E-commerce: 5 errori da evitare nel tuo e-shop

1139
Tempo di lettura articolo: 2 minuti

Per quanto sia in fase di espansione l’e-commerce è ancora un terreno oscuro per molti. Per aprire un negozio online è necessario conoscerne le regole principali e fare in modo di non fare passi falsi. Ecco perché abbiamo deciso di condividere con voi 5 errori da evitare nel tuo e-shop.

I 5 errori da evitare nel tuo e-shop

Secondo le stime di eMarketer il prossimo anno prossimo sarà quello d’oro per l’e-commerce; il 2015 porterà infatti un aumento delle vendite di circa il 40% ma di queste percentuale, solo il 3% sarà italiano e il motivo è che nel nostro paese sono ancora pochi i negozi online. Motivo per cui questo è il momento giusto per aprirne uno ma per farlo nel modo giusto, vendendo prodotti di qualità, avendo marchi famosi ma soprattutto tenendo a mente i 5 errori da evitare nel tuo e-shop.

Acquisto complicato

Il primo dei 5 errori da evitare nel tuo e-shop è si ha quando il percorso di vendita è difficile. Evita quindi di dare del tempo per fare l’acquisto, di riempire lo schermo di prodotti correlati che potrebbero interessare all’utente e lascia che ogni singola persona possa comodamente valutare i prodotti, valutare il prezzo e tutto ciò ad esso correlato. Il processo di acquisto dev’essere semplice e piacevole, scelta del prodotto, aggiunta al carrello, eventuale uso di sconti e coupon, pagamento. Un acquisto complicato è un errore da evitare assolutamente; un esempio di e-shop davvero valido è Amazon che offre il “Compra in un clic”, un servizio in cui puoi aggiungere tanti prodotti e poi passare ad effettuare il pagamento.

Tempi di spedizione celati

Molti negozi online celano ai propri utenti i tempi di consegna; quest’ultimi possono incidere sulla decisione dell’acquirente, è molto importante ad esempio nel caso si tratti di un regalo. Occultare queste informazioni renderà il cliente diffidente e potrebbe farti una cattiva pubblicità.

Non chiarire l’impresa che si occuperà del trasporto dell’oggetto

Un altro aspetto davvero importante per l’acquirente di e-commerce è capire chi consegnerà l’oggetto. E’ bene che oltre a descrivere l’oggetto, segnalare prezzo, tempi di spedizione. Rendere facile la vendita ma anche dichiarare quale impresa di trasporti si occuperà dalle consegna. Celare questo dato o non dargli importanza può essere un grande errore. Affidarsi a ditte serie, che avvisano il cliente, che non abbiano ritardi e che siano affidabili è un vanto anche per il negozio e comunicare di quale impresa si tratta può essere un tocco in più che renderà il tuo negozio online un negozio di successo.

Dimenticarci del cliente dopo l’acquisto

Il penultimo errore dei 5 errori da evitare nel tuo e-shop riguarda il dopo spesa: è importantissimo non dimenticarci del cliente dopo l’acquisto. Spesso per comprare qualcosa è necessario iscriversi al sito, bene usiamo l’indirizzo e-mail del cliente per inviargli newsletter, offerte o semplicemente gli auguri di Natale e Pasqua. Sarà sicuramente qualcosa di gradito e farà in modo che il cliente acquisti ancora sul tuo sito.

Commenti negativi nascosti

Ricordate sempre che pur avendo buoni prodotti, pur essendo degli ottimi venditori, pur essendo un sito di e-commerce davvero ottimo, capiterà a tutti di ricevere dei commenti negativi. E’ importantissimo non nascondere i feedback negativi alla clientela, anche sui social network. E’ importantissimo imparare a gestire i commenti negativi e correre ai ripari se dovessero essere frequenti, solo così potrai migliorarti e avere un rapporto di fiducia con l’acquirente.

0.00 avg. rating (0% score) - 0 votes

Scarica GRATIS la GUIDA: I 10 metodi segreti utilizzati dai Negozi di Abbigliamento per eliminare i problemi legati alla gestione ed aumentare le vendite grazie al web.

Che ruolo svolgi in azienda? *

TitolareResponsabile Punto VenditaCollaboratore

Accetto l'informativa sulla privacy *   

* = campi obbligatori

La tua email è al sicuro con noi! Non riceverai mai spam da Nuvoluzione.com

Dì la tua! Facci sapere cosa ne pensi con un commento: