Comunicazione efficace nella vendita: 3 consigli utili

71
Tempo di lettura articolo: 2 minuti

Comunicazione efficace nella venditaSe le tue vendite sono piuttosto scarse e le trattative difficilmente vanno a buon fine è ovvio che ci sono dei problemi da analizzare.

Molti sottovalutano la comunicazione efficace nella vendita che invece rappresenta un aspetto molto importante durante una qualsiasi trattativa.

Fare marketing infatti non significa vendere bene, o almeno non solo, ma soprattutto saper comunicare in modo efficiente col cliente per intercettare i suoi reali bisogni e fornire dati precisi e chiari su un determinato prodotto.

La compravendita non deve essere una fredda trattativa, poiché il cliente è una persona con dei sentimenti e con delle emozioni da stimolare nel modo giusto per conquistare la sua fiducia e convincerlo all’acquisto.

Comunicazione efficace nella vendita: empatizzare col cliente

Per una comunicazione efficace nella vendita è necessario empatizzare col cliente e quindi indossare i suoi panni per capire il suo punto di vista, i suoi bisogni e le sue necessità.

Bisogna quindi ascoltare attentamente il cliente e poi analizzare il linguaggio del corpo che molto spesso dice molto di più delle parole. Un bravo venditore deve capire le esigenze di un cliente quando vengono dette esplicitamente, ma anche saper intuire i bisogni impliciti.

Coinvolgere il cliente

Se la fase di empatizzazione è andata a buon fine risulta ancora più facile coinvolgere il cliente nella vendita, così percepisce che l’acquisto finale dipende da una sua scelta e non dall’imposizione del venditore. Il cliente si sente parte attiva nella trattativa e nel processo decisionale finale e percepisce che la sua opinione è decisiva.

Coinvolgere il cliente significa ascoltare i suoi problemi ed anche raccontare un episodio della propria vita privata può essere un ottimo modo per abbattere le sue resistenze. Il venditore viene visto così come un “alleato” e non un “nemico” che vuole a tutti i costi chiudere la trattativa. In questo modo il cliente si sentirà importante e ripagherà la fiducia data dal venditore.

Utilizzare la vendita emozionale

La maggior parte degli acquisti si basa non tanto sulla razionalità, quanto piuttosto sull’emotività e perciò la vendita emozionale è una delle tecniche di vendita più gettonate del momento.

Un cliente potrebbe “innamorarsi” di un capo d’abbigliamento o di un accessorio poiché ricalca una moda del momento, poiché gli ricorda momenti felici dell’infanzia o di un viaggio o semplicemente perché si intona perfettamente con un outfit che ha già in mente. Tutto ciò si innesta perfettamente nella vendita emozionale che deve appunto emozionare il cliente toccando le corde giuste del suo lato emotivo.

É necessario comprendere, valorizzare e canalizzare le emozioni del cliente verso il processo di vendita che risulta molto più fluido ed efficace.

Fonte foto: pixabay

0.00 avg. rating (0% score) - 0 votes

Scarica GRATIS la GUIDA: I 10 metodi segreti utilizzati dai Negozi di Abbigliamento per eliminare i problemi legati alla gestione ed aumentare le vendite grazie a Tecniche di Vendita poco conosciute.

Che ruolo svolgi in azienda? *

TitolareResponsabile Punto VenditaCollaboratore

Accetto l'informativa sulla privacy *   

* = campi obbligatori

La tua email è al sicuro con noi! Non riceverai mai spam da Nuvoluzione.com

Di la tua! Facci sapere cosa ne pensi con un commento: