Come scegliere un nome dominio efficace per il proprio brand

231
Tempo di lettura articolo: 3 minuti

come scegliere un nome dominioCome scegliere un nome dominio efficace per il tuo sito? Una domanda che potrebbe sembrare superflua, soprattutto se hai già scelto il nome per la tua azienda.

Invece anche la scelta del nome dominio ha la sua importanza, soprattutto se ragioniamo in termini di strategie web e generazione di traffico.

La scelta del corretto dominio può essere considerata come un’attività collaterale di brand naming, che generalmente richiede molte riunioni, studi e analisi di mercato. In tal caso il tempo necessario è probabilmente minore, ma l’operazione richiede comunque un’analisi approfondita.

Ecco di seguito le principali indicazioni da seguire per capire come scegliere un nome di dominio vincente.

Come scegliere un nome dominio: le regole base

Innanzitutto il nome del dominio deve essere breve, orecchiabile, semplice e facile da ricordare. Niente nomi stranieri complicati o con un suono duro e difficile da memorizzare.

Preferibilmente il domain name deve essere composto da due, massimo tre parole, permettendo agli utenti di poter digitare rapidamente il nome del sito sulla barra di navigazione e raggiungerlo facilmente.

Tieni presente che gran parte delle persone naviga in rete quasi esclusivamente dal cellulare, quindi non hanno certo voglia di scrivere sulla tastiera dello smartphone un nome lunghissimo e complicato.

Opta per parole utilizzate nel linguaggio comune e dall’ortografia semplice, evitando termini che possono facilmente confondersi o mandare in confusione chi naviga.

In linea di massima è preferibile scegliere il nome dominio che richiami il brand name. In questo modo l’utente associa subito il sito al brand. Questa, tuttavia, pur essendo una buona soluzione non è una regola ferrea.

Puoi infatti optare per un domain name capace di veicolare un messaggio, comunicare informazioni o trasmettere emozioni capaci di raggiungere facilmente il target della tua clientela.

In questo modo puoi trovare maggiori alternative per il nome del sito, riuscendo anche a differenziarti dai tuoi competitor che, presumibilmente, utilizzano domini piuttosto simili al tuo.

L’importanza del nome in chiave SEO

Un altro utile suggerimento è quello di inserire parole chiave strettamente collegate al tuo business nello stesso dominio.

Ragionando in chiave SEO, devi capire innanzitutto cosa cercano le persone e qual è il loro “search intent” quando effettuano ricerche riconducibili alla tua attività.

In particolare, se vuoi pubblicizzare la tua azienda soprattutto a livello locale, puoi usare una strategia semplice ma efficace. Se vuoi aprire un e-commerce di abbigliamento di bambini a Napoli, chiaramente devi raggiungere una platea che risiede appunto nella città partenopea e nelle province.

Inserire quindi nel nome del dominio le parole “abbigliamento bambini a Napoli” è un ottimo viatico per generare più traffico sul tuo sito. Le persone, che trovano nel nome del sito le esatte parole chiave che hanno inserito nella ricerca, saranno più invogliate a cliccarci, poiché già nel dominio in parte trovano una risposta alla loro domanda, e quindi una soddisfazione al loro desiderio.

Meglio evitare invece numeri o trattini tra le parole chiave, che in genere non apportano miglioramenti sostanziali al domain name e possono essere mal visti dagli algoritmi dei motori di ricerca. Al momento della scelta del nome ti consiglio di fare una ricerca geografica, per individuare un dominio libero e parole poche sfruttate per quello specifico business.

Tieni presente che su un e-commerce tutto è comunicazione, dal nome del dominio fino alla scelta delle immagini. A tal proposito è utile sapere come scegliere il font del sito, tenendo a mente il tuo target di riferimento e le sensazioni che intendi trasmettere.

Le azioni necessarie da intraprendere prima di scegliere il nome

Una volta che hai scelto il nome, il tuo lavoro non si esaurisce qui. Per evitare “furti” o fraintendimenti devi mettere in pratica una serie di azioni virtuose per tutelare il tuo dominio e, di conseguenza, la tua attività.

Per prima cosa accertati che il nome che hai scelto non sia già in uso. In tal caso puoi apportare qualche piccola modifica, oppure utilizzare un’altra estensione. Al posto di .it o .com puoi usare .info, molto gettonato per i siti di informazione, oppure .me che risulta indicato per siti personali o blog.

Se proprio non vuoi rinunciare a quel nome, contatta il proprietario e chiedigli se è interessato a venderlo. Ad un buon prezzo, potrebbe anche decidere di cedertelo.

Può capitare che il nome scelto sia stato utilizzato in passato da truffatori, spammer o per altre attività poco edificanti. In questi casi ti consiglio di lasciar perdere, perché è un nome “compromesso” agli occhi degli utenti e degli stessi motori di ricerca, quindi il suo posizionamento risulterebbe molto complesso.

Infine è una buona idea acquistare o registrare una serie di domini simili a quello scelto, comprese tutte le estensioni o quelle in cui il nome del tuo sito compare con refusi o errori. Alcune volte gli hacker usano un dominio simile al tuo per fare atterrare, ingannevolmente, gli utenti sui loro siti e mettere in atto truffe e raggiri.

Oggi gran parte del commercio si è spostato online, quindi è opportuno conoscere tutte le strategie e-commerce vincenti ai tempi del Covid-19 per conquistare quanti più clienti possibili e differenziarsi dai competitor.

Fonte foto: Pixabay

0.00 avg. rating (0% score) - 0 votes

Scarica gratis il nostro nuovo Ebook


COME CREARE E LANCIARE UN FASHION E-COMMERCE DI SUCCESSO


Questo report ti permetterà di conoscere quali sono gli elementi più importanti da tenere in considerazione per creare e lanciare un fashion e-commerce di successo.

    Che ruolo svolgi in azienda? *

    TitolareResponsabile Punto VenditaCollaboratore

    Seleziona la provincia *

    Accetto l'informativa sulla privacy *   

    * = campi obbligatori

    La tua email è al sicuro con noi! Non riceverai mai spam da Nuvoluzione.com

    Di la tua! Facci sapere cosa ne pensi con un commento: