Come vendere su eBay: dalla registrazione alle strategie di vendita

3882
Tempo di lettura articolo: 4 minuti

Nato come servizio d’aste online, eBay è diventato velocemente uno dei siti e-commerce più famosi al mondo, fornendo a milioni di utenti un servizio per la vendita affidabile ed autorevole, con il quale è possibile mettersi in contatto con potenziali clienti collocati in ogni angolo del globo.

In questo articolo vedremo come vendere su eBay dalla creazione di un account all’inserimento di un annuncio e, successivamente, ti darò qualche consiglio su come aumentare il tuo volume d’affari aprendo un negozio personalizzato e realizzare inserzioni di sicuro successo.

Come creare un account eBay

Creare il proprio profilo su eBay è davvero semplice: basta collegarsi al sito, cliccare in alto a sinistra su Registrati e, successivamente, completare la form di iscrizione. 

Se hai già un negozio fisico, ti consiglio di iscriverti come venditore professionale creando un Account Business, che ti permetterà di usufruire di limiti di vendita più alti ed accedere a promozioni e strumenti avanzati.

Per mettere in vendita un articolo, effettua l’accesso e clicca in alto a destra sulla voce Vendi

A questo punto ti verrà chiesto di selezionare tra Modulo Vendi il tuo oggetto versione semplificata oppure Vendita avanzata.

La prima opzione è utile per creare un’inserzione veloce ed è adatta principalmente per le aste.

Infatti, nella finestra successiva, sono descritti dettagliatamente tutti i passaggi da seguire, che sono:

  • inserisci un titolo all’annuncio;
  • colloca l’oggetto in vendita all’interno della categoria che eBay ti consiglia;
  • inserisci una foto dell’oggetto (la prima è gratis, le altre sono a pagamento);
  • perfeziona l’annuncio inserendo una breve descrizione;
  • imposta il prezzo, le spese di spedizione e la durata dell’asta. È possibile selezionare anche l’opzione Compralo subito, con la quale l’acquirente può comprare l’oggetto pagando il prezzo richiesto, senza aspettare la scadenza dell’asta;
  • specifica il metodo di pagamento preferito.

Dopo aver compilato il modulo, controlla l’anteprima e pubblica l’annuncio.

L’opzione Vendita Avanzata, invece, ti permette di vendere in maniera più precisa e professionale attraverso un modulo dettagliato, con la possibilità di pubblicare varianti diverse dello stesso oggetto per cui stai creando l’annuncio.

Una volta che è tutto pronto, clicca sul pulsante Comincia a vendere e aspetta che arrivi l’offerta giusta.

Come aprire un negozio su eBay

Uno dei modi migliori per aumentare il tuo volume d’affari su eBay è quello di aprire un negozio personale, un’idea che può rivelarsi vantaggiosa, non solo in termini di prestigio e visibilità, ma anche economicamente visti i costi del servizio.

La procedura per dare inizio alla tua attività online è molto semplice: vai sul menù Vendi e, dalla tendina che si apre, seleziona Apri un Negozio eBay e poi clicca sul pulsante Apri un Negozio.

A questo punto, apparirà una pagina dove ti viene chiesto che tipo di negozio desideri aprire.

La scelta è tra tre tipologie:

  1. Negozio Base (costo: 19,95 € al mese) che ti mette a disposizione 300 inserzioni gratuite al mese e tariffe sulle commissioni finali più convenienti rispetto a quelle standard;
  2. Negozio Premium (costo: 48,19 € al mese) che ti permette di avere alcuni strumenti in più per personalizzare/gestire i tuoi affari e creare oltre 10.000 inserzioni tra Compra subito ed Asta online, sia nazionali che internazionali. Per accedere a questa opzione è necessario però avere un Account Business ed una Valutazione Venditore superiore a 4,5/5 da almeno un anno;
  3. Negozio Premium Plus (costo: 182,39 € al mese), particolarmente adatto ai grandi store, propone una tariffa a zero per le inserzioni, la possibilità di creare annunci Compra subito illimitati e 250 aste al mese, oltre ad una maggiore semplificazione per quanto riguarda il commercio con estero. Per accedervi, è richiesto un punteggio venditore superiore a 4,6/5.

Una volta fatta la tua scelta, è sempre possibile cambiare le impostazioni del negozio, qualora gli affari dovessero andare particolarmente bene. 

Per completare l’operazione, dopo aver selezionato la tariffa che ritieni più congrua, inserisci il nome del tuo negozio nel campo Scegli un nome per il Negozio e clicca su Continua, dopodiché segui le indicazioni per creare il tuo store personale. 

Ricorda una cosa: anche se inizialmente non è richiesta la Partita IVA, se la tua collaborazione con eBay dovesse continuare allora diventerà necessario aprirne una.

Come vendere su eBay: 7 consigli utili

  1. Imposta il titolo del tuo annuncio nel modo giusto, selezionando con cura la keyword da utilizzare. Evita i toni sensazionalistici perchè tendono ad insospettire il potenziale acquirente;
  2. Sii sempre chiaro con i possibile clienti, fornisci una descrizione esaustiva del prodotto inserendo tutte le sue caratteristiche. Non omettere i costi nè tantomeno le modalità di pagamento/spedizione;
  3. Come per la descrizione, anche le foto devono essere chiare e fornire ulteriori informazioni sul prodotto. A tal riguardo ti consigliamo di dare uno sguardo alla nostra guida su come fotografare i prodotti del proprio e-commerce;
  4. Può aiutarti offrire dei piccoli bonus al tuo cliente, come regalare un altro prodotto oppure tagliare le spese di spedizione;
  5. Le aste su eBay offrono un sistema di vendita interessante, quindi vanno utilizzate nel modo migliore. Ricordati di programmarle in maniera adeguata, evitando che scadano in orari morti. Evita di partire con prezzi troppo alti che ti portano a concludere vendite al ribasso; piuttosto, inserisci un prezzo conveniente, che certamente attira di più;
  6. I feedback sono uno strumento fondamentale per delineare il profilo di un utente eBay, per questo impegnati ad offrire sempre un servizio impeccabile e ricevere recensioni positive. Un consiglio è quello di non dare feedback negativi ai tuoi compratori, visto che questi te ne daranno di conseguenza, ma cerca piuttosto di trovare un accordo su eventuali problematiche. Leggi anche la nostra guida su come gestire le recensioni.

Migliorare la tua reputazione ti aiuterà certamente ad aumentare le vendite su eBay e, per farlo, mostrati aperto e disponibile con i tuoi potenziali clienti. Comunica rapidamente con loro, fornisci informazioni in tempo reale, offri garanzie (es. restituzione dell’articolo a carico tuo), fai spedizioni veloci e, se possibile, imballa tutto in una confezione simpatica ed accattivante.

0.00 avg. rating (0% score) - 0 votes
Giuseppe Raiola Copywriter & Social Media Manager MagicStore

Scarica gratis il nostro nuovo Ebook


COME CREARE E LANCIARE UN FASHION E-COMMERCE DI SUCCESSO


Questo report ti permetterà di conoscere quali sono gli elementi più importanti da tenere in considerazione per creare e lanciare un fashion e-commerce di successo.

    Che ruolo svolgi in azienda? *

    TitolareResponsabile Punto VenditaCollaboratore

    Seleziona la provincia *

    Accetto l'informativa sulla privacy *   

    * = campi obbligatori

    La tua email è al sicuro con noi! Non riceverai mai spam da Nuvoluzione.com

    Di la tua! Facci sapere cosa ne pensi con un commento: