LVMH Prize for Young Fashion Designers 2020: aperte le candidature

160
Tempo di lettura articolo: 2 minuti

LVMH PrizeLVMH Prize for Young Fashion Designers ha aperto le candidature per designare i finalisti dell’edizione 2020. I designer under 40 che realizzano collezioni per l’abbigliamento uomo, donna e unisex hanno tempo fino al 2 febbraio per presentare le loro candidature. Il concorso è aperto ai giovani designer di ogni paese che hanno prodotto almeno 2 collezioni.

LVMH offre al vincitore una sovvenzione di 300.000 euro per aiutarlo a sviluppare il suo lavoro creativo ed entrare nel mondo della moda. Inoltre è previsto un ulteriore sostegno personalizzato da parte del Gruppo per un periodo di 12 mesi dopo l’assegnazione del premio LVMH. Tale supporto copre tutte le aree di competenza fondamentali per un giovane marchio di moda come: proprietà intellettuale, approvvigionamento, produzione e distribuzione, immagine e pubblicità ecc.

Gli altri premi LVMH Prize for Young Fashion Designers 2020

Oltre al premio principale da 300.000 euro ce ne sono altri per avviare le promettenti carriere di creativi e designer. Tra questi spicca il premio Karl Lagerfeld, noto precedentemente come Premio speciale della giuria. Questo riconoscimento attribuisce 150.000 euro ad un giovane designer e gli garantisce un monitoraggio personalizzato all’interno del Gruppo per un anno a partire dalla cerimonia di premiazione.

C’è poi il premio di Laurea destinato a studenti di scuola di moda che hanno completato il loro percorso di moda nel biennio 2018-2019. I 3 vincitori designati e la loro scuola riceveranno una sovvenzione di 10.000 euro e la possibilità di lavorare come parte del team di progettazione di un marchio LVMH per un anno.

Come viene selezionato il vincitore di LVMH Prize?

La giuria è composta ogni anno da un comitato internazionale di esperti provenienti dal settore della moda e del lusso come stilisti, giornalisti, buyer ecc. Tra i 20 semifinalisti presenti negli showroom allestiti per l’occasione la giuria dovrà selezionare gli 8 designer che parteciperanno alla finale del premio LVMH.

La finale prevista alla Louis Vuitton Fondation sarà presieduta da una giuria prestigiosa composta dai designer delle case di moda del Gruppo come Delphine Arnault, Jean-Paul Claverie e Sidney Toledano. I finalisti saranno quindi valutati dai loro colleghi che eleggeranno i vincitori della manifestazione.

Come è strutturato il contest?

Il concorso è strutturato in 3 fasi principali.

Il primo step prevede la candidatura di chi vuole partecipare con scadenza a febbraio 2020. Il comitato per i premi LVMH stabilisce un primo elenco di candidati.

Nel secondo step il comitato internazionale di esperti seleziona i finalisti durante lo showroom di febbraio 2020.

Il terzo e ultimo step prevede l’elezione del vincitore con l’assegnazione del premio LVMH nel giugno 2020.

I candidati devono compilare per intero un apposito form aggiungendo una foto personale, 6 foto di modelli di entrambe le ultime 2 collezioni, una selezione di articoli di stampa ed informazioni sulla propria azienda.

Thebe Magugu, il vincitore dell’anno passato

Lo spirito globalizzato e multietnico della manifestazione si incarna perfettamente in Thebe Magugu, 25enne stilista sudafricano vincitore della scorsa edizione. Uno dei capi d’abbigliamento più trendy di quest’anno, il Faux Ostrich Coat, porta proprio la sua firma. Si tratta di un trench sartoriale in pelle sintetica con effetto struzzo esibito anche alla mostra “Pink: The History of a Punk, Pretty, Powerful Color”. Anche se sta muovendo da poco i suoi primi passi nella moda, Thebe oggi è già uno stilista affermato e rinomato del settore. Tanti altri giovani sperano di ripercorrere le sue orme a partire dalla prossima edizione dell’LVMH Prize.

0.00 avg. rating (0% score) - 0 votes

Ti è piaciuto l'articolo?


Iscriviti gratis alla newsletter e ricevi in anteprima le nostre news su MODA E TENDENZE

Accetto l'informativa sulla privacy *   

* = campi obbligatori

La tua email è al sicuro con noi! Non riceverai mai spam da Nuvoluzione.com

Di la tua! Facci sapere cosa ne pensi con un commento: