Pavimentazione negozi: come scegliere quella giusta per la tua attività

4094
Tempo di lettura articolo: 2 minuti

Quando si gestisce un’attività fashion retail bisogna fare attenzione ad ogni minimo dettaglio perché può influire sia sulle vendite che sul benessere lavorativo. 

Di conseguenza, anche la scelta della pavimentazione ha un ruolo fondamentale.

Dalle caratteristiche principali ai materiali capaci di esprimere l’identità aziendale, vediamo insieme come individuare il pavimento giusto per il tuo negozio. 

Pavimentazione negozi: quali sono le caratteristiche principali

Come capita spesso per gli altri elementi d’arredo all’interno del punto vendita, anche per la pavimentazione la scelta deve mettere d’accordo qualità estetiche e semplicità di utilizzo

Quindi, per prima cosa, pensa al tuo progetto.

Ogni azienda, infatti, ha una propria politica ed un’immagine personale; così, il pavimento dev’essere scelto principalmente su queste basi, con il colore ed il materiale stabilito da tali fattori

In secondo luogo, tieni in considerazione l’ergonomia e la facilità di pulizia, ricordando che anche il colore influisce su questo fattore (ad esempio, un pavimento bianco rende più visibili le macchie quindi richiede una cura maggiore).

Pavimentazione negozi: quali sono i materiali migliori

Esistono vari materiali che possono essere utilizzati per il pavimento di un negozio ma, come detto in precedenza, la scelta dipende anche da logiche commerciali

Tuttavia, in linea di massima, i materiali più utilizzati sono due:

Il laminato

È una tipologia di pavimentazione composta da più strati, ricoperta da una lamina impermeabile. I pavimenti di questo genere sono formati da tasselli che simulano quelli di legno, tipici del parquet, dando la stessa sensazione estetica, ma ad un prezzo decisamente più accessibile (tra i 30 € ed i 50 € per mq). In più, sono molto facili da pulire e meno soggetti all’usura del tempo.

Pavimento per negozio - laminato
Pavimento per negozio in laminato

La resina 

È probabilmente quello a cui fanno più ricorso gli esercizi commerciali. Questa pavimentazione è posata su un materiale pre-esistente come rivestimento ed ha il pregio di avere un’altissima praticità ed un costo accessibile (dai 20 € al mq fino ai 120 € per le lavorazioni più particolari). Esteticamente è molto duttile ma, probabilmente, ha il difetto di essere un pò “anonimo”, nonostante le tecniche di posa siano molto migliorate negli ultimi anni.

Pavimento per negozio - resina
Pavimento per negozio in resina.

Ci sono poi negozi che utilizzano altri materiali dando maggiore importanza al lato estetico.

Non sono pochi i casi di pavimentazioni più raffinate e chic come il gres porcellanato, una particolare lavorazione della porcellana, molto più resistente e dal sicuro impatto visivo, oppure il parquet, anche questo esteticamente impeccabile ma certamente meno pratico.

In ogni caso, per acquistare i materiali adatti alla pavimentazione del punto vendita è possibile rivolgersi a rivenditori specializzati, oppure a società che si occupano di rivestimenti per negozi, che sapranno sicuramente dare tutte le informazioni ed il supporto necessario.

0.00 avg. rating (0% score) - 0 votes
Giuseppe Raiola Copywriter & Social Media Manager MagicStore

Scarica gratis il nostro nuovo Ebook


COME CREARE E LANCIARE UN FASHION E-COMMERCE DI SUCCESSO


Questo report ti permetterà di conoscere quali sono gli elementi più importanti da tenere in considerazione per creare e lanciare un fashion e-commerce di successo.

    Che ruolo svolgi in azienda? *

    TitolareResponsabile Punto VenditaCollaboratore

    Seleziona la provincia *

    Accetto l'informativa sulla privacy *   

    * = campi obbligatori

    La tua email è al sicuro con noi! Non riceverai mai spam da Nuvoluzione.com

    Di la tua! Facci sapere cosa ne pensi con un commento: