Vetrine autunnali: come allestirle con originalità

9708
Tempo di lettura articolo: 6 minuti
vetrine-autunnali-02
vetrine autunnali

Per rendere accattivante la vetrina di un negozio in modo da attrarre il maggior numero di clienti è bene cambiarla spesso.

Sostituire gli oggetti e la scenografia con frequenza, magari ricreando atmosfere da sogno, può fare la differenza; ed è quindi importante, almeno ad ogni cambio di stagione, ricreare delle perfette scenografie a tema. Oggi ci concentreremo su come realizzare delle calde ed emozionanti vetrine autunnali.

Ogni vetrina che ci accingiamo ad allestire deve dare risalto agli oggetti in vendita e incuriosire il cliente tanto da spingerlo ad entrare nel negozio ed acquistare.

L’allestimento della vetrina deve variare durante le varie stagioni dell’anno ed adattarsi alla moda del momento. In questo articolo vogliamo fornirti qualche idea interessante sulle decorazioni autunnali da usare nelle vetrine in vista della prossima stagione.

L’idea di base è quella di ricreare un clima boschivo, con foglie, castagne, rami d’albero, qualcosa che al primo sguardo ricordi l’autunno.

Consigli pratici

Iniziamo col dirti che i materiali che sceglierai potrai procurarteli in diversi modi: acquistandoli in negozi specifici di bricolage o fai da te, noleggiandoli oppure, per chi ne avesse la possibilità, recuperandoli nei boschi. Inizia col procurarti un gran numero di foglie, prediligendo quelle sui toni tipici autunnali del rosso, giallo, arancione.

Con queste potrai realizzare un tappeto ricoprendo, interamente o solo in parte, il pavimento della vetrina. Oppure utilizzando dei pannelli, potrai decorarli e posizionarli in modo da dare uno sfondo al tuo allestimento. Per quanto riguarda i rami potrai posizionare anche questi al suolo, magari lateralmente, in modo da creare poco ingombro, oppure legandoli tra loro in maniera da ricreare la forma di un albero, decorandolo eventualmente con le foglie.

Per rendere ancora più magica l’atmosfera delle tue vetrine autunnali potrai aggiungere anche qualche oggetto antico come una lanterna o un piccolo tavolino un po’ malandato, oppure attrezzi come rastrello o scopa che tendono, nell’immaginario collettivo, a richiamare alla mente questa stagione.

I colori dell’autunno

I colori tipicamente autunnali sono il marrone, il senape, il verde marcio, l’arancio scuro, che rimandano al colore delle foglie cadute dagli alberi. Con dei toni così, è facile cadere nella banalità e rischiare che la vostra vetrina passi del tutto inosservata.

Saranno in molti a decorare le vetrine autunnali con le foglie secche; tu devi trovare un’idea che rimandi all’autunno in modo originale. Il tuo obiettivo deve essere quello di bloccare il cliente sulla vostra vetrina e farlo entrare in negozio per acquistare, non dimenticarlo mai.

Se vuoi che la tua vetrina non sia troppo monocromatica, spenta e seriosa, puoi darle un tocco di originalità inserendo foglie secche di colori più accesi, come l’arancio, il rosso bordeaux o il blu elettrico e creare una vetrina ‘ad hoc’ che metta in risalto esclusivamente le foglie colorate e i capi che hai scelto per l’esposizione.

Le tonalità tipiche dell’autunno sono colori “bruciati” che generalmente derivano dal marrone come ad esempio il beige, il verde salvia, la prugna ecc. Naturalmente la scelta va effettuata anche in base al design del tuo negozio ed ai colori dettati dalla moda. Nulla ti vieta ad esempio di usare colori caldi come il rosso ed il giallo o colori decisi come un elegante blu o un rilassante verde. Può esserti d’aiuto sapere che le colorazioni più gettonate per l’autunno 2019/2020 sono nuance pastello, il bianco e tonalità metallizzate come il gold ed il silver. Puoi osare con nuance diverse dal solito, purché non stonino con l’ambiente circostante e diano un valore aggiunto ai prodotti in vendita.

Il resto lo faranno le luci che posizionerai in modo strategico, puntandole direttamente sulla merce o sugli oggetti che vorrai mettere in risalto.

Gli oggetti da mettere in vetrina

Oltre ai capi da esporre in vetrina, potrai allestire la tua scena inserendo in esposizione una bicicletta, degli alberi, degli attrezzi da lavoro agricolo, delle lampade ad olio, dei cesti con frutta di stagione e tutto ciò che ricorda in qualche modo l’arrivo dell’autunno. Ovviamente la tua scenografia deve avere un senso ed essere collegata al tema principale che hai selezionato per l’allestimento.

Come puoi intuire le idee per le vetrine autunnali sono davvero tante e non è facile scegliere quelle più indicate. In tal caso però il rischio è di creare un’accozzaglia di oggetti che non hanno alcun senso logico ed invece di avvicinare il potenziale cliente lo allontanano.

Come risolvere questo problema? Con una sola parola: brainstorming (tempesta di idee). Si tratta di una tecnica molto diffusa in diversi settori industriali e commerciali e per metterla in pratica bisogna stilare su un foglio di carta tutte le idee che saltano in testa, anche quelle più assurde e bizzarre.

In un secondo momento bisogna via via fare una cernita di tutte le idee fino a scegliere quella più idonea ed indicata in base alle proprie preferenze.

Idee pratiche per allestire le vetrine con foglie ed ombrelli

Ecco alcune idee pratiche che possono fungere da ispirazione per l’allestimento delle tue vetrine invernali.

  1. Come detto le foglie secche rappresentano un elemento tipico dell’autunno e possono essere allestite in vari modi per offrire scenari diversi tra di loro. Un esempio? Puoi creare delle corone di foglie e metterle sulla testa dei manichini bambini trasformandoli in piccoli elfi, oppure sulla testa dei manichini uomini e donne facendoli sembrare rispettivamente dei satiri o delle fatine.
  2. Se desideri decorare lo spazio di vetrine molto ampie puoi ritagliare su dei cartoncini enormi foglie mixando i vari colori dell’autunno come il giallo, il beige, il marrone, il grigio ecc. Scegli i colori in base agli oggetti esposti così da creare uno sfondo omogeneo e molto suggestivo. Lo stesso concetto di allestimento può essere utilizzato per vetrine più piccole, ma in tal caso dovrai ridurre la dimensione delle sagome delle foglie ritagliate sul cartoncino.
  3. Altra simpatica idea è quella di realizzare un vero e proprio tappeto di foglie da cui far emergere scarpe e capi d’abbigliamento, magari in abbinamento con altri elementi tipici autunnali come castagne che fuoriescono da un secchiello o simpatici scoiattoli che si aggirano in vetrina.
  4. L’ombrello è uno degli oggetti immancabili nel periodo autunnale ed offre diverse soluzioni versatili. Un esempio semplice ma performante è mettere gli ombrelli appesi tono su tono con gli altri prodotti in vendita oppure con un leggero ma suggestivo contrasto. Usare colori tipici autunnali come il giallo ed il rosso attira l’attenzione dei passanti e, con un oculato gioco di luci, vengono messi in risalto gli oggetti presentati in vetrina. Si possono anche appendere prodotti ad un ombrello sullo sfondo della vetrina per una resa molto creativa ed accattivante utilizzando sapientemente i contrasti ed i colori. In alternativa si possono ritagliare sul cartone sagome a forma di paracadute dove appendere gli oggetti con dei ganci.

Simpatiche decorazioni fai da te

Se non riesci a trovare una decorazione che ti convince puoi crearla con le tue mani attingendo alla tua creatività. Puoi ad esempio ricoprire una o più sfere di polistirolo di grandezze diverse con delle vere foglie autunnali di colore rosso e giallo usando la tecnica del decoupage.

In alternativa puoi creare delle ghirlande con bicchieri di plastica gialli e rossi unendoli tra di loro con un filo. Ti basterà praticare dei fori all’interno dei bicchieri e legarli uno all’altro alternando quelli di colore rosso a quelli di colore giallo per un effetto cromatico di grande impatto.

Il bosco come sfondo per una vetrina originale

Il bosco è un tema tipico delle vetrine autunnali che può essere utilizzato in diversi modi per creare un’atmosfera molto suggestiva. Funghi, piante e simpatici animaletti del sottobosco possono ricreare un’atmosfera fiabesca dove ogni prodotto o capo d’abbigliamento, utilizzando i colori adeguati a tema in contrasto o in pendant, spiccheranno e saranno valorizzati ancora di più.

Gli animali sono molto gettonati nella realizzazione di vetrine dal grande impatto scenico ed emotivo. Le sagome di una civetta gigante, di una volpe o di un simpatico coniglietto sono lo sfondo ideale per esaltare borse, scarpe, vestiti ed accessori tipicamente autunnali. In alternativa si possono usare sfondi di boschi come fondali romantici ed affascinanti.

Vetrine a tema in base agli eventi cittadini o nazionali

Anche se siamo in autunno nulla ti vieta di creare vetrine particolari e suggestive che raccontano un evento cittadino o nazionale di particolare interesse. Il punto vendita può infatti essere arredato e decorato con colori e articoli a tema di una sagra, una festa popolare o un evento nazionale. Se metti in vendita prodotti che sono in linea con gli eventi circostanti puoi sicuramente aumentare l’appetibilità dei tuoi articoli e rafforzare anche il “brand awareness” del tuo punto vendita.

I cartellini segna prezzo

Anche i cartellini segnaprezzo sono importanti; in autunno sarebbe simpatico realizzarli a forma di un fungo, di foglia, di castagna. Se vuoi risparmiare, potresti ritagliarli nel cartoncino che trovi in tutte le cartolerie e dare un tocco di originalità alla tua vetrina. In alternativa potrai fartele fare in tipografia, anche se il prezzo lieviterà leggermente.

La merce in esposizione

Non sottovalutare l’esposizione; per vendere non basta creare una vetrina accattivante. È necessario esporre la merce che vuoi vendere all’interno della tua creazione dandogli risalto, magari con qualche luce o posizionandoli in modo da non farli passare inosservati.

Ricorda sempre che, per quanto la vetrina sia ben fatta, è la merce a dover spiccare. Per questa ragione ti consigliamo di non esagerare troppo con gli oggetti in vetrina, scegline pochi ma buoni altrimenti rischi di confondere il cliente, il che sarebbe controproducente.

Vetrine autunnali, le foto

0.00 avg. rating (0% score) - 0 votes

Scarica gratis il nostro nuovo Ebook


Scopri quali sono i cambiamenti più importanti che la situazione legata al Coronavirus ha portato nel mercato retail.


Ma, soprattutto, qual è la maniera migliore per utilizzarli a tuo vantaggio, permettendo alla tua azienda di crescere e tornare a guadagnare come e più di prima

Che ruolo svolgi in azienda? *

TitolareResponsabile Punto VenditaCollaboratore

Seleziona la provincia *

Accetto l'informativa sulla privacy *   

* = campi obbligatori

La tua email è al sicuro con noi! Non riceverai mai spam da Nuvoluzione.com

Di la tua! Facci sapere cosa ne pensi con un commento: