Digitalizzazione dei negozi: gli strumenti e le app utili per le commesse

0
118
Tempo di lettura articolo: 3 minuti

digitalizzazione dei negoziLa digitalizzazione dei negozi ha subito una forte accelerata dopo l’avvento della pandemia da Covid-19. Se prima rappresentava un’opportunità, oggi è uno step obbligato per i punti vendita che non vogliono restare indietro. In tale contesto è nato il retail phygital, cioè una tecnologia capace di mixare l’online e l’offline.

Il modo di fare shopping dei consumatori è profondamente cambiato ma, stando alle statistiche, molti preferiscono fare acquisti nei punti vendita fisici, soprattutto se si tratta di abbigliamento. Facile intuirne il perché: in un negozio fisico i clienti possono toccare con mano i materiali e vedere da vicino i colori, quindi l’acquisto è molto più mirato.

Di conseguenza sono cambiate le modalità di approccio alla clientela da parte di commesse e commessi, che hanno dovuto adeguarsi al nuovo contesto. I negozi devono essere quanto più digitali ed interattivi possibili, per consentire ai clienti di vivere un’esperienza d’acquisto simile a quella online.

Allo stesso modo devono mettere in condizioni commessi e commesse di offrire al cliente ciò che desidera, con le giuste strumentazioni ed app.

Digitalizzazione dei negozi tramite app: come sfruttarne i vantaggi?

Ricordi cosa significava fare business in un negozio prima della digitalizzazione? Tutti i contatti avvenivano in forma fisica, oppure tramite fax o telefonicamente.

Inoltre bisognava fissare riunioni frequenti con lo staff per valutare la strategia comunicativa con i clienti, l’andamento delle vendite o i risultati in generale del negozio. Se un membro dello staff mancava era necessario rinviare la riunione, oppure informarlo sulle nuove decisioni adottate.

Oggi tutti è cambiato ed il mercato offre diversi software, strumentazioni ed app che lo staff di un negozio fisico può sfruttare a proprio beneficio. Analizziamo i 3 vantaggi principali della digitalizzazione dei negozi a favore del team di vendita.

Registrazione del profilo del cliente

Raccogliere i dati del cliente, sia in un contesto B2B che B2C, rappresenta uno straordinario vantaggio in termini di produttività.

Con un semplice clic i commessi e le commesse possono conoscere tutti i dati anagrafi del cliente, i suoi acquisti abituali e le sue preferenze in generale.

Con un’apposita app è possibile informarsi velocemente su tutti i dati fondamentali di un cliente, evitando spiacevoli inconvenienti che possono generare ritardi o un pericoloso decadimento dei livelli di customer satisfaction.

Attività più snelle e fluide

In un mercato così frenetico e convulso il tempo è denaro, nel vero senso della parola. Per ottimizzare il tempo a disposizione ci sono dei software che consentono di stimare i tempi per effettuare determinate operazioni (come l’inventario o l’aggiornamento del magazzino), così da adottare delle “best practices” per rendere le attività più snelle e fluide.

In questo modo si evitano errori e soprattutto perdite di tempo dettate da sbagliate comunicazioni o carenza di informazioni. Nessun commesso farà un’operazione che magari è già stata svolta da qualcun altro, né impiegherà più tempo del dovuto per svolgere un’operazione. Risultato? Meno spreco di tempo e più tempo da dedicare al cliente o alle attività del core business dell’azienda.

Una migliore pianificazione del lavoro

Processi lavorativi più fluidi portano inevitabilmente ad un miglioramento della pianificazione del lavoro.

Oggi un punto vendita per essere competitivo deve darsi delle scadenze e rispettarle ed anche conoscere quali attività stanno svolgendo i vari membri dello staff e per quanto tempo.

Esiste un sistema che fornisce dati specifici per monitorare le prestazioni di un’attività e indica le contromisure da adottare per migliorarle.

In questo modo è più facile assegnare determinati lavori a dipendenti più indicati, così da organizzare le varie attività quotidiane o mensili secondo uno specifico piano di battaglia per valorizzare ed ottimizzare le potenzialità dello staff e farlo renderle alla massima efficienza.

4 consigli utili per la digitalizzazione dei negozi

App e software possono mettere i membri dello staff nelle condizioni di rendere al meglio, ma anche il negozio deve essere dotato delle necessarie strumentazioni per abbracciare la digitalizzazione e sfruttarne tutti i vantaggi.

Innanzitutto gli spazi all’interno dei negozi devono essere ripensati per offrire al cliente un’esperienza d’acquisto gradevole. A causa della pandemia i consumatori sono abituati ad uno shopping “mordi e fuggi”, quindi gli spazi devono essere organizzati per categorie e sezioni così da velocizzare l’acquisto e permettere ai clienti di recarsi subito presso l’area vendita interessata.

La realizzazione di un e-commerce, da affiancare al punto vendita fisico, è un altro passo compiuto ormai da quasi tutti i negozi. In questo modo offri al cliente due canali di vendita, mettendolo nelle condizioni di acquistare come preferisce.

Per un’esperienza phygital, cioè capace di combinare elementi online con elementi offline, devi rendere il tuo negozio fisico quanto più simile possibile ad un e-commerce, anche per quanto riguarda i pagamenti. La tecnologia contactless, che consente di pagare con la carta o addirittura con un semplice smartphone, è molto gradita ai clienti che non hanno bisogno di portarsi dietro denaro contante.

Infine è opportuno mettere a disposizione dei clienti delle wep app, tramite le quali possono restare costantemente in contatto con il negozio e personalizzare gli acquisti, ad esempio comprando il prodotto online e ritirarlo direttamente presso il punto vendita così da risparmiare sulla consegna.

Foto: Pixabay

0.00 avg. rating (0% score) - 0 votes
Copywriter e giornalista pubblicista, mi occupo della stesura di articoli relativi al marketing ed alla gestione dei negozi e siti online per negozianti, argomenti sui quali ho maturato una lunga esperienza sul campo con corsi, ricerche e studi specifici.

Scarica gratis il nostro nuovo Ebook


COME CREARE E LANCIARE UN FASHION E-COMMERCE DI SUCCESSO


Questo report ti permetterà di conoscere quali sono gli elementi più importanti da tenere in considerazione per creare e lanciare un fashion e-commerce di successo.

    Seleziona la provincia *

    Accetto l'informativa sulla privacy *   

    * = campi obbligatori

    La tua email è al sicuro con noi! Non riceverai mai spam da Nuvoluzione.com

    Di la tua! Facci sapere cosa ne pensi con un commento:

    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui