Come scrivere un messaggio pubblicitario di grande impatto

114
Tempo di lettura articolo: 3 minuti

Come scrivere un messaggio pubblicitarioIl marketing non è vendita, ma è prima di tutto comunicazione. Instaurare un dialogo diretto e senza fronzoli con il cliente è il primo passo per creare un marketing vincente.

Per sapere come scrivere un messaggio pubblicitario di successo devi innanzitutto presentare il prodotto in modo convincente. Puoi avere il miglior articolo del mondo, ma è perfettamente inutile se nessuno lo conosce.

Devi quindi realizzare un messaggio pubblicitario d’impatto sia visivo che emozionale, attraendo nel modo giusto il pubblico. In questo articolo ti spiego come scriverlo per differenziarti dai competitor in modo originale ed efficace.

Ricorda che scrivere un messaggio accattivante ti consente anche di rafforzare la brand reputation della tua azienda e distinguerti come un marchio leader nel tuo settore di riferimento.

Come creare il messaggio pubblicitario?

Innanzitutto devi scrivere il tuo messaggio tenendo conto di alcuni criteri che ti aiutano non solo ad attirare il cliente, ma anche ad aumentare il tasso di conversione.

Quale beneficio porta il tuo prodotto? Questa è la prima domanda a cui devi rispondere per essere diretto e conciso. Elementi come il colore, il materiale, la multifunzionalità almeno per il momento possono passare in secondo piano, concentrati sui reali vantaggi che offre il prodotto.

Il messaggio deve essere in grado di toccare le corde del cuore, scatenando un’emozione in chi acquista. Secondo alcuni dati infatti la maggiore parte degli acquisti viene effettuata più sull’onda emotiva che su quella razionale. Se sei in grado di suscitare un’emozione nel tuo potenziale acquirente, hai già fatto metà del lavoro.

Altro punto fondamentale: il titolo. Deve essere molto grande in modo che il cliente sia subito colpito. Il cervello tende a dare maggiore attenzione a quegli elementi al di fuori dell’ordinario.

La lettera maiuscola va utilizzata solo ad inizio frase e non per tutto il messaggio. Il rischio è di creare l’effetto contrario e “disturbare” visivamente il cliente. In alternativa si può usare il maiuscolo per tutta la frase solo se è molto breve.

Infine un ottimo consiglio è quello di utilizzare le virgolette, che conferisce maggiore enfasi alla tua frase e aumenta le conversioni almeno del 20%.

Questi concetti possono essere sfruttati sia per scrivere un messaggio o uno slogan fuori al tuo negozio fisico, sia per implementare la tua politica di SMS marketing che in fondo non ha regole così diverse dall’offline.

Come scrivere un messaggio pubblicitario step by step

Dopo aver stabilito i punti chiave possiamo concentrarci sulla parte più “pratica” per stilare un messaggio. Il titolo e la prima riga devono essere in connessione tra di loro senza creare interruzioni. La stessa regola vale per le successive frasi se decidi di utilizzare più di un paragrafo. Se le tue frasi sono sconnesse e poco articolate il cliente si annoierà o sarà spaesato, mentre il tuo obiettivo è invogliarlo a leggere fino alla fine.

Rivolgiti sempre al cliente con parole tipo “per te”, “il tuo”, “tu” ecc. Evita invece parole come “noi”, “siamo qui”, “io”, “la nostra azienda” ecc. Il messaggio deve mettere al centro del progetto il tuo cliente, non deve essere certo un’autoglorificazione della tua azienda.

Evidenzia un solo beneficio del tuo prodotto, quello principale. Se ad esempio vendi un cappotto ideale per il freddo sottolinea il concetto di “caldo”. Altri fattori come materiali, taglie, misure e colori puoi descriverli in un secondo momento in fase di trattativa.

Il percorso che deve compiere il cliente

Il messaggio deve mettere in moto un circolo virtuoso, una sorta di effetto dominio che tassello dopo tassello conduce per mano il cliente all’acquisto.

Partiamo dal primo step: il cliente non sa di avere un problema, quindi bisogna metterglielo sotto gli occhi. A questo punto il cliente sa di avere un problema ed intende risolverlo. Le soluzioni sono varie ed il cliente potrebbe trovarsi in difficoltà nella scelta. Qui subentri tu che gli mostri la tua soluzione che deve essere efficiente e sbrigativa.

Perché il cliente dovrebbe scegliere te e non qualche altro negozio? Perché tu hai la soluzione migliore per lui. Come dimostrarlo? Batti sui benefici principali del tuo prodotto che lo distinguono dagli altri competitor per collocarti nella mente del cliente come marchio professionale e competente.

Adesso però serve un altro step, fornire ulteriori elementi per convincere il cliente. In tal caso puoi utilizzare testimonial come influencer o personaggi in vista, oppure i tuoi stessi clienti.

Infine serve una “call to action”. Se scrivi il messaggio fuori ad un negozio invita il cliente ad entrare per conoscere tutte le peculiarità del prodotto con il supporto del personale qualificato e competente.

Se invece il tuo messaggio circola sul web invita il cliente a mandare un’email, un messaggio o effettuare una telefonata. Tutto deve essere estremamente semplice e mettere nelle condizioni il cliente di dire “perché non comprarlo?” piuttosto che “perché dovrei comprarlo?”.

Fonte foto: pixabay

0.00 avg. rating (0% score) - 0 votes

Scarica GRATIS la GUIDA: I 10 metodi segreti utilizzati dai Negozi di Abbigliamento per eliminare i problemi legati alla gestione ed aumentare le vendite in modo automatico.

Che ruolo svolgi in azienda? *

TitolareResponsabile Punto VenditaCollaboratore

Seleziona la provincia *

Accetto l'informativa sulla privacy *   

* = campi obbligatori

La tua email è al sicuro con noi! Non riceverai mai spam da Nuvoluzione.com

Di la tua! Facci sapere cosa ne pensi con un commento: