Cloudopting day: un evento per analizzare i benefici del cloud per imprese e PA

405
Tempo di lettura articolo: 2 minuti

Si è svolto lo scorso 29 Aprile 2015 il Cloudopting day, evento sulle opportunità di sviluppo delle PA e delle imprese attraverso gli strumenti cloud. L’evento si è collocato all’interno della tappa torinese di SMAU 2015 ed ha visto coinvolti diversi amministratori locali e centrali oltre che una nutrita schiera di investitori privati sempre attentissimi alle tematiche di fruibilità dei servizi cloud in un’ottica di risparmio ed evoluzione.

Il progetto Cloudopting

Il fulcro del convegno è stato la presentazione del progetto Cloudopting, rivolto a imprese amministrazioni pubbliche e professionisti del settore e non. Il progetto, cofinanziato dal Programma Quadro per l’innovazione e la competitività (CIP ICT PSP) dell’Unione Europea, vede interessati dieci partner di quattro diversi stati dell’unione Europea (Spagna, Regno Unito, Italia e Romania) ponendosi come scopo quello di incrementare l’utilizzo della “nuvola” e fornire strumenti e tecnologie innovative per permettere la migrazione dei servizi della PA sulle infrastrutture cloud, in modo tale da renderli più accessibili da parte di aziende e cittadini.

Il Cloud Computing studiato per le pubbliche amministrazioni

Il cloud computing ha cambiato il modo di lavorare di tutte le imprese e, di conseguenza, anche delle pubbliche amministrazioni che oggi più che mai sono da considerarsi vere e proprie organizzazioni aziendali.
Durante il convegno è emerso che il primo step per poter ottimizzare l’utilizzo del cloud nella PA è quello della creazione di data center con certificazioni Tier IV (lo standard di sicurezza richiesto sul territorio nazionale) e in tal senso ci si sta muovendo bene con l’inaugurazione di due nuovi data center a Milano da parte di Fastweb e IBM.
Sono state poi illustrate alcune esperienze del CSI in ambito nazionale ed europeo. Significative sono le parole dell’assessore Attività Produttive, Innovazione e Ricerca della Regione Piemonte:

“Il tema generale è quello dell’innovazione. Siamo consapevoli che l’Italia è in ritardo perché le tecnologie non sono adottate come nel resto d’Europa e la Pubblica Amministrazione utilizza l’ICT, nella maggior parte dei casi, per replicare in formato digitale le procedure cartacee. In Piemonte ci sono esperienze innovative e il convegno di oggi rappresenta un’occasione per valorizzarle e mettere a fattor comune le competenze sviluppate nel nostro territorio.”

Uno studio costante e incessabile, che sta a dimostrare quanto ancora c’è da fare nel panorama cloud italiano ma che allo stesso tempo afferma la volontà di pubblico e privato di investire in questo settore. Per chi fosse interessato ad approfondire maggiormente i temi trattati durante il convegno può farlo consultando il sito internet www.cloudopting.eu.

0.00 avg. rating (0% score) - 0 votes

Scarica GRATIS la GUIDA: I 10 metodi segreti utilizzati dai Negozi di Abbigliamento per eliminare i problemi legati alla gestione ed aumentare le vendite in modo automatico.

Dì la tua! Facci sapere cosa ne pensi con un commento: