Vendere su Zalando: tutto quello che c’è da sapere

18702
Tempo di lettura articolo: 2 minuti

Zalando è uno dei fashion e-commerce più famosi al mondo, interamente dedicato all’abbigliamento uomo, donna e bambino.

Da Armani a Benetton passando per Calvin Klein, Converse, Desigual, Diesel e Tommy Hilfiger, sono tantissimi i brand che hanno deciso di inserire i propri prodotti sulla piattaforma.

Il motivo principale è che, dalla sua “nascita” nel 2008 ad oggi, Zalando ha esteso il proprio servizio a ben 13 Paesi in Europa (Austria, Olanda, Francia, Italia, Svizzera, Regno Unito, Svezia, Danimarca, Finlandia, Belgio, Spagna, Polonia e Germania) per un totale di 44 milioni di acquirenti.

Come vendere su Zalando Marketplace: il Programma Partner

Oggi i negozianti fashion retail sanno quanto sia importante avere uno shop online, ma non tutti riescono a creare e gestire un e-commerce personale.

Ecco perché, molto spesso, si affidano a piattaforme più note, che possano fare da amplificatori del marchio.

Proprio dalla volontà di tanti imprenditori di essere online e farsi pubblicità in maniera efficace, Zalando ha creato il suo Programma Partner.

Il Partner Program consente a brand e retailer di transare i propri prodotti su Zalando sia in veste di partner ufficiali (facendosi carico di tutte le fasi delle vendita) sia vendendo parte dei prodotti alla piattaforma (che, in tal caso, si occupa di tutte le fasi della vendita).

Per aderire al Programma Partner Zalando è sufficiente scrivere una mail all’indirizzo partnerprogram@zalando.it, specificando nome e cognome del titolare, i brand che si vendono e fornendo alcune informazioni specifiche sulla propria azienda.

Nel giro di una settimana, Zalando risponderà fornendo tutte le indicazione per accedere all’e-commerce da venditore e dare così inizio alla collaborazione.

Commissioni Zalando: quali sono i costi da sostenere

Vendere su Zalando è davvero conveniente: i retailer possono raggiungere un’ampia rete di potenziali clienti e gestire le offerte in termini di assortimento e prezzi della merce. 

Inoltre, il team del sito offre assistenza continua, supporto tecnico ed una notorietà che pochi altri sono in grado di offrire sul web.

In cambio, a coloro che si iscrivono su Zalando, è richiesto di seguire rigorosamente le regole della piattaforma, garantendo agli utenti spedizioni e resi gratuiti, nonché un efficiente servizio di customer care.

Ma quanto costa vendere su Zalando?

Il seller è tenuto a versare delle commissioni che variano in base alla categoria merceologica e al prodotto. 

Tuttavia, per alcuni prodotti, Zalando può risultare meno costoso rispetto ad altri marketplace concorrenti.

Ad esempio, per un ordine di scarpe inferiore a 49 €, su Amazon le commissioni ammontano al 15%, su Zalando, invece, rappresentano solo il 5% del prezzo totale.

Nuove opportunità di vendita: Zalando Connected Retail

Con Zalando è possibile fornire ai propri clienti un assortimento di articoli mirato a soddisfare le loro necessità, in modo da migliorare tutta l’esperienza d’acquisto ed aumentare il livello di fidelizzazione.

Ecco perché, negli ultimi tempi, Zalando ha introdotto sulla sua piattaforma una nuova opportunità di vendita per gli imprenditori fashion retail.

Si tratta di Zalando Connected Retail, un’iniziativa nata per sostenere i retailer tradizionali, in difficoltà a causa della pandemia, dandogli l’opportunità di vendere sulla piattaforma a condizioni agevolate.

Per aderire al servizio non occorre altro che disporre di un negozio fisico, di un sistema di gestione dell’inventario e di articoli con codici registrati; una volta ricevuto l’ordine, la preparazione e la spedizione del pacco è a cura del rivenditore.

L’iniziativa è stata lanciata inizialmente in Germania e Olanda, per poi allargarsi ad altri Paesi europei, dove è stata accolta da oltre 4.700 negozianti, ottenendo un risultato clamoroso quanto inaspettato.

3.00 avg. rating (63% score) - 2 votes
Giuseppe Raiola Copywriter & Social Media Manager MagicStore

Scarica gratis il nostro nuovo Ebook


COME CREARE E LANCIARE UN FASHION E-COMMERCE DI SUCCESSO


Questo report ti permetterà di conoscere quali sono gli elementi più importanti da tenere in considerazione per creare e lanciare un fashion e-commerce di successo.

    Che ruolo svolgi in azienda? *

    TitolareResponsabile Punto VenditaCollaboratore

    Seleziona la provincia *

    Accetto l'informativa sulla privacy *   

    * = campi obbligatori

    La tua email è al sicuro con noi! Non riceverai mai spam da Nuvoluzione.com

    Di la tua! Facci sapere cosa ne pensi con un commento: