Come prepare il tuo e-commerce all’arrivo del Natale

0
546
Tempo di lettura articolo: 5 minuti

Anche quest’anno le feste di Natale sono sempre più vicine, con i clienti che non intendono certo rinunciare al tradizionale shopping.

Motivo per cui è importante sfruttare al meglio questo periodo, in modo da moltiplicare le tue vendite e i tuoi guadagni.

Ecco perché, in questa nuova Guida Pratica, ti darò 10 consigli su come preparare il tuo e-commerce all’arrivo del Natale.

Sei pronto? Mettiti comodo, leggi e…metti in pratica! 😉

Crea un catalogo virtuale

Creare un catalogo virtuale è un ottimo metodo per aggiornare i clienti su tutte le offerte e le promozioni attive sul tuo e-commerce nel periodo di Natale.

Ovviamente, immagini in alta definizione, foto ben realizzate e design di qualità sono necessari per mostrare i vari articoli allo stesso modo di come avveniva con i “vecchi” cataloghi fisici.

Mettere un catalogo virtuale a disposizione di chi visita il tuo sito è una grande opportunità, soprattutto per chi non è ancora sicuro di cosa vuole comprare e sta valutando le diverse opzioni prima di procedere con l’acquisto.

Pertanto, su ogni immagine presente nel catalogo è bene creare un collegamento alla pagina del prodotto nell’e-commerce; questo, oltre a rendere più piacevole la shopping experience degli utenti, ti aiuterà a tenere traccia del loro processo d’acquisto e dei risultati ottenuti dai vari contenuti sponsorizzati.

In più, il tuo catalogo natalizio può essere tranquillamente promosso sui profili social, all’interno di un blog e persino nel menu di navigazione del tuo shop online, in modo da incentivare le persone all’acquisto.

Usa le notifiche push

Se non le hai mai utilizzate prima, il Natale può essere l’occasione giusta per aggiungere le notifiche push al tuo e-commerce.

Non sai cosa sono? Si tratta di brevi messaggi che appaiono direttamente sul PC o sullo smartphone di chi ha visitato un sito web.

Quindi, le notifiche push ti danno la possibilità di avere un contatto diretto con i tuoi utenti e comunicare loro tutto quello che vuoi, come le promozioni di Natale.

Ricorda solo di usarle con parsimonia perché, inviandone tante, corri il rischio di infastidire i clienti.

Addobba a dovere

Chiunque visita il ​​tuo e-commerce deve assolutamente sapere che hai una promozione di Natale in corso.

Per questo, basta un banner nella homepage per mettere in evidenza tutte le offerte e gli sconti che hai lanciato.

Assicurati di aggiornare anche le altre immagini del sito così da catturare l’attenzione dei clienti, farli entrare a pieno nello spirito natalizio e convincerli a concludere un acquisto.

Stessa importanza delle immagini ha il packaging, perchè è l’unico elemento che hai a disposizione per creare una buona impressione in un nuovo cliente che acquista da te per la prima volta.

Soprattutto se l’acquisto avviene nel periodo di Natale!

Perciò, prendi in considerazione l’idea di realizzare una confezione personalizzata per gli acquisti di Natale, aggiungendo così un tocco di lusso, classe ed esclusività al tuo brand.

Aggiungi parole chiave

Attivare campagne Pay-per-Click durante il periodo natalizio ti permette di intercettare tutte quelle ricerche online che comprendono parole chiave riferite alle festività e ai regali, allargando così il tuo bacino di utenti.

Ovviamente, per legare nuove parole chiave alla tua attività web, puoi ricorrere non solo agli annunci a pagamento, ma anche alla SEO organica.

Ad esempio, scrivere nuovi articoli del blog in cui promuovi i tuoi prodotti come perfetti regali di Natale può aiutarti a scalare le posizioni nei motori di ricerca ed aumentare il traffico diretto al tuo sito.

In altre parole, facendo pubblicità sulle giuste parole chiave al momento giusto, puoi mostrare i tuoi annunci a clienti interessati ad acquistare da te e moltiplicare le vendite e i guadagni.

Non dimenticare il Retargeting e il Remarketing

Retargeting e Remarketing sono due degli strumenti più importanti che ha a disposizione un e-commerce per aumentare le vendite.

E, nel periodo di Natale, possono risultare ancora più decisivi.

Questo perché le persone saranno alla ricerca di prodotti da regalare, quindi è probabile che visiteranno diversi e-commerce prima di procedere all’acquisto, tra cui il tuo.

Utilizzare il Retargeting ed il Remarketing ti darà la possibilità di farti notare ancora di più da chi ha navigato tra i tuoi prodotti ma non ha ancora comprato, rafforzare il tuo posizionamento e comunicare in modo diretto con gli utenti, per “entrargli” nella testa e trasformarli in clienti veri e propri.

Definisci una data limite

Nel periodo di Natale i corrieri sono sempre pieni di lavoro e, di conseguenza, i tempi di consegna possono allungarsi.

Quindi, per evitare spiacevoli inconvenienti, definisci una data di acquisto limite, in modo che i clienti abbiano la certezza di ricevere il prodotto prima del 25 Dicembre.

In questo modo, sapranno in anticipo cosa aspettarsi in caso di acquisti successivi a quel giorno, senza andare incontro a brutte sorprese che possono minare anche la tua immagine di venditore online.

Inoltre, aggiungere una data limite, oltre che per questioni pratiche, può essere anche una buona strategia di marketing per creare un senso di urgenza nel cliente e spingerlo più facilmente all’acquisto.

I messaggi sono sempre una buona idea

E-mail ed SMS sono canali di comunicazione indispensabili per qualsiasi e-commerce che vuole raggiungere risultati straordinari durante il periodo di Natale.

Pianificare l’invio di messaggi in cui lanci una promozione speciale o spingi un prodotto particolarmente adatto all’occasione, può aiutarti a vendere ancora di più.

Ad esempio, puoi mandare un SMS alla tua lista annunciando l’arrivo di una nuova collezione preparata proprio per Natale, oppure una e-mail con un codice sconto da applicare ad una determinata categoria di prodotti.

In ogni caso, ricorda che i contenuti (es, video, foto, ecc.) utilizzati a supporto dei tuoi messaggi devono avere anche loro un tema natalizio.

Vendi in maniera combinata

Se vuoi aumentare i profitti e le vendite del tuo e-commerce durante il periodo di Natale, considera l’idea di raggruppare alcuni dei tuoi articoli più popolari in un’unica offerta.

In tal senso, all’interno delle pagine prodotto del sito, subito dopo le immagini e la descrizione, suggerisci altri articoli da acquistare “in bundle” (cioè combinati), offrendo uno sconto extra sul prezzo finale di tutto il carrello.

Il vantaggio di questa strategia è quella di dare al cliente l’idea di aver concluso un affare, visto che i prodotti venduti insieme aumentano il valore percepito dei singoli articoli.

E questo effetto è ancora più forte quando gli articoli “in bundle” vengono scontati, così da determinare un aumento del tasso di conversione e del valore medio del carrello e-commerce.

Favorisci l’acquisto d’impulso

La maggior parte delle tue vendite online durante il periodo di Natale saranno fatte da chi acquista regali per una o più persone.

Aggiungici il fatto che molti utenti compreranno sul web perché è più conveniente e, improvvisamente, i tuoi prodotti diventeranno i più ricercati sulla rete!

È in questo scenario che devi favorire gli acquisti d’impulso. Come?

  • Migliora la User Experience e l’interfaccia utente del tuo e-commerce prendendo in considerazione la possibilità di posizionare alcuni prodotti più economici in aree del sito in cui il cliente può inserire rapidamente e facilmente il prodotto nel carrello
  • Regala dei buoni sconto, assicurandoti che i visitatori sappiano dove trovarli all’interno del sito. Per fare ciò ti basta utilizzare una semplice grafica sulla homepage o un collegamento nel menù di navigazione ad una pagina dedicata esclusivamente ai buoni sconto
  • Offri la consegna gratuita, perchè è un incentivo molto forte che le persone si aspettano di ricevere quando acquistano online, soprattutto durante il periodo di Natale. Anche a livello psicologico la spedizione gratuita incide molto: è meglio aumentare il prezzo del prodotto e offrire la spedizione a costo zero piuttosto che mostrare un prezzo più basso e arrivare al checkout con la sgradita sorpresa del costo di spedizione in aggiunta
  • Continua a vendere anche una volta passato il Natale puoi continuare a spingere le vendite del tuo e-commerce.

Fino a Capodanno (o addirittura alla Befana), le persone sono solitamente in ferie e ne approfittano per trascorrere del tempo sia in famiglia che allo smartphone.

Pertanto, puoi creare delle promozioni flash dove sconti tutti i prodotti che desideri vendere rapidamente o che ti sono rimasti in magazzino dopo Natale.

Allo stesso modo, puoi rendere le tue campagne ancora più redditizie concentrandoti solo sugli articoli che hanno avuto maggiore successo e continuando ad investire in pubblicità online, perché hai ancora la possibilità di ottenere grandi risultati, nonostante il Natale sia passato.

2.00 avg. rating (55% score) - 1 vote

Scarica gratis il nostro nuovo Ebook


COME CREARE E LANCIARE UN FASHION E-COMMERCE DI SUCCESSO


Questo report ti permetterà di conoscere quali sono gli elementi più importanti da tenere in considerazione per creare e lanciare un fashion e-commerce di successo.

    Seleziona la provincia *

    Accetto l'informativa sulla privacy *   

    * = campi obbligatori

    La tua email è al sicuro con noi! Non riceverai mai spam da Nuvoluzione.com

    Di la tua! Facci sapere cosa ne pensi con un commento:

    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui