E-commerce Natale 2021: i principali trend sui quali fare leva

209
Tempo di lettura articolo: 3 minuti

E-commerce Natale 2021Si avvicina il Natale che sarà diverso rispetto agli ultimi anni. Il peggio della pandemia da Covid-19 sembra essere alle spalle, anche se nelle ultime settimane c’è stata una forte recrudescenza del virus tanto da far parlare di quarta ondata.

Gli strascichi della crisi epidemiologica però ci sono ancora e quindi i consumatori spendono con maggiore oculatezza. Questo è solo uno dei tanti trend da tenere in considerazione per ottimizzare il tuo e-commerce Natale 2021.

Gli acquirenti continuano a preferire l’online, per evitare gli assembramenti, ma fondamentalmente anche per una questione di comodità. Analizziamo quindi quali sono i principali trend in vista dei prossimi acquisti natalizi per ottimizzare il proprio sito web.

E-commerce Natale 2021: acquisti sempre più anticipati

Per evitare la consueta corsa al regalo, secondo recenti stime il 70% dei consumatori pianifica le spese di Natale con almeno due settimane di anticipo, mentre il 22% addirittura con 2 mesi d’anticipo.

Un dato da tenere a mente perché la domanda potrebbe iniziare a salire già con largo anticipo rispetto al Natale. É quindi opportuno prepararsi per tempo, effettuando gli ordini preventivamente per avere gli articoli necessari già in magazzino e soddisfare la domanda.

Offri un servizio omnicanale e rendi il tuo sito “mobile-friendly”

Le abitudini dei consumatori del web sono cambiate negli ultimi anni, ma non tutte. Il 70% ha infatti dichiarato che effettuerà acquisti tramite mobile, ritenuto lo strumento più comodo. Il telefonino consente infatti di navigare sui siti online e di effettuare ordini in qualsiasi momento: alla fermata dell’autobus, a casa comodamente seduti sul divano o mentre si aspetta un amico in auto. Per questo motivo i siti devono essere “mobile-friendly”, cioè perfettamente fruibili dagli smartphone.

Un altro dato importante è l’omnicanalità. Oggi i clienti vogliono vivere un’esperienza personalizzata e quindi pretendono servizi efficienti indipendentemente dal canale che usano: telefono, chat, social, email ecc. Tieni a mente anche il tuo target di pubblico. Se ti rivolgi ad un target di adolescenti o giovani, è probabile che tu debba implementare servizi con una comunicazione più diretta e immediata, come social o Whatsapp. Un pubblico over 40 probabilmente preferisce servizi tradizionali, come telefono o email, per fare un acquisto sicuro.

Sfrutta al massimo gli strumenti di promozione a basso costo. Gli sms ad esempio possono essere usati per condividere nuove promozioni, o per inviare promemoria in caso di abbandono del carrello. Molto utili anche le notifiche push, che tracciano le spedizioni ed inviano aggiornamenti continui. Da sfruttare al massimo i social media, magari inserendo il tasto “Acquista” nei post e rispondendo alle domande dei clienti, facilitando così anche l’engagement.

Cosa acquisteranno gli italiani in vista del prossimo Natale?

Per quanto riguarda i settori più gettonati, l’elettronica continua a fare la parte del leone. A seguire gli articoli da regalo, i capi sportivi ed i prodotti per la beauty routine quotidiana.

In un contesto ancora piuttosto incerto, le persone tendono comunque a riflettere molto di più sui loro acquisti. Qualunque sia il prodotto venduto, accertati che la descrizione sia completa e che siano presenti nella scheda di presentazione foto che ritraggano l’articolo da vari punti di vista. In questo modo convincerai il cliente della bontà del prodotto.

In linea di massima ogni utente farà da 1 a 3 regali, principalmente per i bambini, per parenti stretti o per se stesso.

Quali sono i principali driver per l’acquisto?

Nel periodo di pandemia gli utenti hanno sviluppato una forte empatia, soprattutto per le realtà locali e per i brand che investono in termini di trasparenza e sostenibilità.

Potrebbe essere quindi un’ottima idea puntare sul local e-commerce, cercando di rivolgere la tua proposta verso quegli utenti che abitano nella tua stessa area geografica.

Se commercializzi prodotti sostenibili, evidenziali per catturare l’attenzione dei consumatori green e consapevoli. La tutela del pianeta oggi è una delle tematiche centrali dell’opinione pubblica, quindi è un trend da cavalcare soprattutto per quelle aziende che adottano politiche ecosostenibili.

Altra idea molto valida per fidelizzare il proprio pubblico è fornire piccoli extra al raggiungimento di una certa cifra, come l’invio di mini-disinfettanti per le mani in omaggio. Una carineria che gli acquirenti apprezzeranno, anche perché dimostri di essere realmente attento alla loro sicurezza.

Collabora con i rivenditori locali, sia online che offline, avviando un’alleanza a beneficio di entrambi. Puoi proporre sconti in un altro negozio online a chi acquista da te, e naturalmente l’altro merchant dovrebbe fare lo stesso.

E-commerce Natale 2021: personalizza la customer experience

Migliorare la customer experience è uno dei primi passi per fidelizzare il cliente. In che modo? Devi seguire il cliente durante tutto il suo processo d’acquisto, senza abbandonarlo dopo la vendita.

Avvia strategie di inbound marketing, per accattivarti i nuovi clienti con metodi poco invasivi e mirati. Fornisci un servizio di assistenza proattivo, pronto a fornire supporto reale e rispondere a tutte le domande del cliente. Continua a seguire il cliente in follow up, richiedendo recensioni e feedback sia sul servizio fornito sia sull’utilità del prodotto acquistato.

Foto: Pixabay

0.00 avg. rating (0% score) - 0 votes
Copywriter e giornalista pubblicista, mi occupo della stesura di articoli relativi al marketing ed alla gestione dei negozi e siti online per negozianti, argomenti sui quali ho maturato una lunga esperienza sul campo con corsi, ricerche e studi specifici.

Scarica gratis il nostro nuovo Ebook


COME CREARE E LANCIARE UN FASHION E-COMMERCE DI SUCCESSO


Questo report ti permetterà di conoscere quali sono gli elementi più importanti da tenere in considerazione per creare e lanciare un fashion e-commerce di successo.

    Che ruolo svolgi in azienda? *

    TitolareResponsabile Punto VenditaCollaboratore

    Seleziona la provincia *

    Accetto l'informativa sulla privacy *   

    * = campi obbligatori

    La tua email è al sicuro con noi! Non riceverai mai spam da Nuvoluzione.com

    Di la tua! Facci sapere cosa ne pensi con un commento: