Come e dove aprire un franchising a Napoli: consigli utili

242
Tempo di lettura articolo: 2 minuti

Come tutte le grandi metropoli anche Napoli rappresenta un’ottima base per aprire un franchising ed avviare un’attività di successo, grazie al grande bacino d’utenza garantito dal capoluogo campano. Un appuntamento importante per gli imprenditori partenopei è Expo Franchising Napoli, che ormai da diversi anni mette in contatto franchising ed aspiranti franchisee. La fiera, la cui prossima edizione è in programma dal 22 al 23 marzo 2019, si rivolge al mondo del franchising, delle startup ed in generale a chi cerca oppure offre nuove opportunità lavorative.

Il settore vestiario sembra non conoscere crisi e rappresenta uno dei settori trainanti dell’economia italiana. Scopriamo come aprire un franchising d’abbigliamento a Napoli secondo l’iter burocratico necessario.

Requisiti per aprire un franchising d’abbigliamento a Napoli

Bisogna innanzitutto individuare il proprio target di riferimento per concentrarsi su un determinato settore e poi costruirsi una propria nicchia di mercato. Fatto ciò bisogna trovare un accordo col brand per la fornitura della merce richiesta, la cui quantità va scelta in base alla grandezza del negozio, all’ubicazione ed all’utenza. Le doti richieste per un franchising sono una grande capacità di “problem solving”, spirito d’avventura, piacere del contatto con la clientela, abilità nella gestione degli ordini, dinamismo, passione e tanta pazienza. Bisogna tenere presente che gestire un negozio proprio è ben diverso dal lavorare come dipendente, poiché il carico di stress è molto più elevato.

Per aprire il proprio franchising a Napoli bisogna individuare un locale con una metratura adeguata per la tipologia di negozio prescelto, situato preferibilmente in centro città, in una zona pedonale o in un centro commerciale. Per quanto riguarda tutta la parte amministrativa (apertura della partita IVA, iscrizione all’INPS, all’INAIL ed al registro delle imprese presso la Camera di Commercio e segnalazione al Comune di inizio attività 30 giorni prima dell’apertura) è opportuno affidarsi ad un commercialista affidabile ed esperto. L’investimento varia in base all’ubicazione del locale ed al marchio del franchising, ma in linea di massima oscilla tra i 20.000 ed i 50.000 euro.

I vantaggi del franchising abbigliamento

Aprire un franchising abbigliamento a Napoli comporta una serie di vantaggi per i neofiti alle prime armi che possono contare su un’azienda esperta ed affermata. Il franchising conteggia una serie di variabili così da eliminare o quanto meno ridurre al minimo le spese impreviste. Tra i benefici offerti dai franchising ai loro affiliati ci sono lo studio di fattibilità, il business plan, l’assistenza pre e post apertura e corsi di formazione gestionale che immettono subito sulla strada giusta. L’azienda assicura scontistica sui prodotti, visibilità e promozione ed in alcuni casi propone la merce in conto vendita, cioè col pagamento della sola merce venduta.

Fonte foto: pixabay

0.00 avg. rating (0% score) - 0 votes

Scarica GRATIS la GUIDA che ti farà partire con il piede giusto: I 10 metodi segreti utilizzati dai Negozi di Abbigliamento per eliminare i problemi legati alla gestione ed aumentare le vendite in modo automatico.

Che ruolo svolgi in azienda? *

TitolareResponsabile Punto VenditaCollaboratore

Accetto l'informativa sulla privacy *   

* = campi obbligatori

La tua email è al sicuro con noi! Non riceverai mai spam da Nuvoluzione.com

Dì la tua! Facci sapere cosa ne pensi con un commento: