PayPal: come funziona e come utilizzarlo per il tuo negozio online

2220
Tempo di lettura articolo: 3 minuti

Se hai un negozio online e stai cercando un modo per ricevere ed effettuare pagamenti in maniera comoda e veloce, allora puoi affidarti a PayPal, uno dei migliori sistemi in circolazione per le transazioni commerciali sul web (e non solo).

Vediamo insieme come funziona il servizio e quali sono le funzionalità più importanti. 

Cos’è Paypal

PayPal è un servizio che serve a semplificare i pagamenti online.

Infatti, consente sia a privati cittadini che ad aziende di effettuare trasferimenti di denaro senza fornire il numero della carta di credito o le coordinate del conto corrente bancario

Per utilizzarlo, basta collegarsi al sito www.paypal.com ed aprire il proprio conto, a costo zero e senza vincoli di deposito.

Come creare un account Paypal

Esistono vari tipi di account su PayPal, che rispondono a diverse necessità.

Per crearne uno basta andare nella homepage del sito e selezionare se sei un Privato oppure hai bisogno di un profilo Business; continua e clicca su Registrati Gratis.

A questo punto, ti verrà chiesto il tipo di servizio che vuoi utilizzare: quello Standard (gratuito ma con le sole opzioni di base), quello PayPal Pro (con molte opzioni in più), oppure il Pagamento Express (che permette ai clienti forniti anche loro di PayPal di pagare con soli tre click).

Seleziona la tua preferenza e, nella pagina successiva, clicca sul pulsante Crea nuovo conto PayPal, scegli la lingua e compila il modulo indicando il tuo paese di provenienza, il tuo indirizzo e-mail e la password che vuoi utilizzare per accedere al servizio, dopodiché clicca sul pulsante Continua.

Compila il nuovo modulo che ti viene presentato inserendo tutti i tuoi dati personali, seleziona la spunta accanto a Confermo di aver letto e accettato le condizioni d’uso e l’informativa sulla privacy PayPal e premi sul bottone Accetta e continua.

Ora hai il tuo profilo PayPal ma, prima di cominciare ad usufruire del servizio, devi convalidare l’indirizzo di posta elettronica ed il numero di cellulare che hai fornito durante la registrazione attraverso la mail e l’SMS che riceverai da Paypal.

Come associare un metodo di pagamento su Paypal

Dopo aver creato l’account Paypal, devi associarlo alla tua carta di credito o al tuo conto bancario.

Per farlo, vai su Portafoglio nel menu in alto nella tua pagina personale, poi fai click su Collega una carta o Collega un conto bancario, compila il modulo con tutti i dati richiesti e premi su Salva.

A questo punto, riceverai un codice di conferma da inserire sempre nella sezione Portafoglio e poi dovrai fare un versamento di 1,50 € (con carta) o due di un importo compreso tra 0,01 € e 0,99 € (con conto bancario) per confermare il tuo profilo

Una volta fatto ciò, sei pronto per ricevere ed effettuare pagamenti

Questo è un passaggio molto importante perché, oltre a verificare la tua identità, ti permette di rimuovere i limiti di prelievo/versamento previsti inizialmente sul conto, che sono di  750 € al mese o 1.000 € all’anno per i prelievi e di 2.500 € per gli incassi.

Paypal: come funziona per chi vende

Per avere un pagamento su PayPal, ti basta comunicare l’indirizzo di posta elettronica associato al tuo account

Per inserire il pagamento tramite Paypal come pulsante sul tuo e-commerce, vai sul tuo profilo e seleziona Strumenti di vendita, Pagamenti sul sito Web e Pulsanti PayPal.

Una volta ricevuto il pagamento, ti verrà inviata una mail di notifica dell’operazione e troverai il denaro subito accreditato sul tuo conto.

Per richiedere l’esecuzione di un pagamento, invece, bisogna selezionare la voce Richiedi denaro collocata in alto nella tua pagina personale.

Digita l’indirizzo di posta elettronica dell’utente da cui devi ricevere del denaro e questo verrà immediatamente sollecitato all’esecuzione del pagamento.

Le commissioni applicate per la vendita tramite PayPal ammontano al 3,4% del valore della transazione + 0,35 € per l’Europa, mentre per il resto del mondo l’importo cambia a seconda della nazione.

Paypal: come funziona per chi compra

PayPal è ufficialmente supportato da una vasta gamma di e-commerce e marketplace, che lo hanno inserito come metodo di pagamento predefinito sulle proprie piattaforme.

Pertanto, su questi siti è possibile fare pagamenti semplicemente cliccando sul pulsante con il logo del servizio e digitando la password del proprio account.

Se si devono versare soldi ad una persona, bisogna collegarsi all’homepage del sito, seleziona la voce Invia e richiedi collocata nella parte alta, specificare a chi viene effettuato il pagamento, cliccare (a seconda dei casi) sui pulsanti Invia denaro a familiari e amici oppure Pagare beni o servizi e digitare l’indirizzo mail del destinatario del pagamento.

Per quanto riguarda le commissioni sui pagamenti, l’invio di denaro in Europa è gratuito se avviene fra due conti PayPal

Se invece si inviano soldi con una carta collegata al servizio, vengono addebitati 0,35 € più una commissione fino al 3,4% del valore della transazione

Per il trasferimento di denaro al di fuori dell’Europa viene applicata una commissione tra lo 0,4% e l’1,8% se si usa il conto PayPal, fino al 5,2% più 0,35 € se si usa la carta di credito.

0.00 avg. rating (0% score) - 0 votes

Scarica gratis il nostro nuovo Ebook


COME CREARE E LANCIARE UN FASHION E-COMMERCE DI SUCCESSO


Questo report ti permetterà di conoscere quali sono gli elementi più importanti da tenere in considerazione per creare e lanciare un fashion e-commerce di successo.

    Che ruolo svolgi in azienda? *

    TitolareResponsabile Punto VenditaCollaboratore

    Seleziona la provincia *

    Accetto l'informativa sulla privacy *   

    * = campi obbligatori

    La tua email è al sicuro con noi! Non riceverai mai spam da Nuvoluzione.com

    Di la tua! Facci sapere cosa ne pensi con un commento: