Nasce Brain Back Umbria per fermare la fuga di cervelli

57
Tempo di lettura articolo: 1 minuto

Grazie alla dotazione finanziaria europea “POR FESR 2014-2020”, la regione Umbria ha stanziato 100.000 euro per favorire la creazione d’impresa in uno dei settori individuati dalla RIS3.

La misura, chiamata “Brain Back Umbria”, è volta ad incoraggiare il rimpatrio di cittadini che abbiano maturato un’esperienza lavorativa, o accademica, all’estero.

Sarà possibile inoltrare la propria candidatura, al fine di concorrere per ricevere un finanziamento (che non superi i 20.000 euro), fino al 31 Dicembre 2019.

L’articolo spiega come presentare domanda, chi sono i soggetti beneficiari del bando e spese e costi ammissibili.

Chi sono i soggetti beneficiari di Brain Back Umbria

Come riporta il documento ufficiale, i candidati devono soddisfare i seguenti requisiti:

  • Essere domiciliati/e e/o residenti all’estero alla data di pubblicazione del presente avviso pubblico nel Bollettino Ufficiale della regione Umbria;
  • Essere di origine umbra per nascita, per discendenza o per residenza: ovvero coloro che hanno conseguito il titolo di laurea o di dottorato presso l’Università degli Studi di Perugia o presso l’Università per Stranieri di Perugia;
  • Aver maturato un periodo di permanenza all’estero, per motivi di studio e/o lavoro dipendente o autonomo, non inferiore a 24 mesi;
  • Avviare, entro 60 giorni di calendario dalla data di assegnazione del contributo, un’attività d’impresa con sede legale ed operativa in Umbria e che operi in uno dei settori individuati dalla RIS3: Scienze della vita, Agrifood, Chimica verde, Fabbrica intelligente, Aerospazio, Energia.

Spese e costi ammissibili di Brain Back Umbria

In elenco, invece, sono riportate le spese ammissibili della misura:

Codice Voce di SpesaDescrizione
Voce di Spesa
Dettagli Massimali
07.03 Progettazione e
studi
Consulenze e/o accordi di
collaborazione rese da istituti
universitari e centri di ricerca pubblici
Max 20% del
costo totale
ammissibile del
progetto
07.03 Progettazione e
studi
Consulenze esterne specialistiche non
relative all’ordinaria amministrazione
Max 10% del
costo totale
ammissibile del
progetto
07.00Altro Spese finalizzate alla partecipazione a
fiere ed eventi
Max € 5.000
07.01 Materiali
inventariabili
Spese connesse alla concessione o
riconoscimento di brevetti o di altri diritti
di proprietà intellettuale ivi comprese le
spese di ricerca pre-brevettuale
direttamente sostenute dalla società
titolare del brevetto
Non previsto
07.01 Materiali
inventariabili
Acquisto di brevetti Max 60% del
costo totale
ammissibile del
progetto
07.01Materiali
inventariabili
Acquisizione di attrezzature scientifiche e di laboratorio
Non previsto
07.01 Materiali
inventariabili
Macchinari, attrezzature, impianti
hardware e software
Non previsto
07.00Altro Spese di locazione dei laboratori e della
sede operativa dell’impresa
Max € 6.000
annui
07.00 Altro Spese di costituzioneMax € 2.000

Come presentare domanda per Brain Back Umbria e link ufficiali

È possibile fare domanda registrandosi su questa pagina e seguendo le istruzioni ivi presenti.

Per ulteriori informazioni, ti invitiamo a consultare l’avviso ufficiale e a scaricare il bando.

Fonte immagine: sito regione Umbria

0.00 avg. rating (0% score) - 0 votes

Scarica GRATIS la GUIDA: I 10 metodi segreti utilizzati dagli Imprenditori del settore Fashion per eliminare i problemi legati alla gestione ed aumentare le vendite grazie al web.

Che ruolo svolgi in azienda? *

TitolareResponsabile Punto VenditaCollaboratore

Accetto l'informativa sulla privacy *   

* = campi obbligatori

La tua email è al sicuro con noi! Non riceverai mai spam da Nuvoluzione.com

Di la tua! Facci sapere cosa ne pensi con un commento: