Perché aggiornare i contenuti evergreen è fondamentale per i negozianti

0
178
Tempo di lettura articolo: 3 minuti

perché aggiornare i contenuti evergreenSe hai un blog devi chiederti perché aggiornare i contenuti evergreen, soprattutto se è collegato ad un e-commerce di abbigliamento. Sono pochi i settori in continua evoluzione come la moda che, benché ciclica, ogni anno propone novità. Per questo motivo il tuo blog, che magari fornisce indicazioni sulle nuove collezioni di stagione o sulle nuove tendenze, deve essere aggiornato periodicamente.

Prima di capire come aggiornare un contenuto evergreen ti consiglio di leggere il nostro articolo di approfondimento in cui spieghiamo come ottimizzare i contenuti e-commerce.

A questo punto possiamo concentrarci sull’aggiornamento degli evergreen e sulla loro importanza in chiave SEO e di posizionamento.

Cosa si intende per contenuto evergreen?

Il contenuto evergreen, come spiega la stessa parola, è un contenuto sempreverde e quindi fruibile sempre e in qualsiasi momento.

La similitudine con una pianta sempreverde è perfetta: un contenuto evergreen è attuale in qualsiasi mese dell’anno venga letto e deve essere:

  • esaustivo. In base all’argomento deve trattare tutti gli aspetti peculiari in modo pertinente e completo;
  • autorevole. Deve fornire contenuti affidabili, per questo motivo è utile inserire link esterni verso fonti autorevoli;
  • SEO-friendly. Deve essere scritto secondo i principali dettami della SEO che possono variare nel corso del tempo;
  • longevo. Deve poter essere fruibile anche a distanza di molto tempo;
  • aggiornabile semplicemente. Per il suo carattere, deve essere scritto in modo che si possa aggiornare facilmente.

Un contenuto evergreen può generare traffico anche a distanza di mesi e di anni dalla sua pubblicazione, ma deve essere costantemente monitorato per valutarne le prestazioni.

Bastano pochi interventi di ottimizzazione per ottenere il massimo da un articolo anche a distanza di molto tempo, riducendo così lo sforzo complessivo e anche le risorse economiche.

Per fare questo naturalmente devi utilizzare strumenti di analisi, di studio e di programmazione.

Perché aggiornare i contenuti evergreen è fondamentale per la SEO?

A questo punto possiamo addentrarci in un discorso più tecnico per capire perché aggiornare i contenuti è fondamentale in chiave SEO. All’interno di ogni sito bisogna fare una differenza tra SEO on site e SEO off site: nel primo rientrano tutte le attività svolte all’interno del sito, nel secondo tutte le attività che si svolgono al di fuori nel sito. In tal caso parliamo di attività SEO on site.

Un contenuto ben scritto secondo le regole SEO e continuamente aggiornato con notizie fresche mantiene un ottimo ranking nei motori di ricerca e soddisfa i requisiti richiesti da Google. Questo significa che il tuo articolo risponde alle domande più frequenti dei lettori che trovano le informazioni che stanno cercando.

Se un articolo è ben posizionato nella Serp continua a generare traffico anche a distanza di mesi e di anni. Naturalmente devi considerare che il primo posto in un motore di ricerca è molto ambito, quindi i tuoi competitor ti “attaccheranno” per guadagnare posizioni. L’aggiornamento del contenuto serve proprio per mantenerlo nei primissimi posti, che statisticamente sono quelli più cliccati.

Un articolo ben scritto e contenente le parole chiave di quell’argomento attira un determinato tipo di pubblico, chiaramente interessato a ciò che proponi. Queste persone saranno più propense a lasciare i loro contatti e diventare di conseguenza clienti fidelizzati.

I contenuti evergreen sono la linfa vitale della lead generation, una nuova strategia che attrae i lead con contenuti di qualità con l’obiettivo di fidelizzarli e convertirli in clienti.

Proprio come in un bel giardino, alle piante sempreverdi vanno anche affiancate piante stagionali, che rappresentano gli articoli validi e fruibili per un breve periodo.

Come e quando fare l’aggiornamento dei contenuti evergreen?

Per concludere possiamo passare all’aspetto pratico, cioè come e quando aggiornare i contenuti evergreen.

A livello digitale, tutto scorre e si modifica molto rapidamente. Se poi parliamo di un blog di abbigliamento, come già specificato, i cambiamenti delle tendenze “modaiole” sono praticamente all’ordine del giorno.

Un contenuto, anche se progettato per essere eterno, ha bisogno di essere aggiornato e svecchiato di tanto in tanto.

Al di là dei cambiamenti nella società, nelle abitudini degli acquirenti e nel mercato della moda, bisogna tenere presente proprio i cambiamenti in ambito SEO.

Bastano pochi e semplici step per tenere i proprio contenuti sempre aggiornati e intervenire in modo tempestivo:

  • fai un elenco di tutti i tuoi evergreen, così da tenerli costantemente sott’occhio e valutarne le prestazioni;
  • una volta individuato l’evergreen da aggiornare, valuta quali parti sono obsolete e necessitano quindi di un aggiornamento, altrimenti c’è il rischio che contenga informazioni vecchie e sbagliate;
  • il tuo contenuto deve essere di qualità e non contenere errori, perciò è opportuno affidarsi a fonti autorevoli;
  • aggiornati anche tu sugli elementi di tecnica SEO, che potrebbero cambiare nel giro di pochi mesi;
  • se c’è un problema tecnico intervieni immediatamente, per poi valutare se hai subito danni a livello di posizionamento;
  • se presenti monitora le CTA ed eventualmente modificale. Una call to action scritta 4 anni fa potrebbe non essere più attuale.

Per concludere altri due consigli: assicurati di aver messo in atto un’efficace strategia di link building interna, aumentano così il tempo di navigazione dei visitatori, e inserisci periodicamente contenuti evergreen nel tuo piano editoriale.

Foto: Pixabay

0.00 avg. rating (0% score) - 0 votes
Avatar
Copywriter e giornalista pubblicista, mi occupo della stesura di articoli relativi al marketing ed alla gestione dei negozi e siti online per negozianti, argomenti sui quali ho maturato una lunga esperienza sul campo con corsi, ricerche e studi specifici.

Scarica gratis il nostro nuovo Ebook


COME CREARE E LANCIARE UN FASHION E-COMMERCE DI SUCCESSO


Questo report ti permetterà di conoscere quali sono gli elementi più importanti da tenere in considerazione per creare e lanciare un fashion e-commerce di successo.

    Seleziona la provincia *

    Accetto l'informativa sulla privacy *   

    * = campi obbligatori

    La tua email è al sicuro con noi! Non riceverai mai spam da Nuvoluzione.com

    Di la tua! Facci sapere cosa ne pensi con un commento:

    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui