Condizionatori Inverter: quale scegliere per il tuo negozio

3066
Tempo di lettura articolo: 2 minuti

Quando le temperature cominciano ad alzarsi e l’afa si fa sentire, lavorare in queste condizioni diventa sempre più difficile.

Stessa cosa per i potenziali clienti, che spesso entrano in negozio anche per trovare riparo dalla calura.

Per questo motivo, è bene dotare il tuo punto vendita di un condizionatore con il quale impostare il giusto clima per permettere una perfetta shopping experience alle persone ed un lavoro più efficace ai dipendenti.

Ma come si fa a scegliere il climatizzatore giusto? Scopriamo insieme in questo articolo.

Climatizzatore in negozio: quali caratteristiche deve avere

Esistono due tipologie principali di climatizzatore:

  1. On/Off, è quello tradizionale che funziona a “split” su due livelli: accesso e spento. Il condizionatore On/Off mantiene sempre lo stesso getto finché non viene chiuso ed oggi se ne trovano in giro diversi modelli a prezzi accessibili, anche se i consumi sono piuttosto alti.
  2. Inverter, funziona con un dispositivo elettronico che permette di variare la potenza erogata grazie ad un termostato. Il condizionatore Inverter è più costoso di quello On/Off, ma consente di risparmiare nel lungo periodo. Inoltre, fa raggiungere all’ambiente il clima scelto in poco tempo e lo mantiene senza spegnersi, modulando la temperatura a seconda del momento. Per questo motivo è particolarmente consigliato per i negozi fashion retail, che prevedono un utilizzo continuato e duraturo.

Condizionatori Inverter: prezzi e impatto ambientale

I condizionatori Inverter sono una tecnologia ormai entrata a far parte dell’uso comune, grazie a prezzi che, nel corso degli anni, sono diventati sempre più accessibili. 

Bisogna però sapere che l’utilizzo scorretto di un condizionatore Inverter può risultare davvero dispendioso, sia dal punto di vista economico che per l’impatto ambientale. 

Quindi, per risparmiare, è fondamentale:

  • acquistarne uno di dimensioni non eccessive;
  • non metterlo vicino a fonti di calore o nei punti più caldi;
  • fare regolarmente la manutenzione;
  • non tenerlo a temperature troppo basse.

Come utilizzare al meglio un condizionatore inverter in negozio

Il climatizzatore Inverter dev’essere impostato in maniera adeguata, non solo per risparmiare ma anche per fornire ai tuoi clienti il giusto clima in negozio.

Infatti, eccessive escursioni termiche sono dannose per la salute e possono provocare diversi problemi, dovuti soprattutto ad un abbassamento delle difese immunitarie. 

Per questo motivo, qualsiasi sia la temperatura, la regola di base è mantenere una differenza di circa 5°/6° con l’ambiente esterno.

0.00 avg. rating (0% score) - 0 votes
Giuseppe Raiola Copywriter & Social Media Manager MagicStore

Scarica gratis il nostro nuovo Ebook


COME CREARE E LANCIARE UN FASHION E-COMMERCE DI SUCCESSO


Questo report ti permetterà di conoscere quali sono gli elementi più importanti da tenere in considerazione per creare e lanciare un fashion e-commerce di successo.

    Che ruolo svolgi in azienda? *

    TitolareResponsabile Punto VenditaCollaboratore

    Seleziona la provincia *

    Accetto l'informativa sulla privacy *   

    * = campi obbligatori

    La tua email è al sicuro con noi! Non riceverai mai spam da Nuvoluzione.com

    Di la tua! Facci sapere cosa ne pensi con un commento: