Intimissimi Franchising, come aprire punto vendita Intimissimi

337
Tempo di lettura articolo: 2 minuti

Intimissimi, marchio del gruppo Calzedonia, è un’azienda italiana di biancheria intima fondata nel 1996 a Dossobuono di Villafranca di Verona. Oggi rappresenta una delle imprese più importanti nella distribuzione e nella produzione di lingerie per donne e di abbigliamento intimo per uomo. Inizialmente Intimissimi era solo una linea di biancheria intima di Calzedonia, ma successivamente ha allargato i propri orizzonti dedicandosi anche alla produzione di maglieria e pigiameria.

Perché aprire un franchising Intimissimi

Già dal 1998 Intimissimi contava circa 80 punti vendita sul territorio nazionale e negli anni successivi sono arrivati ad essere oltre mille, con una rete distributiva sempre più ampia in tutta Europa (Austria, Cipro, Croazia, Federazione Russia, Grecia, Macedonia, Messico, Polonia, Portogallo, Regno Unito, Repubblica Ceca, Serbia, Slovenia, Spagna, Turchia, Ungheria, Belgio, Brasile, Egitto, Francia, Germania, Montenegro, Qatar, Slovacchia e Svizzera). Il boom della rete franchising Intimissimi è legato alla popolarità crescente che il brand ha conseguito sul mercato della lingerie, come testimoniano i fatti ed i numeri: oggi ci sono più di 1.400 negozi sparsi in 40 Paesi nel mondo.

I punti di forza della rete franchising sono diversi a partire dall’iscrizione all’Assofranchising, un’associazione che controlla il rispetto della legislazione in materia di franchising. Tale caratteristica permette di associare al brand Intimissimi le caratteristiche di solidità e sviluppo. Un altro punto di forza è il “concept” dei negozi Intimissimi, che hanno un’immagine fresca, giovanile, accattivante e invitante con una vasta gamma di prodotti che accontentano tutti i consumatori con un target che va dai 15 ai 50 anni.

Come aprire un franchising Intimissimi

Per aprire un negozio Intimissimi in franchising bisogna avere un locale di circa 100 mq in affitto o di proprietà, situato in una zona centrale con passaggio pedonale ed un bacino di utenza di minimo 30.000 abitanti o in alternativa in un centro commerciale. L’investimento iniziale per entrare a far parte della rete Intimissimi è di circa 140.000 euro, senza fee d’ingresso da versare alla firma. Sono inoltre richiesti 4.950 euro per il sistema informatico Intimissimi e altri 60.000 euro per la prima fornitura di merce pagabile a 60, 90 o 120 giorni.

Tra i requisiti necessari è richiesta una garanzia di 52.000 euro di fideiussione bancaria a favore del Gruppo Calzedonia, a garanzia degli adempimenti contrattuali in fase di pre-apertura. Non sono previste royalty e l’affiliato può fare affidamento continuamente sull’azienda: dalla formazione di start up che dura circa 20 giorni fino ai corsi di aggiornamento periodici. Il contratto ha una durata a tempo indeterminato e non è richiesta un’esperienza pregressa nel settore. Il referente del franchising è l’azienda stessa quindi c’è un contatto diretto tra affiliato e società che rende la comunicazione fluida, chiara e trasparente.

0.00 avg. rating (0% score) - 0 votes

Scarica GRATIS la GUIDA: I 10 metodi segreti utilizzati dai Titolari di Negozi di Abbigliamento come te per eliminare i problemi legati alla gestione ed aumentare le vendite in modo automatico.

Che ruolo svolgi in azienda? *

TitolareResponsabile Punto VenditaCollaboratore

Accetto l'informativa sulla privacy *   

* = campi obbligatori

La tua email è al sicuro con noi! Non riceverai mai spam da Nuvoluzione.com

Dì la tua! Facci sapere cosa ne pensi con un commento: