Come utilizzare al meglio i social network per avere più clienti online

356
Tempo di lettura articolo: 5 minuti

Tutte le attività fashion retail hanno bisogno di clienti per poter crescere ed ottenere risultati importanti in termini di vendite e di guadagni.

Per ciascuna tipologia di azienda, infatti, esistono potenziali consumatori che non aspettano altro che scoprirla, cominciare a frequentarla e spendere lì il proprio denaro.

Le tecniche per trovare nuovi clienti si sono sviluppate partendo dai negozi fisici.

Tuttavia, nel mondo “offline”, capita spesso che le persone si facciano avanti in maniera spontanea, entrando nel punto vendita ed acquistando in totale autonomia.

Ora, invece, con il mercato che si sta spostando sempre di più sul versante online, è molto importante capire come acquisire nuovi clienti in questa dimensione. 

In tal senso, la continua evoluzione dei social network offre innumerevoli opportunità che, però, possono essere colte solo conoscendo gli elementi che determinano il reale successo di un’attività all’interno di queste piattaforme.

Sei pronto a scoprire le principali strategie per trovare nuovi clienti online attraverso i social network? Mettiti comodo e inizia a leggere la nostra Guida Pratica.

Crea contenuti social di qualità

I social network, utilizzati ormai da miliardi di utenti in tutto il mondo, rappresentano uno strumento potentissimo per attirare nuovi clienti attraverso la produzione di contenuti di alta qualità.

Per questo, i tuoi post devono essere originali, in modo da aumentare la brand awareness, ed utili, per soddisfare i bisogni del pubblico e trasformarli in lead qualificati.

I contenuti social devono sponsorizzare la tua attività e i tuoi prodotti, far conoscere le offerte e gli sconti, scoprire qual è il tuo modo di lavorare e far capire agli utenti perché dovrebbero acquistare da te, mettendo in mostra cosa ti differenzia dalla concorrenza e quali vantaggi potrebbero avere diventando tuoi clienti.

I contenuti devono essere appropriati al tuo target non solo nella tematica trattata, ma anche nel linguaggio; rivolgerti ai tuoi potenziali clienti in modo nè troppo confidenziale né  particolarmente formale ma con una giusta via di mezzo, con post e commenti ironici senza esagerare. 

Ogni contenuto deve concludersi con una chiara call to action che spinga i clienti a compiere una determinata azione, che sia acquistare un prodotto o conoscerti in maniera più approfondita.

Oltre alla parte testuale, un post di qualità è formato da immagini che diano più valore a quanto è stato scritto.

Perciò, non utilizzare foto ambigue con messaggi sbagliati, non inserire contenuti di politica o religione, no a foto prese da altre persone o da altri siti.

Stesso discorso vale per i video, che devono essere divertenti, originali ed in grado di presentare al meglio la tua impresa e te stesso.

Utilizza sempre contenuti amatoriali, perchè sono quelli che le persone apprezzano di più.

Realizza video molto brevi (non più di 15 secondi) in modo che gli algoritmi delle piattaforme social li preferiscano e gli diano maggiore visibilità.

Non dimenticare, di tanto in tanto, di fare delle dirette su Facebook, in modo da interagire con il tuo pubblico e spingerli a farti pubblicità in maniera gratuita.

Crea una sinergia tra social ed e-commerce

Per avere più clienti online attraverso i social è fondamentale utilizzare queste piattaforme come una vetrina non solo per il tuo negozio fisico, ma anche per quello online.

Pertanto, una delle prime cose che devi fare è collegare sito e-commerce e profilo aziendale tramite Pixel, piccole stringhe di codice che ti permettono di usufruire di alcuni dei migliori strumenti di vendita offerti dai social network.

Il più importante, probabilmente, è rappresentato dallo Shops (presente sia su Facebook che su Instagram), che ti permette di far atterrare gli utenti da un post social dove presenti un prodotto direttamente alla pagina di acquisto dell’e-commerce.

In questo modo, le persone possono comprare senza uscire dalla tua pagina social, in modo semplice e veloce.

Inoltre, crea dei contenuti transmediali, che rimandino gli utenti dai social all’e-commerce e viceversa.

Ad esempio, sulla tua pagina puoi sponsorizzare l’iscrizione alla newsletter del sito, linkare direttamente la pagina di un prodotto o l’articolo del blog, mentre sul tuo shop online devi tenere sempre bene in evidenza i pulsanti di accesso diretto ai profili social.

Utilizza la pubblicità sui social

La pubblicità è l’anima del commercio, e questo vale ancora di più sui social network dove gli strumenti pubblicitari per acquisire nuovi clienti online non mancano di certo.

Tuttavia, pensare di ottenere risultati senza fare investimenti è una cosa impossibile.

Questo perché, negli ultimi anni, gli algoritmi delle diverse piattaforme hanno ristretto sempre più la visibilità organica dei contenuti, obbligando gli imprenditori a mettere mano al portafogli per raggiungere fette di pubblico sempre più consistenti e in target. 

Tutti i social network permettono di creare ADS ma, per avere successo, è necessario avere una strategia calibrata e ben impostata in ogni singolo aspetto, al fine di ottenere il massimo dei risultati con la minima spesa. 

Il primo passo è conoscere con precisione a chi vuoi vendere, le tue Buyer Personas, sapere dove trovarle ed iniziare così a presidiare i social network che frequentano di più.

Quale che sia la piattaforma scelta, ricorda che i social sono ambienti colloquiali dove creare un’atmosfera rilassata ed entrare in empatia con i tuoi potenziali clienti, creando con loro un rapporto personale, che li porti a scegliere te rispetto alla concorrenza.

Fornisci risposte immediate, risolvi i dubbi sul nascere, comunica le nuove opportunità che stai per offrire e accompagna le persone verso i contenuti che gli hai preparato.

In più, i social network sono il luogo giusto in cui far sbocciare gli User Generated Content, contenuti spontanei in cui i clienti narrano l’esperienza vissuta con te. 

Le persone si fidano di più di questa tipologia di contenuti, quindi sfruttali per farti ricordare e creare un clima di fiducia con il pubblico.

Se sai a chi vuoi rivolgerti, con le ADS hai tra le mani uno strumento potentissimo per trovare nuovi clienti online. 

Il tuo messaggio pubblicitario verrà mostrato solo alle persone che hanno un interesse specifico verso la tua attività, quindi, sarà molto più facile attirare l’attenzione degli utenti ed ottimizzare i tuoi investimenti.

Come detto, questo richiede la presenza di un buon budget economico ma, se hai studiato ed impostato correttamente il tuo target, il ROI è spesso in tempo reale. 

Così facendo, puoi reinvestire in una nuova campagna pubblicitaria ed avviare un circolo virtuoso che ti consente di incrementare l’esposizione sui social in modo continuo, aumentando la possibilità di trovare nuovi clienti online.

Strategia pratiche per trovare nuovi clienti sui social network

Per concludere, ecco alcune strategie pratiche per migliorare la tua presenza e quella della tua azienda sui due social network più utilizzati nel settore fashion retail: Facebook e Instagram.

Per quanto riguarda Facebook, segui queste 4 regole:

  1. Partecipa ai gruppi dedicati alla tua nicchia di potenziali clienti. Non ne servono a decine, ma sono sufficienti 3/4 nei quali interagire regolarmente, in modo da essere identificato come esperto nel settore in cui operi. Partecipa anche a gruppi in cui ci sono i tuoi competitor: confrontarsi con coloro servirà a farti notare e mostrare la tua unicità, così sarà il cliente a scegliere di passare autonomamente dalla tua parte;
  2. Fornisci dei consigli gratuiti. La scrittura di post con dritte riguardo il tuo settore, e la relativa condivisione sui gruppi social, aiutano a migliorare la tua Brand Reputation. Ovviamente, la condivisione dev’essere fatta seguendo le regole dei gruppi, altrimenti c’è il rischio di essere bannati;
  3. Offri un contatto diretto. Spesso i clienti hanno bisogno di sentirsi rassicurati e coccolati dalle aziende. Pertanto, quando vengono richiesti dei chiarimenti sotto un post, rispondi nei commenti ed eventualmente offrirti per approfondire la questione in privato. Un contatto diretto con il cliente lo farà sentire speciale e, sicuramente, ti farà preferire nelle sue scelte di acquisto;
  4. Avvia un tuo gruppo in modo da farlo diventare una fonte di potenziali clienti che non vedono l’ora di acquistare da te. Non essere troppo autoreferenziale, ma lascia che sia il dialogo a farla da padrona.

Per Instagram, invece, è bene seguire queste 3 regole:

  1. Utilizza la ricerca per hashtag, in modo da individuare le parole chiave più idonee al tuo settore, vedere come si comporta la concorrenza e conoscere i trend più seguiti dai tuoi potenziali clienti;
  2. Interagisci per farti notare. La regola fondamentale, ogni volta che ricevi un commento, è di interagire con l’utente, con l’obiettivo di spostarsi da un contatto veloce sul social ad uno più diretto, invitandolo magari a visitare il tuo negozio, il sito e-commerce o iscriversi alla newsletter;
  3. Pianifica tutto. Per trovare clienti su Instagram, essere notato e ricordato dagli utenti, è fondamentale delineare un tuo stile ed una strategia editoriale personale. Il tuo profilo non deve mai essere lasciato al caso, ma ogni contenuto deve avere un suo scopo preciso.
0.00 avg. rating (0% score) - 0 votes
Giuseppe Celentano Sales & Marketing Manager MagicStore

Scarica gratis il nostro nuovo Ebook


COME CREARE E LANCIARE UN FASHION E-COMMERCE DI SUCCESSO


Questo report ti permetterà di conoscere quali sono gli elementi più importanti da tenere in considerazione per creare e lanciare un fashion e-commerce di successo.

    Che ruolo svolgi in azienda? *

    TitolareResponsabile Punto VenditaCollaboratore

    Seleziona la provincia *

    Accetto l'informativa sulla privacy *   

    * = campi obbligatori

    La tua email è al sicuro con noi! Non riceverai mai spam da Nuvoluzione.com

    Di la tua! Facci sapere cosa ne pensi con un commento: