Vendere su Spartoo: cosa bisogna sapere

0
4749
Tempo di lettura articolo: 2 minuti

Spartoo è un marketplace francese specializzato nel settore moda, presente in oltre 30 Paesi in Europa, con quasi 7 milioni di visite al mese.

Operativa sul mercato dal 2006, la piattaforma ha saputo guadagnarsi nel tempo un’ottima credibilità, grazie ad un rigoroso controllo di qualità su tutto il processo di vendita, dalla scelta dei prodotti fino alla logistica.

Ecco perché Spartoo rappresenta oggi una vetrina molto importante ed un canale di vendita proficuo per i negozianti fashion retail che vogliono allargare il proprio business online.

Vendere su Spartoo: quali sono i requisiti richiesti

L’accesso a Spartoo, in qualità di venditori, è sottoposto ad una valutazione effettuata dallo stesso marketplace.

Per candidarsi, è necessario compilare il modulo presente sul sito indicando nome e cognome del titolare, ragione sociale dell’azienda, indirizzo web, città in cui è situata l’attività, tipologia di prodotti venduti, corriere utilizzato, marchi disponibili, contatto mail e numero di telefono.

I requisiti richiesti per vendere su Spartoo in qualità di Partner sono:

  • una sede operativa ed un magazzino in Italia;
  • un’offerta di qualità per una o più categorie di prodotto (calzature, abbigliamento, articoli sportivi, borse ed accessori);
  • prezzi di vendita competitivi;
  • la possibilità di realizzare spedizioni con corriere espresso in tutta Italia (isole comprese);
  • un servizio clienti rapido ed efficace;
  • un catalogo con almeno 250 referenze.

Vendere su Spartoo: vantaggi e costi

Sono diversi i vantaggi di diventare Partner Spartoo per gli imprenditori fashion retail:

  • ampia visibilità offerta sia ai prodotti che all’azienda;
  • disponibilità di una piattaforma affidabile gestita da un brand affermato;
  • nessun rischio di frode nei pagamenti perché presi in carico direttamente dalla piattaforma;
  • possibilità di ampliare l’offerta in tutti i Paesi europei dove già opera il marketplace.

Per quanto riguarda i costi, per vendere su Spartoo il retailer deve versare un canone mensile di 35 €, a cui si aggiungono le commissioni di vendita, comprese tra il 15% ed il 20% del prezzo finale.

Inoltre, le spedizioni sono interamente a carico del seller, che ha l’obbligo di fornire il tracking degli ordini, nonché un indirizzo nel Paese nel quale è avvenuta la vendita per permettere il reso dell’articolo.

Vendere su Spartoo: 3 regole da seguire

  1. Definisci perfettamente il prodotto da vendere indicando taglia, genere, colore e sfumature. Questo farà si che l’utente possa acquistare con maggiore sicurezza, diminuendo il tasso di reso.
  2. Utilizza foto di qualità, capaci di descrivere l’articolo nel dettaglio. Spartoo, infatti, esegue un controllo molto rigoroso sulle immagini presenti nel proprio store online.

Attraverso la piattaforma di Spartoo, gestisci sempre la disponibilità della merce e i vari cambiamenti, così da acquisire una certa credibilità agli occhi del pubblico.

0.00 avg. rating (0% score) - 0 votes

Scarica gratis il nostro nuovo Ebook


COME CREARE E LANCIARE UN FASHION E-COMMERCE DI SUCCESSO


Questo report ti permetterà di conoscere quali sono gli elementi più importanti da tenere in considerazione per creare e lanciare un fashion e-commerce di successo.

    Seleziona la provincia *

    Accetto l'informativa sulla privacy *   

    * = campi obbligatori

    La tua email è al sicuro con noi! Non riceverai mai spam da Nuvoluzione.com

    Di la tua! Facci sapere cosa ne pensi con un commento:

    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui