Franchising Bata: quali sono i requisiti per diventare un affiliato?

154
Tempo di lettura articolo: 2 minuti

Bata è un’azienda leader nel settore della distribuzione e della vendita di calzature a livello nazionale ed internazionale. Aprire un franchising Bata è un’ottima opportunità per gli imprenditori, che possono contare su un brand forte e conosciuto in tutto il mondo. Prima di sapere come aprire un franchising Bata, conosciamo un po’ la storia. Bata nasce nel lontano 1894 nell’attuale Repubblica Ceca, anche se oggi il suo quartier generale è a Losanna, in Svizzera. Col tempo il brand si diffonde in maniera capillare in tutto il mondo. I punti vendita Bata sono presenti in oltre 100 paesi, con una rete di circa 5.000 negozi ed oltre un milione di clienti al giorno.

Come aprire un franchising Bata: modalità e requisiti

Come diventare un affiliato del franchising Bata? Innanzitutto non sono richieste né royalties né fee d’ingresso. Il contratto ha una durata triennale, e si rinnova automaticamente allo scadere di ogni anno. All’affiliato viene riservata una zona esclusiva, con la consegna settimanale di merci ed il riassortimento dei migliori prodotti. I servizi come la pubblicità nazionale ed il materiale del promo pubblicitario del negozio sono completamente gratuiti. L’affiliato può inoltre contare sulla consulenza e sull’assistenza di personale qualificato, per quanto riguarda le iniziative pubblicitarie locali. Il franchisee deve avere un grande spirito imprenditoriale e voglia di crescere. Il punto vendita deve essere ubicato in un centro storico o in un centro commerciale di un paese da almeno 50/100 mila abitanti, con una superficie compresa tra i 150 e i 200 metri quadri.

Vantaggi e costi per i franchisee Bata

Bata affianca costantemente i suoi franchisee, offrendo vari servizi come la valutazione della zona commerciale, l’analisi della concorrenza, l’analisi della redditività e l’analisi dei bisogni finanziari. Bata inoltre mette a disposizione dell’affiliato uno staff qualificato e professionale, per l’organizzazione del magazzino, dell’area vendita, delle vetrine e degli interni del negozio. Il franchisee può contare su una consulenza continua online per la gestione amministrativa e commerciale del negozio. Un altro vantaggio offerto da Bata è l’arredamento chiavi in mano del negozio, con l’ausilio di un ufficio tecnico interno per la progettazione. Il franchisee viene infine “addestrato” con dei corsi di formazione, relativi alle tecniche di vendita, ai prodotti, al visual merchandising, ecc. L’affiliato può anche sfruttare le dilazioni di pagamento per la merce d’impianto. Per le piastrelle, gli arredi, le luci e gli accessori il costo previsto è do 600 euro per metro quadro. A tale somma va inoltre aggiunta una cifra comprensiva tra i 60.000 e gli 80.000 euro per l’Opening Stock. Infine l’affiliato deve rilasciare una fideiussione bancaria, da stabilire in base alla quantità di merce necessaria.

Fonte foto: pixabay

0.00 avg. rating (0% score) - 0 votes

Scarica GRATIS la GUIDA: I 10 metodi segreti utilizzati dai Titolari di Negozi di Abbigliamento come te per eliminare i problemi legati alla gestione ed aumentare le vendite in modo automatico.

Che ruolo svolgi in azienda? *

TitolareResponsabile Punto VenditaCollaboratore

Accetto l'informativa sulla privacy *   

* = campi obbligatori

La tua email è al sicuro con noi! Non riceverai mai spam da Nuvoluzione.com

Dì la tua! Facci sapere cosa ne pensi con un commento: