Creare un brand di successo: 10 regole per costruirlo efficacemente

1918
Tempo di lettura articolo: 2 minuti

State aprendo un negozio? Siete in procinto di iniziare un impresa? Le cose da fare naturalmente sono tantissime ma nella lista dovete necessariamente mettere in conto anche la creazione di un marchio vincente. Che voi apriate un negozio di abbigliamento firmato o no, avrete comunque la necessità di un brand, qualcosa che identifichi la vostra attività e la vostra merce. Spesso si pensa che avere merce firmata voglia dire pubblicità assicurata e di conseguenza un marchio già stabilito, non è assolutamente così, potete rinunciare a creare un brand di successo solo se aprite un franchising che porta con se un marchio, una politica aziendale e regole più o meno ferree. Detto questo, e chiarito che qualunque imprenditore necessita di un brand, passiamo alla domanda più importante, come si fa a creare un brand di successo.

Regole per creare un brand

C’è chi si lascia andare all’istinto del momento, chi pondera il marchio per mesi, quello che è certo è che per creare un brand di successo è necessario seguire delle regole. La scelta del proprio marchio non può essere fatta con leggerezza poiché sarà con noi per l’intera storia del nostro negozio e potrebbe segnare il successo o l’insuccesso della nostra storia imprenditoriale. Oggi vogliamo darvi 10 regole di base per creare un marchio efficace.

Cos’è un brand

Prima regola per creare un brand di successo è capire esattamente cos’è il brand. Molti pensano si tratti del logo, in realtà è l’identità del negozio, il marchio inteso come essenza del negozio.

Innovare

Il brand deve coinvolgere le persone e non solo identificare l’azienda; per farlo è necessario cercare sempre la novità. Creare un brand di successo vuol dire creare qualcosa di nuovo e stare sempre attenti alla concorrenza poiché una novità non resta tale per sempre.

Vendere un’idea

Terza regola ricordiamoci che creare una marchio vuol dire vendere un concetto che identifica la nostra attività.

Immortalità del brand

Quando creiamo il nostro brand ricordiamoci che un marchio vale più di tutti i prodotti e crearne uno di successo vuol dire che in futuro si potrà cambiare prodotti ma il marchio sarà immortale.

Il brand è un modo di pensare

Non sottovalutiamo mai il concetto di brand, non basta rendere il marchio noto, un brand è un modo di essere e di pensare.

Componente emotiva

Altra regola fondamentale per creare un brand di successo è la componente emotiva. Essendo un modo di pensare deve scaturire nel consumatore un’emozione che ci porti ad avere fiducia nel marchio.

Nome

Un nome sbagliato rende inutile tutto il lavoro fatto finora, di conseguenza è necessario scegliere per il brand un nome breve composto da una sola parola, facile da pronunciare e rispettoso verso il proprio mercato.

Una volta stabilite tutte queste cose non vi resta che scegliere un logo moderno, funzionale, colorato e facile da memorizzare.

Coerenza

Penultima regola per creare un brand di successo è che rimanga fedele a se stessa. Il brand deve avere un comportamento coerente per evitare che il proprio pubblico si faccia delle idee sbagliate, rischiando di perdere le percezioni create in tanti anni di lavoro.

Protezione legale

Per finire ricordatevi che un brand di successo è un brand registrato. Oggi non è possibile depositare una Marca ma solo il Marchio, vale a dire ogni “segno” atto a distinguere i prodotti o i servizi di un’impresa da quelli di altre imprese (art. 7 cpi).

0.00 avg. rating (0% score) - 0 votes

Scarica GRATIS la GUIDA: I 10 metodi segreti utilizzati dai Negozi di Abbigliamento per eliminare i problemi legati alla gestione ed aumentare le vendite in modo automatico.

Che ruolo svolgi in azienda? *

TitolareResponsabile Punto VenditaCollaboratore

Accetto l'informativa sulla privacy *   

* = campi obbligatori

La tua email è al sicuro con noi! Non riceverai mai spam da Nuvoluzione.com

Dì la tua! Facci sapere cosa ne pensi con un commento: