Tempo di lettura articolo: 5 minuti

Secondo un recente studio condotto da Axepta, il 45% della popolazione mondiale utilizza quotidianamente i social network. 

Tra questi, ben 800 milioni di persone acquistano prodotti da Facebook, mentre 90 milioni effettuano acquisti tramite Instagram.

Ciò dimostra che, rispetto a qualche anno fa, questi social network non sono più soltanto luoghi di condivisione, ma si sono trasformati in veri e propri canali di vendita online particolarmente utili alle realtà medio/piccole.

Nasce così il fenomeno del social commerce: un perfetto connubio tra gli strumenti di vendita forniti da queste piattaforme ed i siti e-commerce, che offre agli utenti la possibilità di acquistare prodotti direttamente all’interno di Facebook ed Instagram con un’esperienza d’acquisto ulteriormente semplificata ed intuitiva.

In questo modo, i due social network si trasformano in canali di vendita efficaci, versatili e facili da utilizzare; delle risorse indispensabili per qualsiasi attività con il desiderio di cominciare a vendere sul web.

Ma quali sono gli strumenti più importanti per la vendita online messi a disposizione degli utenti da Facebook ed Instagram?

E le best practice per utilizzarli al meglio ed avere successo?

Scopriamolo insieme in questa nuova Guida Pratica

Leggi anche le nostre guide su come gestire una pagina Facebook per negozio e come realizzare campagne Facebook ADS di successo.

Facebook: Shop e Catalogo Prodotto

Facebook è, senz’ombra di dubbio, la piattaforma social che per prima, e in maniera più importante, ha integrato funzionalità rivolte al social commerce al suo interno, con l’obiettivo di diventare più autosufficiente e mettere a disposizione degli utenti un unico luogo in cui poter trovare e fare tutto.

Le opzioni offerte da questo social network per la vendita diretta sono due: Shop e Catalogo Prodotti.

Anche se in molti confondo queste due funzionalità considerandole quasi identiche, in realtà le differenze ci sono, come spiega proprio Facebook all’interno del suo Centro Assistenza:

“Uno Shop è diverso da un Catalogo. Un Catalogo è come un magazzino che contiene tutti gli articoli che vuoi promuovere su Facebook, Instagram, Audience Network e Messenger. La tab Shop, invece, è come la vetrina del tuo negozio fisico dove puoi taggare i prodotti presenti nel Catalogo. Se vuoi che gli articoli vengano visualizzati nel tuo Shop, devi aggiungerli direttamente alla tab”

Quindi, lo Shop è interno alla piattaforma e consente l’inserimento manuale dei prodotti in vendita, con la possibilità di gestire l’acquisto tramite messaggio privato o spostando tutto su una pagina web.

Il Catalogo, invece, è collegato ai prodotti che vendi tramite un e-commerce e che vuoi sponsorizzare su Facebook con l’obiettivo di acquisire traffico che viene poi portato su un canale di vendita esterno.

L’inserimento dei prodotti nel Catalogo Facebook è davvero facilissimo e alla portata di tutti. 

Dopo aver installato il Pixel Facebook sul tuo sito e-commerce visita la pagina facebook.com/products/, clicca sul pulsante Crea un catalogo e scegli la categoria E-commerce.

Assegna il Catalogo al tuo Business Manager, dagli un nome e, dopo aver premuto sul pulsante Aggiungi, inserisci le foto o i video dei prodotti, una descrizione, il prezzo, eventuali sconti o promozioni ed una serie di opzioni molto utili come il colore, la taglia, il formato, le dimensioni, ecc.

Una volta pubblicati i prodotti all’interno del Catalogo potrai condividerli sulla tua pagina Facebook, taggarli all’interno dei tuoi post oppure creare Campagne ADS con l’obiettivo di moltiplicare le vendite e i guadagni del tuo shop online.

IG Shopping e Catalogo Prodotti su Instagram

IG Shopping è la funzionalità di Instagram pensata ad hoc per gli imprenditori che desiderano utilizzare questo social network per aumentare il volume dei loro affari online. 

Attivata per la prima volta negli USA nel 2016, la funzionalità arriva in Europa (e dopo pochi mesi in Italia) nel 2018 e ancora oggi è disponibile esclusivamente per gli Account Business. 

Ma come funziona precisamente IG Shopping? 

Lo strumento permette di creare post (definiti Shoppable Post) contenenti tag specifici con le informazioni riguardo ai prodotti destinati alla vendita sul web, nonchè un link che indirizza l’utente direttamente alla pagina e-commerce di riferimento. 

In questo modo, ogni follower può visualizzare il prodotto su Instagram e concludere il processo d’acquisto in modo semplice e veloce.

Tuttavia, per creare uno Shoppable Post è necessario prima

Sincronizzare IG Shopping con la pagina Facebook

Per poter vendere su Instagram tramite la funzionalità Shopping è essenziale sincronizzare il proprio account con la corrispondente pagina Facebook aziendale. 

In particolare, è fondamentale aggiungere al proprio negozio su Facebook le immagini e le schede dei prodotti da sponsorizzare in quanto gli articoli taggabili nelle storie su Instagram sono proprio quelli presenti nel relativo Catalogo.

Dopo aver posizionato il prodotto nel Catalogo, si potranno compilare le schede informative con foto, descrizione, prezzo e modalità d’acquisto. 

Ricorda sempre di aggiungere alle schede il link indirizzato alla pagina del tuo sito e-commerce dove è presente il prodotto per far concludere velocemente l’acquisto agli utenti.

Completare l’autenticazione dell’account Shopping

Dopo aver completato l’integrazione tra la funzione Shopping e il negozio Facebook è necessario attendere l’approvazione da parte di Instagram

Il team interno, infatti, deve verificare che tutte le condizioni e le normative sulla vendita vengano rispettate. 

Potrebbero volerci alcuni giorni per valutare l’idoneità dell’attività, con l’abilitazione all’utilizzo di Shopping che sarà comunicata direttamente da Instagram all’utente mediante una notifica sul suo profilo.

Iniziare a condividere gli Shoppable Post taggando i prodotti da vendere

In seguito alla notifica di conferma di Instagram, si può iniziare l’attività su Shopping

Basta scegliere un’immagine da postare, inserire filtri e didascalie (proprio come per un contenuto Instagram normale) e di seguito avrai a disposizione la funzionalità Tagga prodotti. 

Seleziona nella foto la posizione dell’articolo da sponsorizzare e cerca nella barra di ricerca il nome associato che apparirà automaticamente nella lista dei prodotti presenti nel Catalogo Facebook.

Una volta taggati i prodotti, che rimanderanno sempre alla pagina e-commerce d’acquisto, il post è pronto per essere condiviso.

È possibile taggare fino a 5 prodotti per post, 20 nel caso di un carosello di immagini. 

Tutti i post Shopping saranno visibili nella relativa sezione del tuo Account Business e, affinché questa risulti visibile agli utenti, sarà necessario condividere un numero minimo di 9 Shoppable Post per cominciare.

Perchè vendere su Facebook ed Instagram

Le persone trascorrono sempre più tempo online, in particolare su Facebook ed Instagram, e l’idea secondo la quale ciò che li spinge a farlo sia solo l’intrattenimento è ormai superata.

Anche chi sostiene che gli utenti non sono sui social per interagire con contenuti promozionali/commerciali dimostra di non aver ancora compreso l’enorme portata del fenomeno del social commerce 

Una buona fetta della popolazione ha ormai sdoganato l’acquisto sulle piattaforme social e, se i trend saranno confermati, tutto fa pensare ad una crescita costante nei prossimi anni.

Quindi, per te che hai un’attività fashion retail e intendi cominciare a vendere i tuoi prodotti online, ti consiglio di investire un po’ di tempo e di risorse sull’utilizzo degli strumenti messi a disposizione da Facebook ed Instagram.

Attenzione: con questo non voglio dire che, se funzionano così bene i social network per vendere sul web, puoi utilizzarli come sostituti di un sito e-commerce vero e proprio.

Negli ultimi anni il mondo dei social ha avuto parecchi evoluzioni, che hanno fortemente limitato il raggio d’azione degli utenti in termini di business.

Evoluzioni che certamente continueranno e che tu non potrai controllare.

Mentre ciò su cui puoi avere un controllo totale sono i tuoi canali di vendita online.

Per questo motivo, non commettere l’errore di considerare Facebook ed Instagram come un’alternativa al tuo sito e-commerce. 

Le due piattaforme non sono per nulla in contrapposizione, anzi, se utilizzate insieme, possono aiutarti ad aumentare notevolmente il numero dei tuoi clienti, le tue vendite e i tuoi guadagni sul web.

0.00 avg. rating (0% score) - 0 votes

Scarica gratis il nostro nuovo Ebook


Scopri quali sono i cambiamenti più importanti che la situazione legata al Coronavirus ha portato nel mercato retail.


Ma, soprattutto, qual è la maniera migliore per utilizzarli a tuo vantaggio, permettendo alla tua azienda di crescere e tornare a guadagnare come e più di prima

    Che ruolo svolgi in azienda? *

    TitolareResponsabile Punto VenditaCollaboratore

    Seleziona la provincia *

    Accetto l'informativa sulla privacy *   

    * = campi obbligatori

    La tua email è al sicuro con noi! Non riceverai mai spam da Nuvoluzione.com

    Di la tua! Facci sapere cosa ne pensi con un commento: