Come allestire uno stand in un marketing fieristico: 5 idee vincenti

125
Tempo di lettura articolo: 3 minuti

Come allestire uno standPer molte aziende partecipare ad una fiera è una grandissima opportunità per farsi conoscere, trovare nuovi contatti e presentare i propri prodotti o servizi.

Innanzitutto è opportuno capire come allestire uno stand in modo intelligente e mirato. Gli investimenti da fare sono importanti, quindi bisogna ottimizzare il budget a disposizione.

É necessaria una strategia da preparare molti mesi prima. Saranno presenti molti competitor, quindi devi trovare qualche idea originale e non banale per emergere e differenziarti.

Esiste un settore nel marketing che spiega proprio come allestire uno stand in fiera: il marketing fieristico.

Oltre a curare l’aspetto estetico del tuo stand, devi pensare ad una serie di strategie per catturare l’attenzione del pubblico e farti notare come azienda innovativa.

In questo modo puoi anche migliorare la brand reputation, una mossa intelligente soprattutto se la tua è un’azienda giovane che si sta affacciando da poco sul mercato.

Scopriamo nei seguenti paragrafi 5 idee per promuovere uno stand.

Come allestire uno stand espositivo: organizza un evento di formazione

Hai mai pensato di trasformare il tuo evento in una formazione in fiera? In questo modo puoi illustrare la tua politica aziendale, pianificare le strategie di vendita e presentare i tuoi prodotti ed i tuoi servizi, magari organizzando workshop o seminari.

In fiera puoi radunare facilmente la tua rete vendita e fare formazione in modo mirato a livello organizzativo.

L’evento di formazione dura solo poche ore, poiché devi essere pronto ad accogliere i clienti. I tuoi dipendenti immagazzineranno subito le informazioni e metteranno immediatamente in pratica le tecniche e le strategie di vendita.

Evento corporate in una fiera? Perché no!

Un evento corporate garantisce molti vantaggi: rafforza l’immagine di un’azienda, sottolinea i risultati raggiunti nel corso del tempo e consolida i rapporti tra collaboratori e dipendenti.

Se vuoi dare un’ulteriore spinta alla crescita della tua attività, trasformando il tuo stand in un evento corporate, puoi fornire servizi mirati ai visitatori. Hai infatti l’opportunità di coinvolgere i potenziali clienti con presentazioni, premiazioni o prove prodotto.

In aggiunta puoi anche organizzare un roadshow, cioè la creazione di una serie di eventi in diverse città dove i visitatori possono entrare a contatto diretto con l’azienda e conoscere i prodotti.

Si tratta di una tecnica sempre più diffusa, sia tra le aziende che hanno diversi punti vendita dislocati in varie città, sia per gli e-commerce che non hanno confini e quindi potenzialmente posso raggiungere una fetta considerevole di mercato in ogni area geografica.

In tal caso devi valutare con molta attenzione la location, preparando l’evento con largo anticipo e pianificando con grande attenzione le strategie di marketing e le operazioni di logistica.

Trasforma lo stand in una festa

Alla parola festa il cervello associa sentimenti come gioia, felicità, allegria. Ecco perché è un’ottima idea trasformare il tuo stand in una festa, capace di attirare l’attenzione dei passanti, tra cui clienti, partner e fornitori, ed avere un plus rispetto ai competitor.

Personalizza la festa secondo la vision e la filosofia aziendale, facendo emergere i punti di forza della tua attività. Puoi anche organizzare eventi a tema, cavalcando un determinato periodo dell’anno: San Valentino, Pasqua, Natale, Carnevale ecc.

Per spiccare ulteriormente rispetto ai tuoi competitor, impara a scrivere un messaggio pubblicitario di grande impatto.

Le persone si fermano sempre dove c’è gente, quindi con i giusti strumenti e poche azioni mirate puoi diventare il fulcro principale della fiera. La festa inoltre dà l’idea di grande dinamismo e freschezza alla tua attività.

Come usare i social network

Puoi assicurarti una buona fetta di partecipanti con un lavoro meticoloso e strutturato sui social network. Utilizza le giuste “call to action” per invitare i visitatori al tuo stand, anticipando qualche sorpresa ma senza svelare tutti i particolari.

Crea una sorta di alone di mistero, così gli utenti spinti dalla curiosità accorreranno in massa presso il tuo stand. Devi utilizzare le giuste strategie di social media marketing, personalizzandole in base alla tua attività ed alla tipologia di fiera.

Impara a conoscere le preferenze e le abitudini dei tuoi potenziali clienti, così da creare post attraenti e seducenti toccando le corde giuste per convincerli a partecipare alla fiera e visitare il tuo stand.

LEGGI ANCHE: Come utilizzare i social per vendere sfruttando i cataloghi su Facebook e Instagram

Crea contatti per trasformare i visitatori in clienti

Nel linguaggio del marketing il follow-up è un’azione commerciale di tipo promozionale, finalizzata a valutare la soddisfazione del cliente o a raccogliere informazioni sulla sua esperienza in azienda.

In un certo senso anche dopo una fiera devi effettuare un lavoro di follow-up. Partecipare ad una fiera non significa solo prendere parte ad un evento fieristico, ma anche progettare e pianificare le mosse future.

La fiera è l’occasione buona per intessere rapporti e soprattutto ottenere contatti da potenziali clienti, che puoi raggiungere tramite email, sms o telefonate per presentare i nuovi prodotti.

Fai in modo che la fiera duri idealmente per diverse settimane, postando sui social le foto, i video e le immagini della tua partecipazione.

0.00 avg. rating (0% score) - 0 votes

Scarica gratis il nostro nuovo Ebook


COME CREARE E LANCIARE UN FASHION E-COMMERCE DI SUCCESSO


Questo report ti permetterà di conoscere quali sono gli elementi più importanti da tenere in considerazione per creare e lanciare un fashion e-commerce di successo.

    Che ruolo svolgi in azienda? *

    TitolareResponsabile Punto VenditaCollaboratore

    Seleziona la provincia *

    Accetto l'informativa sulla privacy *   

    * = campi obbligatori

    La tua email è al sicuro con noi! Non riceverai mai spam da Nuvoluzione.com

    Di la tua! Facci sapere cosa ne pensi con un commento: