Modàh Franchising: come aprire un punto vendita Modàh

590
Tempo di lettura articolo: 2 minuti

Modàh è una linea di abbigliamento fashion per uomo e donna e accessori femminili. Il brand nasce nel 2010 dall’intuito di Federico Casini e Francesco Miceli in provincia di Lucca. Entrambi hanno saputo cogliere nel settore dell’abbigliamento un’opportunità di sviluppo e di crescita ed i primi punti vendita Modàh, nati per l’appunto a Lucca nel 2012, hanno favorito l’espansione brand. Modàh rappresenta oggi una delle aziende italiane emergenti nel settore della produzione e vendita di abbigliamento fashion. Il franchising Modàh è in costante crescita e testimonia la grande affidabilità del marchio.

Cosa offre il franchising Modàh?

Modàh in ogni suo outfit rispecchia freschezza, modernità e originalità e si rivolge ad una clientela molto ampia dai 18 fino ai 60 anni. Tutte le creazioni riflettono un’ottimo rapporto qualità-prezzo e l’azienda è sempre alla continua ricerca di forme e proporzioni per garantire vestibilità, stile, comodità e tendenza. Gli stessi tessuti sono scelti con cura e meticolosità.

Nonostante la giovane età dell’azienda Modàh offre una grande varietà di collezioni per uomo e donna, accessori, scarpe e borse per un outfit completo.

I requisiti per aprire un franchising Modàh

Le indagini di mercato dimostrano che il settore dell’abbigliamento è sempre in continua evoluzione soprattutto per quanto riguarda il franchising. La scelta di Casini e Miceli ha puntato sulla rete franchising Modàh per essere sempre al passo coi tempi. Oggi in Italia ci sono circa 15 punti vendita, di cui 9 sono affiliati.

Per affiliarsi al franchising Modàh sono richiesti diversi requisiti e condizioni ai quali il franchisee deve assolvere. Innanzitutto è richiesto un investimento a partire da 25.000 euro (circa 160 euro per ogni mq). Inoltre è prevista l’apertura di un punto vendita di minimo 50 mq in conto vendita, senza royalities né fee d’ingresso, nelle zone centrali di città con un bacino di utenza di circa 25.000 abitanti.

L’azienda mette tutto il suo know-how e la sua conoscenza a disposizione del franchisee, che può contare sulla disponibilità e sulla consulenza del brand per ogni necessità. Nello specifico sono garantiti: progettazione e consulenza per gli allestimenti; arredamento completo del punto vendita (comprensivo di insegne e vetrofanie per ogni occasione, scaffali e appendiabiti, banco cassa ecc.); complementi di arredo, shoppers e tutto il materiale pubblicitario; aiuto dai manager franchising in fase di start-up e post-apertura; software evoluto con CRM; sito internet; formazione e assistenze continue; pubblicità personalizzate.

Non sono richieste esperienze particolari nel settore in quanto l’azienda assicura una formazione continua del personale. Il franchisee deve però garantire il massimo impegno, passione per il mondo della moda ed una buona predisposizione alla relazione ed alla fidelizzazione della clientela.

0.00 avg. rating (0% score) - 0 votes

Scarica GRATIS la GUIDA che ti farà partire con il piede giusto: I 10 metodi segreti utilizzati dai Negozi di Abbigliamento per eliminare i problemi legati alla gestione ed aumentare le vendite in modo automatico.

Che ruolo svolgi in azienda? *

TitolareResponsabile Punto VenditaCollaboratore

Seleziona la provincia *

Accetto l'informativa sulla privacy *   

* = campi obbligatori

La tua email è al sicuro con noi! Non riceverai mai spam da Nuvoluzione.com

Di la tua! Facci sapere cosa ne pensi con un commento: