Greenlife Franchising: come aprire un punto Greenlife

457
Tempo di lettura articolo: 2 minuti

Lo filosofia “vegan” si sta diffondendo rapidamente anche nel mondo della moda per la realizzazione di prodotti ecosostenibili finalizzati a ridurre l’impatto ambientale. Sempre più brand importanti e rinomati si stanno convertendo alla moda “vegan” producendo capi d’abbigliamento “cruelty free” e biologici. Greenlife è il primo franchising ecologico che offre un’offerta molto vasta di abbigliamento fashion ed elegante per uomo e donna, abbigliamento intimo, accessori e scarpe.

LEGGI ANCHE: Progetto Orange Fiber: la moda eco-sostenibile

L’obiettivo è sensibilizzare le persone verso l’utilizzo di prodotti biologici che possono ugualmente garantire un look elegante, moderno ed estremamente glamour. I prodotti Greenlife sono rigorosamente “made in Italy” in quanto vengono realizzati e disegnati da artigiani ed imprese italiane. L’offerta Greenlife comprende anche prodotti Fairtrade certificati per un mercato equo e solidale.

Perché aprire un franchising Greenlife?

Aprire un franchising Greenlife significa abbracciare uno stile di vita “eco-friendly” e fare una scelta etica per ridurre drasticamente l’impatto ambientale della produzione commerciale. L’affiliato può contribuire in prima persona a cambiare la società moderna traghettandola verso uno stile di vita più rispettoso dell’ambiente circostante.

I tessuti utilizzati sono biologici ed ecologici e vengono colorati con tinture biologiche (GOTS) o vegetali. In alternativa vengono usati tessuti fine pezza, scarti di lavorazione e diversi materiali riciclati per offrire un’alternativa al mercato consumistico della moda. I prodotti “vegan” di Greenlife non contengono parti animali e non prevedono alcuno sfruttamento degli stessi animali. Ogni capo è dotato di un’etichetta che riporta tutte le caratteristiche, la tracciabilità ed un’Ecolabel che spiega all’acquirente l’impatto ecologico del prodotto. Considerando l’artigianalità, la qualità e la lavorazione dei prodotti i prezzi sono accessibili e competitivi.

Franchising Greenlife: requisiti e formule di affiliazione

I franchisee che intendono legare il loro nome al marchio Greenlife possono accedere a tre tipologie di affiliazione: Concept Store, Corner e Rivendita.

  • Il Concept Store è la soluzione ideale per chi vuole iniziare una nuova attività godendo della piena assistenza. In tal caso l’intero spazio viene dedicato a Greenlife.
  • Il Corner è la scelta più indicata per chi già ha un negozio e vuole inserire una nuova merceologia. In tal caso la collaborazione si limita ad uno o più tipologie di prodotti.
  • Infine la Rivendita è una formula adatta a chi vuole ampliare l’offerta dei suoi prodotti. In tal caso gli articoli vengono acquistati a catalogo.

L’affiliato deve gestire direttamente il punto vendita e può usufruire di un’ampia formazione. I punti vendita del Concept Store devono essere posizionati in punti strategici e richiedono uno spazio minimo di 40-45 mq con vetrina a fronte strada. L’area dedicata ai Corner dipende invece dallo spazio che il franchisee intende riservargli. Greenlife si occupa personalmente della realizzazione dei layout che contengono elementi di riciclo creativo e vintage creando un design molto accattivante e suggestivo.

Greenlife Franchising: Video di presentazione

0.00 avg. rating (0% score) - 0 votes

Scarica GRATIS la GUIDA che ti farà partire con il piede giusto: I 10 metodi segreti utilizzati dai Negozi di Abbigliamento per eliminare i problemi legati alla gestione ed aumentare le vendite in modo automatico.

Che ruolo svolgi in azienda? *

TitolareResponsabile Punto VenditaCollaboratore

Accetto l'informativa sulla privacy *   

* = campi obbligatori

La tua email è al sicuro con noi! Non riceverai mai spam da Nuvoluzione.com

Di la tua! Facci sapere cosa ne pensi con un commento: