Quale climatizzatore scegliere per il tuo negozio

2128
Tempo di lettura articolo: 2 minuti

Le temperature iniziano ad alzarsi e l’afa estiva già si fa sentire. Lavorare in queste condizioni diventa sempre più difficile, ed anche per i possibili clienti, girare per strada sotto al sole è sempre più faticoso. Per questo motivo devi impostare il giusto clima nel tuo punto vendita per permettere una perfetta shopping experience, utilizzando un buon climatizzatore con le giuste impostazioni.Climatizzatore

Climatizzatore, quale scegliere

Esistono due tipi di climatizzatore:

On/Off: è il tipo di climatizzatore tradizionale, quello che in poche parole funziona a “split”. Il condizionatore on/off mantiene lo stesso getto finché non è spento. Oggi se ne trovano di modelli a prezzi davvero bassissimi, per quanto i consumi restino sempre abbastanza alti.

Inverter: è un condizionatore che funziona con un dispositivo elettronico che permette di variare la potenza erogata, in proporzione alle impostazioni di chi lo utilizza, grazie ad un termostato. Il condizionatore inverter è uno di quelli più costosi, ma che consente di risparmiare nel lungo periodo; permette all’ambiente di raggiungere il clima scelto in poco tempo e lo mantiene senza spegnersi, modulando la temperatura a seconda del momento. Per questo motivo è particolarmente consigliato per i negozi di abbigliamento, che prevedono un utilizzo continuato e duraturo.

Risparmio e ambiente

I condizionatori d’aria sono una tecnologia ormai entrata a far parte dell’uso comune, grazie a prezzi che sono diventati sempre più accessibili. Bisogna però sapere che un uso dell’aria condizionata può essere davvero molto dispendiosa, sia dal punto di vista economico, che dal punto di vista dell’impatto ambientale. Per risparmiare innanzitutto non acquistare un climatizzatore di dimensioni eccessive, non metterlo vicino a fonti di calore o nei punti più caldi; fai regolarmente la manutenzione e non tenere le temperature troppo basse. Per qualche informazione in più puoi dare un’occhiata su greenme.

Come regolare la temperatura

Il climatizzatore deve essere impostato in maniera adeguata, non solo per risparmiare, ma anche per fornire al tuo cliente il giusto clima: eccessive escursioni termiche infatti sono dannose per la salute, e possono provocare alcuni problemi, dovuti soprattutto ad un abbassamento delle difese immunitarie. Per questo motivo, qualsiasi sia la temperatura esterna, la regola di base è quella di mantenere una differenza di circa 5-6°.

0.00 avg. rating (0% score) - 0 votes

Scarica GRATIS la GUIDA: I 10 metodi segreti utilizzati dai Negozi di Abbigliamento per eliminare i problemi legati alla gestione ed aumentare le vendite in modo automatico.

Che ruolo svolgi in azienda? *

TitolareResponsabile Punto VenditaCollaboratore

Accetto l'informativa sulla privacy *   

* = campi obbligatori

La tua email è al sicuro con noi! Non riceverai mai spam da Nuvoluzione.com

Di la tua! Facci sapere cosa ne pensi con un commento: