Aumenta la spesa nell’e-commerce in Italia

1041
Tempo di lettura articolo: 2 minuti

Aumenta ogni anno sempre di più il numero di italiani che fa acquisti online. Lo dice la ricerca dell’Osservatorio eCommerce B2c Netcomm-School of Management del Politecnico di Milano sulla spesa degli italiani nel 2014, e si affianca ai dati positivi degli scorsi anni che vedono gli italiani sempre  più consumatori online.

E-Commerce in aumento su mobile

Cambiano i metodi di pagamento, cambiano i supporti, ma gli acquisti diventano reali. L’e-commerce entra sempre di più nella consuetudine degli italiani, favoriti anche dalla diffusione sempre più capillare dei supporti mobili, che rendono la transazione più leggera e veloce. I siti e-commerce sono diventati delle vere e proprie vetrine virtuali. Nel 2013 infatti il mobile commerce è cresciuto del 289% e ha registrato una ulteriore crescita all’inizio di questo 2014 con una ulteriore crescita dell’85%, passando in poco meno di due anni da una spesa totale di 164 milioni di euro ad una di 1,2 miliardi. Secondo questo rapporto, si aspetta un’ulteriore crescita del 17%.

I settori in aumento

I  mercati web che stanno riscontrando un maggior successo sono rispettivamente quelli dell’informatica con un +32%, e quello dell’editoria con un incremento del 28%. L’incremento in questo caso regolare e intenso, ed è destinato a salire.

E il settore dell’abbigliamento?

Uno dei settori più dinamici fra quelli del B2c in Italia è quello della moda e dell’abbigliamento che grazie a progetti che coinvolgono varie piattaforme sta facendo da traino all’intero mercato con un aumento quest’anno del +21%. Se gli altri settori in crescita, aumentano con un ritmo stimato attorno al +20%, il settore dell’abbigliamento arriva al +30%, toccando anche picchi del +40%. Questi numeri sono dovuti soprattutto al successo degli outlet e store online, ai prezzi molto competitivi, ma soprattutto per la gamma di prodotti offerta, molto più ampia e molto più comoda. Inoltre il settore della moda è quello che sta trascinando l’e-commerce italiano all’estero, essendo quello che riceve più richieste dall’estero.

Naturalmente, per quanto questi numeri siano confortanti, c’è da riscontrare un forte ritardo da parte dell’Italia, che è ultima in molte classifiche riguardanti l’e-commerce.

0.00 avg. rating (0% score) - 0 votes

Scarica GRATIS la GUIDA: I 10 metodi segreti utilizzati dai Negozi di Abbigliamento per eliminare i problemi legati alla gestione ed aumentare le vendite grazie al web.

Che ruolo svolgi in azienda? *

TitolareResponsabile Punto VenditaCollaboratore

Accetto l'informativa sulla privacy *   

* = campi obbligatori

La tua email è al sicuro con noi! Non riceverai mai spam da Nuvoluzione.com

Dì la tua! Facci sapere cosa ne pensi con un commento: