Gestione del cliente: 5 regole per non farlo sentire a disagio in negozio

7370
Tempo di lettura articolo: 3 minuti

Affinchè il cliente entri nel nostro negozio di moda è necessario che avere una vetrina che attiri e che la merce sia accattivante, ma una volta che le persone entrano è anche necessario che ci restino e che acquistino; capita anche spesso che il personale metta il cliente a disagio tanto da farlo scappare via.

A chi non è mai capitato di entrare in un negozio e avere la commessa o il commesso attaccato alla schiena, che ci segue e ci controlla in ogni movimento; bene questo è uno dei comportamenti che infastidiscono il cliente e lo inducono a non acquistare. Di comportamenti come questi ce ne sono tanti e possono fare la differenza, ecco perché quest’oggi abbiamo deciso di condividere con voi alcuni modi per curare la gestione del cliente.

Non si parla mai di quanto sia importante curare la clientela in un negozio, non sono sufficienti apparenza e merce, nessun essere umano frequenta un negozio, per quanto bello e conveniente, se al suo interno viene trattato male o non si sente a suo agio. La gestione della clientela è un aspetto da non sottovalutare, quando si sceglie il personale è necessario anche valutare le capacità di adattarsi al cliente, la disponibilità e la riservatezza, ed eventualmente fare corsi di aggiornamento che aiutino ogni singolo dipendente a mettere a proprio agio il cliente, a essergli d’aiuto e a portarlo ad un acquisto sereno e ponderato, senza mettergli fretta.

Ecco 5 regole che non dovete assolutamente dimenticare per non far sentire a disagio i clienti.

LEGGI ANCHE: Mansioni di una commessa: responsabilità e requisiti

Cordialità ed educazione

La prima regola nella gestione del cliente è naturalmente la cordialità e l’educazione. Se anche siete indaffarati e state sistemando gli scaffali abbiate cura di salutare sempre il cliente quando entra e fategli presente che per qualunque richiesta siete a sua disposizione.

Lasciare libero il cliente di girare per gli scaffali

Non tutti amiamo essere seguiti durante la ricerca di un capo d’abbigliamento o di una taglia. Il cliente si sentirà a suo agio solo se sarà libero di girare per gli scaffali, prendersi il suo tempo, provare la merce ed eventualmente cambiare taglia.

Essere sempre riconoscibili tra i clienti e nelle postazioni di lavoro

Il cliente deve poter chiamare il personale in qualunque momento ne avesse bisogno, di conseguenza è necessario essere riconoscibili e trovarsi sempre nelle postazioni di lavoro evitando di passare il proprio tempo nel retro bottega. Così come è importante non perseguitare il cliente durante il giro in negozio, altrettanto importante per l’assistenza al cliente è esserci all’occorrenza, non farlo sentire solo.

Personale da camerino

E’ importante nella gestione del cliente, quando quest’ultimo si reca in camerino, che all’esterno ci sia il cosiddetto “personale da camerino”; non propriamente dei commessi, ma fanno parte ugualmente del team di lavoro del negozio, pronti per esser d’aiuto. Forse non ci avete mai pensato ma quando un abito non va bene o abbiamo bisogno di una taglia diversa, è molto scomodo rivestirsi ed effettuare il cambio, se c’è un addetto che lo fa per noi indubbiamente sarà più semplice e ci metterà a nostro agio.

Essere disponibile a consigli e proposte

Una volta che il cliente ha scelto la merce che vuole acquistare, è bene che il personale si renda disponibile, senza insistere troppo, a consigliarlo su accessori, altri abiti simili o da poter associare. Insomma affinchè il cliente sia a proprio agio è necessario che di fronte abbia un esperto di moda a cui affidarsi ma che all’occorrenza sappia anche stare al suo posto.

Le persone sono tutte diverse, per far si che il nostro negozio mette a proprio agio tutti è necessario che la gestione del cliente sia esperta, educata e non invadente.

4.00 avg. rating (75% score) - 1 vote

Scarica GRATIS la GUIDA: I 10 metodi segreti utilizzati dai Negozi di Abbigliamento per eliminare i problemi legati alla gestione ed aumentare le vendite grazie a Tecniche di Vendita poco conosciute.

Che ruolo svolgi in azienda? *

TitolareResponsabile Punto VenditaCollaboratore

Accetto l'informativa sulla privacy *   

* = campi obbligatori

La tua email è al sicuro con noi! Non riceverai mai spam da Nuvoluzione.com

Di la tua! Facci sapere cosa ne pensi con un commento: