Milano Moda Uomo 2019/2020: le tendenze maschili della nuova stagione

190
Tempo di lettura articolo: 2 minuti

Dal 14 al 17 giugno si aprirà il sipario sulla Milano Moda Uomo 2019/2020, l’appuntamento di moda che svela le nuove tendenza maschili delle collezioni p/e. Il capoluogo lombardo torna ad essere l’ombelico del mondo della moda internazionale dopo la Milano Fashion Week 2019/2020 svoltasi a febbraio ed incentrata sulle nuove tendenze delle collezioni femminili a/i 2019/2020.

In questi 4 giorni dedicati alla moda maschile saranno presenti le più importanti firme del panorama “modaiolo” internazionale con grandi ritorni, importanti conferme ed interessanti debutti. Carlo Capasa, presidente della Camera Nazionale della Moda Italiana, punta a creare un evento sempre più globale ed aperto a nuove esperienze con iniziative dedicate ai giovani designer da affiancare alle sfilate di moda.

Milano Moda Uomo 2019/2020: i grandi brand presenti e le principali novità

Sono annunciate grandi firme del calibro di Prada, Neil Barrett, MSGM, Marni, Versace, Missoni, Bed J.W. Ford, Magliano, M1992 e tante altre ancora. Per l’occasione ritorna in passerella anche United Standard supportato da CNMI Fashion Trust. Dopo alcuni anni di assenza riecco Philip Plein e Palm Angels e si segnala anche la presenza di Etro che sfilerà solo con una collezione uomo. Pronti al debutto invece brand del calibro di Fay, Rolf Ekroth & Terenit, Brett Johnson, Youser, David Catalan, Edithmarcel e Miguel Vieria.

Come annunciato dallo stesso Capasa una delle principali novità della Milano Moda Uomo 2019/2020 riguarda la netta distinzione tra sfilate uomo e sfilate donna. Fatta eccezione per Dsquared e pochi altri brand in passerella sfileranno unicamente collezioni uomo.

Da segnalare inoltre la presenza di Giorgio Armani che chiuderà la settimana della moda milanese per tenere alta l’attenzione degli addetti ai lavori fino alla fine. La Camera Nazionale della Moda Italiana sta lavorando per una chiusura col botto che prevede la partecipazione di un importante guest designer che impreziosirà l’appuntamento milanese, anche se sul nome c’è il massimo riserbo.

Le iniziative e gli eventi dedicati ai più giovani

La moda si sta aprendo sempre di più alle idee ed ai progetti dei giovani stilisti ed ai ragazzi delle scuole di moda ed in tal senso la Milano Moda Uomo 2019/2020 risponde presente. Sono infatti preannunciati diversi eventi e manifestazioni dedicati ai designer in erba come la Milano Moda Graduate, lo show che aprirà la kermesse, ed il nuovo concept Camera Club già sperimentato a New York.

Capasa evidenzia come questo appuntamento dal respiro sempre più internazionale punta ad essere sia il fulcro del business sia il centro dell’espressione della creatività di stilisti affermati e di giovani designer che si affacciano al mondo della moda.

0.00 avg. rating (0% score) - 0 votes

Ti è piaciuto l'articolo?


Iscriviti gratis alla newsletter e ricevi in anteprima le nostre news su MODA E TENDENZE

Accetto l'informativa sulla privacy *   

* = campi obbligatori

La tua email è al sicuro con noi! Non riceverai mai spam da Nuvoluzione.com

Di la tua! Facci sapere cosa ne pensi con un commento: