Come creare un webinar per negozi ed ecommerce

0
243
Tempo di lettura articolo: 3 minuti

come creare un webinarNegli ultimi tempi si sente parlare sempre più di webinar, uno strumento di promozione che può essere adottato sia dai negozi che dagli e-commerce. Ma nello specifico come creare un webinar? Di cosa si tratta esattamente? Il webinar è un neologismo nato dall’unione di due parole: web e seminar.

Si tratta in sostanza di un seminario online e, proprio per questo motivo, è cresciuto notevolmente soprattutto nel periodo del lockdown, quando qualsiasi evento in presenza era assolutamente bandito.

Considerando il grande successo che ha avuto e la notevole facilità di raggiungere una platea molto ampia, questo strumento ancora oggi è utilizzato per promuovere e sponsorizzare la propria attività. Può essere considerato un’efficace strategia di marketing per i piccoli negozi, ma anche per i grandi brand, per aumentare la propria visibilità e brand awareness sul mercato.

Cos’è un webinar?

Il webinar è un seminario condotto via web che viene seguito da più persone online tramite una piattaforma o un software per discutere di un determinato argomento.

Chi presenta il webinar può avvalersi di determinati strumenti, come filmati o slides, per presentare l’argomento oggetto della discussione e confrontarsi con i partecipanti in forma scritta oppure a voce.

Insomma si tratta di un classico seminario, con l’unica differenza che si tiene online piuttosto che in un’aula universitaria o in una sala d’albergo.

Come creare un webinar: gli step fondamentali

Una volta capito di cosa si tratta, possiamo scendere più nei particolari e chiederci come organizzare un webinar.

Per prima cosa devi scegliere la piattaforma preferita. Ce ne sono davvero tantissime, quindi hai un’ampia disponibilità di scelta da Zoom a Google Meet fino a Demio e GoToWebinar.

Successivamente devi scegliere l’argomento di discussione e trovare il pubblico. Questa è una fase molto delicata, poiché il successo del webinar dipende da ciò che proponi e dalle esigenze dei tuoi potenziali clienti.

Se proponi un argomento poco interessante o comunque già ampiamente dibattuto, difficilmente riscuoterai un gran successo di pubblico. Se invece il tuo webinar è incentrato su un argomento innovativo o comunque di grande tendenza, sarà più facile attirare un’ampia platea.

Anche la promozione del webinar è importante e, per annunciarlo, puoi usare i canali che ritieni più opportuni come social, messaggi o email. Infine devi scegliere la data e l’ora dell’evento.

Spunti utili per il tuo webinar

Il webinar ha bisogno di una scaletta che può leggermente variare durante il webinar a seconda delle domande che possono fare i partecipanti. Non essere quindi troppo rigido, l’importante è non divagare eccessivamente e toccare i punti salienti che hai programmato.

Una volta che hai scelto l’argomento di cui parlare, prendi tutte le informazioni. Non faresti certo una bella figura se qualcuno ti fa una domanda alla quale non sai dare una risposta precisa.

Un altro consiglio utile è quello di analizzare e studiare i tuoi competitor. In base ai loro webinar, puoi percorrere due strade. Affrontare un argomento di cui hanno già parlato i tuoi competitor, ma ovviamente arricchendolo di spunti nuovi per differenziarti con originalità; oppure parlare di un argomento che non è mai stato dibattuto.

Ad ogni modo non devi scimmiottare gli altri brand che operano nel tuo settore, ma devi sempre metterci qualcosa di tuo e soprattutto trasmettere in modo chiaro l’immagine del tuo brand affinché sia subito distinguibile. Trai spunti dagli errori dei competitor e cerca di fornire qualcosa di davvero unico e capace di stupire il tuo pubblico.

Per scegliere un argomento che piace e che interessa, analizza le tue pagine dei social media e cerca i post, i video e le immagini che hanno il maggior numero di condivisione ed un elevato livello di engagement.

Fai attenzione anche alle FAQ, cioè alle domande tipiche che vengono poste dai tuoi clienti. In questo modo puoi creare un webinar per rispondere definitivamente alle domande più frequenti e, contemporaneamente, alleggerire il tuo team di assistenza di un bel lavoro, migliorando la sua produttività.

Come creare un webinar da un punto di vista “tecnico”

Affinché il tuo webinar sia di successo, devi dotarti di una serie di strumentazioni prestazionali per garantire un audio ed un’immagine perfetti.

Assicurati che la webcam ed il microfono funzionino correttamente, facendo diverse prove. Scegliere dispositivi professionali sicuramente ti garantisce un’ottima qualità dell’audio e del video, ma all’occorrenza puoi tranquillamente utilizzare il tuo smartphone se fornisce prestazioni adeguate.

Scegli un luogo ben illuminato, che non crei ombre o riflessi che possono incidere sulla qualità finale del webinar.

Hai deciso di registrare il tuo webinar tra le 4 mura domestiche? Allora per prima cosa ti consiglio di avvisare tutti i membri della famiglia, affinché non facciano rumori molesti durante l’evento.

Ci sono bambini? La cosa migliore sarebbe organizzare il tuo webinar quando non sono a casa per evitare imprevisti.

Il webinar è un ottimo strumento per rilanciare un negozio post-Covid e, se fatto correttamente, rappresenta un valido trampolino di lancio anche per gli e-commerce.

Foto: Pixabay

0.00 avg. rating (0% score) - 0 votes
Avatar
Copywriter e giornalista pubblicista, mi occupo della stesura di articoli relativi al marketing ed alla gestione dei negozi e siti online per negozianti, argomenti sui quali ho maturato una lunga esperienza sul campo con corsi, ricerche e studi specifici.

Scarica gratis il nostro nuovo Ebook


COME CREARE E LANCIARE UN FASHION E-COMMERCE DI SUCCESSO


Questo report ti permetterà di conoscere quali sono gli elementi più importanti da tenere in considerazione per creare e lanciare un fashion e-commerce di successo.

    Seleziona la provincia *

    Accetto l'informativa sulla privacy *   

    * = campi obbligatori

    La tua email è al sicuro con noi! Non riceverai mai spam da Nuvoluzione.com

    Di la tua! Facci sapere cosa ne pensi con un commento:

    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui