Milano Unica, la kermesse dedicata alle proposte tessili e gli accessori p/e 2020

253
Tempo di lettura articolo: 2 minuti

Dal 5 al 7 febbraio 2019 è in programma a Fieramilano Rho Milano Unica, la kermesse giunta ormai alla sua 28esima edizione e dedicata alle nuove proposte tessili ed agli accessori p/e 2020 . L’evento verterà sulle nuove tipologie di commercializzazione in un contesto sempre più tecnologico, concentrandosi soprattutto sulla sostenibilità ed in ambito “digital innovation”.

Saranno affrontare diverse tematiche e presentati vari progetti per fornire una panoramica completa sul mondo del tessile e dei relativi accessori. L’obiettivo è coinvolgere e fornire spunti di approfondimento per un confronto costruttivo tra gli operatori del settore e le aziende presenti.

Milano Unica, gli eventi in programma

In un clima stimolante, giovane e ricettivo saranno presentate nuove creazioni e tendenze a partire dal tema Music menu, un invito a mixare stimoli provenienti dal cibo e dalla musica così da creare nuovi accostamenti fantasiosi.

Un’altra area sarà dedicata al Progetto sostenibilità, che ha l’obiettivo di sensibilizzare le persone e valorizzare gli aspetti riconducibili alla sostenibilità di processo delle aziende. Le Aree sintesi presentano invece i prodotti più significativi ed iconici di ogni azienda partecipante. A queste aree si aggiungono inoltre quelle dedicate a Sistema Moda Italia, Woolmark, Origin Passion and Beliefs First e Linen Dream Lab/Celc.

Particolarmente interessante per i giovani l’evento “Eyes on me”, un progetto che accende i riflettori sui designer formati e usciti dalle scuole di moda. “Back to school” invece è un appuntamento con uno dei più grandi nomi della moda.

In una nota gli organizzatori di Milano Unica hanno comunicato che agli espositori si aggiungeranno le imprese che partecipano agli Osservatori Corea e Giappone. Il loro compito è fornire una panoramica completa sulla produzione tessile nell’Estremo Oriente. Nel corso di quest’evento inoltre sarà anche celebrata la decima edizione dell’Osservatorio Giappone.

I numeri confermano la crescita di Milano Unica

Milano Unica cresce di edizione in edizione e si è ormai imposta come uno dei principali appuntamenti nel settore della moda ed in particolare del tessile.

L’ultima edizione di luglio ha registrato un notevole aumento delle aziende partecipanti. Nello specifico si sono contate ben 6.000 aziende provenienti soprattutto dall’Olanda (20%), Stati Uniti (9%), Giappone (6%), Cina (5%), Germania (3%) e Francia (3%).

Hanno inoltre partecipato all’ultima edizione 475 aziende espositrici, il 4% in più rispetto all’evento di luglio 2017. Ad esse si sono aggiunte 132 aziende degli Osservatori Giappone e Corea e di Origin Passion and Beliefs, il salone dedicato ai fornitori di prodotti artigianali semilavorati non appartenenti al “made in Italy”. In totale il numero complessivo di espositori è stato di 607.

0.00 avg. rating (0% score) - 0 votes

Ti è piaciuto l'articolo?


Iscriviti gratis alla newsletter e ricevi in anteprima le nostre news su MODA E TENDENZE

Accetto l'informativa sulla privacy *   

* = campi obbligatori

La tua email è al sicuro con noi! Non riceverai mai spam da Nuvoluzione.com

Dì la tua! Facci sapere cosa ne pensi con un commento: