Come aumentare il traffico nel negozio: 4 tecniche vincenti

189
Tempo di lettura articolo: 3 minuti

Come aumentare il traffico nel negozioUn negozio pieno di gente è il sogno di ogni retailer, poiché genera un circolo virtuoso a beneficio dell’attività. Più gente hai e maggiore è il tasso di conversione, senza considerare che una grande folla richiama ancora più clienti poiché suscita interesse e curiosità.

Come aumentare il traffico nel negozio? In questo articolo rispondiamo a questa domanda, cercando di individuare le soluzioni più adeguate per ogni necessità.

Sapere come sfruttare il trade marketing, una serie di strategie finalizzate a individuare i prodotti più gettonati, è da mettere nella lista delle cose da fare. Prima di tutto però è fondamentale conoscere le caratteristiche, i pregi e i difetti del tuo negozio.

Quante persone entrano quotidianamente? Qual è l’ora con maggior afflusso di gente? Quali sono le aree di maggiore interesse? Rispondiamo a queste domande per poi andare al cuore del problema.

Impara a conoscere il tuo negozio

Probabilmente ritieni di conoscere il tuo negozio come le tue tasche, ma resteresti sorpreso dalle cose che non sai o che comunque ti sfuggono. Il numero di persone che entrano quotidianamente nel tuo store ad esempio è un elemento che magari non conosci, ma può fornirti dati molto interessanti per gestire la tua attività.

In base alla frequenza di clienti che entrano ed escono dal tuo negozio puoi ad esempio decidere il numero adeguato di commessi da assumere a seconda delle ore di picco e delle ore con minor affluenza. Puoi ad esempio dotarti di telecamere contapersone che, nel pieno rispetto della privacy dei clienti, contano il numero di persone esatte che entrano.

Altro strumento utilissimo è la mappa di calore che registra le zone in cui i clienti si soffermano più a lungo. Questo dato può indicarti quali sono i prodotti maggiormente apprezzati che “tirano” di più o le aree di maggior interesse.

Alcuni software sono in grado di misurare la quantità di vendite medie generate da ogni metro quadro del negozio. In questo modo è possibile intervenire sul layout del negozio per rendere più appetibili o per facilitare l’accesso a determinati prodotti.

Come aumentare il traffico nel negozio: occhio al design

Dopo aver vivisezionato il tuo negozio, puoi dedicarti alle idee per aumentare il traffico. Il design del tuo locale è un fattore da non sottovalutare, soprattutto in una società in cui l’immagine la fa da padrona.

Costruisci un design in linea con il tuo brand, così da creare uno stile unico e coinvolgente e rendere la tua comunicazione trasparente. Un logo, un colore o uno slogan devono rimandare subito al tuo marchio, cosicché risulti subito individuabile nella mente del consumatore.

Crea un ambiente sociale e coinvolgente

Viviamo in un’epoca sempre più “social” in cui le nostre azioni ed i nostri comportamenti sono fortemente influenzati da ciò che vediamo e sentiamo. Prova quindi ad installare monitor e display in una zona “open space” con cui i clienti possano interagire per conoscere gli ultimi arrivi o per creare nuovi outfit. I passanti saranno incuriositi e desidereranno anche loro interagire con i monitor, entrando così nel negozio quasi senza accorgersene.

Coinvolgere il pubblico e renderlo parte attiva del processo di marketing è un’altra tendenza molto in voga. Creare eventi dedicati e dimostrazioni, festeggiare anniversari o l’arrivo delle feste estive o natalizie con cadenza annuale: tutte queste iniziative contribuiscono ad aumentare il tasso di coinvolgimento del cliente, che associa un momento felice e di divertimento al tuo brand che acquisisce anche maggiore affidabilità e appetibilità.

In alternativa si possono lanciare sconti speciali o promozioni limitate nel tempo, oppure ad una determinata categoria di persone (mamme, ragazze dai 16 ai 30 anni, uomini dai 30 ai 40 anni ecc.). Queste strategie sono utilissime per attirare clienti nei periodi con bassa affluenza o per liquidare l’inventario riducendo il numero di invenduti.

Aggiorna il negozio per differenziarti dai competitor

Devi attirare i clienti con idee originali e virali, quindi cambiare di continuo le vetrine è un’ottima strategia anche per dare un senso di dinamismo al tuo store.

Allestisci le vetrine anche in base alla stagione, così da fornire suggerimenti e prodotti utili per ogni periodo dell’anno. Gioca con gli allestimenti ed i colori, offrendo un’ampia gamma di scelta sia da un punto di vista qualitativo che quantitativo.

Per differenziarti dai competitor dai una “brand identity” chiara e distintiva così da dare maggior prestigio al tuo marchio, rendendolo subito riconoscibile anche da un punto di vista visivo. Il logo dovrebbe essere presente non solo nel design, ma anche nel logo e nella musica all’interno del tuo negozio.

Fonte foto: pixabay

0.00 avg. rating (0% score) - 0 votes

Scarica GRATIS la GUIDA: I 10 metodi segreti utilizzati dai Negozi di Abbigliamento per eliminare i problemi legati alla gestione ed aumentare le vendite in modo automatico.

Che ruolo svolgi in azienda? *

TitolareResponsabile Punto VenditaCollaboratore

Seleziona la provincia *

Accetto l'informativa sulla privacy *   

* = campi obbligatori

La tua email è al sicuro con noi! Non riceverai mai spam da Nuvoluzione.com

Di la tua! Facci sapere cosa ne pensi con un commento: