Cos’è il packaging ecosostenibile e perché è importante

0
133
Tempo di lettura articolo: 3 minuti

cos'è il packaging ecosostenibileSe hai un e-commerce dovresti chiederti cos’è il packaging ecosostenibile e come sfruttarlo al meglio. Il mondo ormai ha svoltato verso il “green” e anche i consumatori sono sempre più attenti ad adottare comportamenti virtuosi a tutela dell’ambiente. Dovresti farlo anche tu per almeno tre motivi.

Innanzitutto per una motivazione etica: tutti dobbiamo fare la nostra parte per salvaguardare il pianeta sempre più ammaccato, perciò per le tue spedizioni sarebbe opportuno usare un packaging eco-friendly e a basso impatto ambientale.

Secondariamente non sottovalutare il potere in chiave marketing del packaging ecosostenibile. Un’azienda che adotta politiche sostenibili acquisisce punti agli occhi dei clienti.

“Last but not the least”, adottando soluzioni green e riciclabili puoi dare un bel taglio ai costi, cosa che non guasta mai in un periodo dove austerity è la parola d’ordine in ogni settore.

Al packaging ecosostenibile puoi sempre affiancare politiche e strategie virtuose, come ad esempio il clic and collect che consente ai consumatori di ordinare il prodotto e ritirarlo direttamente nel punto fisico più vicino a loro. Meno costi per te e meno spedizionieri che girano per le strade per la consegna dei pacchi ad inquinare.

Cos’è il packaging ecosostenibile e come può spingere il tuo e-commerce

Il packaging ecosostenibile non crea alcun impatto ambientale, anzi lo riduce in modo significativo.

Le spedizioni avvengono quindi secondo tre linee guida principali. Innanzitutto si usa materiale riciclato al 100% o compostabile, riducendo quindi la produzione di materiale di imballaggio che richiede più energia, quindi più inquinamento, e che determina una maggiore quantità di rifiuti da smaltire.

Inoltre le aziende possono eliminare o almeno limitare la dipendenza da catene logistiche e di produzione.

Infine il packaging e i materiali da imballaggio possono essere riutilizzati per spedizioni multiple, riducendone quindi la produzione.

I consumatori prediligono le soluzioni di packaging ecosostenibile che, oltre a tutelare l’ambiente, sono anche molto carine e accattivanti da un punto di vista del design.

Puntare sulla sostenibilità non è solo una scelta etica, ma attira i clienti che sono più invogliati ad acquistare presso un’azienda che utilizza materiale sostenibile e che promuove politiche a beneficio dell’ambiente.

Quali materiali utilizzare?

Con la diffusione di una visione ecologica di tutti i settori commerciali, si sono diffusi sempre di più i materiali eco-friendly.

Del resto la gestione del magazzino e la logistica rappresentano aspetti primari nella vita di un e-commerce ed è logico studiare soluzioni che piacciono ai clienti e che riducono i costi.

Il materiale va scelto in base ai prodotti da utilizzare e a seconda dell’immagine che l’azienda vuole dare, scegliendo così imballaggi efficaci che oltre ad essere sostenibili proteggono adeguatamente gli articoli da inviare senza subire danni durante il trasporto.

Possiamo così riassumere i materiali più gettonati:

  • carta e cartone: si ottengono da alberi, sono riciclabili e completamente biodegradabili, quindi non arrecano danni significativi alla natura quando vengono smaltiti. La carta è inoltre riciclabile fino a 7 volte, quindi può essere riutilizzata per diverse spedizioni;
  • bioplastiche compatibili: non tutte le plastiche sono nemiche della natura, anzi, ci sono alcune tipologie di plastiche compostabili che riducono l’impatto ambientale come il cellophane, il PLA e il Mater-Bi;
  • polpa di cellulosa: si tratta di un composto di origini vegetali con fibre vergini ottenute dagli scarti di lavorazione del bamboo e della canna da zucchero. Un materiale ecologico e biodegradabile che non richiede una catena di produzione eccessivamente complessa o inquinante;
  • materiali sostenibili innovativi: grazie alle recenti tecnologie sono stati progettati imballaggi ecosostenibili derivanti direttamente dalla lavorazione di materie prime naturali come alghe, funghi e mais. Anche in questo caso il processo di produzione è molto più snello e meno impattante per l’ambiente.

Idee intelligenti per ridurre l’impatto ambientale

Ci sono tante idee innovative, semplici e creative che puoi adottare per ridurre l’impatto ambiente e rendere ancora più green le tue spedizioni.

Un’ottima idea per gli e-commerce, ma anche per i negozi fisici, è la shopper personalizzata realizzata con materiali sostenibili. Puoi inviare la spedizione direttamente all’interno di una shopper, o donarla comunque in omaggio.

Sulla shopper puoi inserire i loghi e i colori aziendali ed eventualmente stampare anche le tue email e i tuoi contatti. Quella stessa shopper sarà usata dal cliente come borsa per la spesa, per lo shopping, per un aperitivo con gli amici o per portare documenti universitari o di lavoro.

In questo modo quello stesso cliente si trasforma in ambasciatore del tuo brand, a costo zero, poiché sponsorizza la tua azienda semplicemente indossando la tua shopper e portandola in giro in ogni angolo della città.

Un’altra idea geniale è quella di offrire un programma di reso per i contenitori di prodotti vuoti. Sia tu che il cliente risparmiate, a beneficio della salute dell’ambiente.

Per ottimizzare le tue spedizioni, soprattutto se il cliente acquista 2-3 prodotti in un unico ordine, puoi raggrupparli tutti in un unico sacco.

Cerca poi di ridurre le dimensioni del packaging, così da avere più materiale a disposizione per gli altri imballaggi senza spreco di prodotti.

Foto: Pixabay

0.00 avg. rating (0% score) - 0 votes
Avatar
Copywriter e giornalista pubblicista, mi occupo della stesura di articoli relativi al marketing ed alla gestione dei negozi e siti online per negozianti, argomenti sui quali ho maturato una lunga esperienza sul campo con corsi, ricerche e studi specifici.

Scarica gratis il nostro nuovo Ebook


COME CREARE E LANCIARE UN FASHION E-COMMERCE DI SUCCESSO


Questo report ti permetterà di conoscere quali sono gli elementi più importanti da tenere in considerazione per creare e lanciare un fashion e-commerce di successo.

    Seleziona la provincia *

    Accetto l'informativa sulla privacy *   

    * = campi obbligatori

    La tua email è al sicuro con noi! Non riceverai mai spam da Nuvoluzione.com

    Di la tua! Facci sapere cosa ne pensi con un commento:

    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui