Kecè Franchising: come aprire un punto vendita Kecè

124
Tempo di lettura articolo: 2 minuti

Franchising KecèIl riciclo intelligente non è solo una forma di recupero degli oggetti antichi ma rappresenta un’opportunità di guadagno che anche i negozi stanno prendendo in considerazione.

Ne è un chiaro esempio il franchising Kecè, una nuova filosofia di vendita che di fatto riprende il concetto di mercatino dell’usato offrendo però una qualità decisamente più alta e professionale.

Il franchising offre diversi prodotti usati e di seconda mano che appartengono ai più disparati settori dall’oggettistica all’arredamento, dall’hi-tech agli elettrodomestici fino all’abbigliamento e bijoux. Tutti i capi vengono adeguatamente trattati e sottoposti ad una processo di sanificazione, un servizio unico nel settore usato conto terzi e distintivo del franchising Kecè.

Come aprire un franchising Kecè: tutti i vantaggi

Il franchisee può contare su un’azienda affermata che vanta oltre 20 anni di esperienza e che mette a disposizione tutto il suo “know how” acquisito nel tempo. Il contratto ha pochi vincoli ed offre molti vantaggi, non sono richieste né royalty né fideiussioni e l’investimento iniziale si attesta sui 12.000 euro quindi risulta piuttosto contenuto.

L’azienda offre al franchisee un kit di start up che consente di avviare il negozio e un software specifico per l’usato per svolgere le operazioni di controllo, di gestione e di vendita con estrema velocità e trasparenza.

Il franchisee può aprire rapidamente un negozio con una quantità ampia e variegata di oggetti di valore senza acquistarli direttamente poiché sono in conto vendita. Altro punto a favore dell’azienda Kecè è la comunicazione che risulta efficace e studiata a tavolino da un team di esperti. Il franchisee può acquisire gli strumenti di comunicazione e di marketing riducendo così i costi di stampa.

L’arredo del negozio è progettato con materiali di riciclo con soluzioni di design estremamente innovative, economiche e funzionali. L’affiliato può contare sull’esclusività di zona e sull’uniformità di immagine così da avere un punto vendita immediatamente visibile e riconoscibile a livello nazionale. Infine l’azienda fornisce un supporto costante per la comunicazione e per stilare le migliori strategie di vendita.

Le tipologie di negozio in 3 formati

Si possono aprire i negozi in 3 tipologie di formati: medio, grande e mega store.

Nel primo caso il punto vendita Kecè è di circa 400 mq, una metratura ideale per un’impresa familiare di facile gestione. Questa scelta offre un buono spazio espositivo per ogni settore ed è indicata per chi vuole effettuare un investimento minimo.

La tipologia di negozio grande prevede l’apertura di un punto vendita di almeno 800 mq ed è indirizzata a chi vuole creare un’impresa più ampia con un spazio espositivo con maggiore organizzazione e visibilità degli oggetti.

Infine il negozio mega store prevede un punto vendita di almeno 1200 mq, una soluzione che consente di avere uno spazio espositivo più ampio e di aumentare sensibilmente i risultati in termini di redditività.

Per maggiori informazioni è sufficiente collegarsi al sito ufficiale del brand.

5.00 avg. rating (86% score) - 1 vote

Ti è piaciuto l'articolo?


Iscriviti gratis alla newsletter e ricevi in anteprima le nostre news su MODA E TENDENZE

Accetto l'informativa sulla privacy *   

* = campi obbligatori

La tua email è al sicuro con noi! Non riceverai mai spam da Nuvoluzione.com

Di la tua! Facci sapere cosa ne pensi con un commento: