro, sarà più facile convincere anche i grandi.
  4. Tutto a misura di bimbo: sedie e tavolini sono un divertente arredamento e mettono a proprio agio i bambini rendendo anche più facile per i loro genitori il lavoro di fargli misurare i capi scelti.
  5. Puntate sui capi alla moda: alla fin fine chi deve comprare sono i genitori, quindi, seppur con l’aiuto dei più piccoli saranno gli adulti a scegliere come far vestire i propri figli. Per questo motivo esponete gli abiti pi originali e alla moda, spesso vestitini con simpatiche decorazioni sono quelli più venduti, quindi teneteli bene in vista.

Sembra poco ma, la scelta dei capi, il loro posizionamento all’interno del negozio possono davvero fare la differenza.

A questo punto entriamo più nello specifico e analizziamo l’aspetto pratico per allestire vetrine per bambini.

Vetrine per neonati

Una prima idea riguarda l’allestimento vetrine per neonati che può essere ispirato ad una forma o un disegno di un prodotto in negozio. La fonte di ispirazione può essere ad esempio un orsacchiotto cucito su un bavaglino o su una tutina.

Per creare un ambiente ad uso e consumo dei bebè si può realizzare sullo sfondo una distesa verde utilizzando erba sintetica, posizionando qualche fiore gigante a completare l’arredo. Una parete bianca può essere decorata con un sole a fare da capolino tra due nuvolette bianche e un’altra con un arcobaleno variopinto e colorato.

Entrambe le pareti possono essere sfruttate per appendere gli abitini per il bebè. Sulla finta distesa d’erba infine basta posizionare la sagoma di cartone di un simpatico orsacchiotto che tiene in mano dei palloncini, una figura rassicurante e simpatica per il neonato e per i genitori.

Gommapiuma, sagome di legno, pennelli e stampelle sono gli strumenti necessari per creare questa divertente vetrina fai da te per i negozi di bambini.

Vetrina “Back to School”

Infine un tema molto caldo è la vetrina “back to school” da preparare tra fine agosto ed inizio settembre in prossimità dell’inizio della scuola. Le idee sono tante e vanno ponderate anche in base all’ubicazione del negozio ed alla sua vicinanza a determinate tipologie di scuole.

Esistono molte decorazioni “low cost” come fogli di quaderno scarabocchiati appesi e matite inserite nelle tasche o negli zaini dei manichini. Se l’abbigliamento è destinato a bambini delle elementari sono ideali grandi lettere scritte sui fogli, se invece è destinato a ragazzini delle medie o delle superiori è più indicato scrivere delle equazioni scarabocchiate.

Un classico esempio di una vetrina “back to school” è una grande lavagna sulla quale inserire prezzi, offerte e promozioni in un contesto molto suggestivo e divertente.

Aeroplanini fatti di carta e libri sulle mensole al fianco dei capi ricreano la stessa ambientazione di una classe durante l’intervallo. Infine disponete i manichini con un’aria sfrontata e sfacciata, come ad esempio un piede sui libri o la testa appoggiata su un banco, così da risvegliare l’animo ribelle ed anticonformista di molti ragazzini.

4 idee per le tue vetrine abbigliamento bambini

  1. I palloncini sono ideali per l’allestimento vetrine per bambini poiché grazie ai loro colori fanno velocemente breccia nel cuore dei più piccoli. Innanzitutto i palloncini sono in grado di “brandizzare” il negozio con l’inserimento dei colori, del logo e del nome dell’azienda;
  2. Si possono inserire fantasie, scritte di varie tipologie oppure disegni e colori in base al periodo (estate, Natale, Halloween ecc.). I palloncini sono estremamente versatili infatti si possono utilizzare anche per creare arcobaleni, archi o colonne che distrarranno i bambini tra un acquisto e l’altro;
  3. Allo scopo di intrattenere i più piccoli si possono usare i palloncini sagomati per creare simpatici personaggi come elefanti, supereroi, topolini, cagnolini, fiori ecc;
  4. Per capire come allestire una vetrina per bambini bisogna essere in grado di emozionare ed affascinare i più piccoli e contemporaneamente anche i genitori. Le vetrine devono “immergere” i bambini in una storia coinvolgendoli e facendoli sentire protagonisti. La magia presente in quella vetrina continua a vivere in quell’abito, così i clienti sono più invogliati ad acquistare un determinato capo o un accessorio. Si può ad esempio creare una storia inserendo peluche, decorazioni, addobbi e qualunque altro effetto scenico capace di dare ulteriore forza all’intero allestimento.
  5. Allestire un’area giochi è un’ottima idea per l’allestimento vetrine negozi per bambini rendendo il punto vendita una sorta di “paese dei balocchi” dove i bambini possono scegliere i loro capi e contemporaneamente giocare.
5.00 avg. rating (85% score) - 1 vote

Scarica GRATIS la GUIDA: I 10 metodi segreti utilizzati dai Negozi di Abbigliamento per eliminare i problemi legati alla gestione ed aumentare le vendite anche grazie a tecniche di Visual Merchandising poco conosciute.

Che ruolo svolgi in azienda? *

TitolareResponsabile Punto VenditaCollaboratore

Accetto l'informativa sulla privacy *   

* = campi obbligatori

La tua email è al sicuro con noi! Non riceverai mai spam da Nuvoluzione.com

Di la tua! Facci sapere cosa ne pensi con un commento: