Pikla Franchising: come aprire un punto vendita Pikla

43
Tempo di lettura articolo: 2 minuti

Franchising PiklaPikla nasce dall’azienda TMC Fashion nel 2006 e sin da subito diventa un marchio leader  nella produzione e nella commercializzazione di borse, valigie, calzature ed accessori.

Gli articoli sono interamente prodotti in Italia da mani esperte di artigiane e artigiani con materiali di prima qualità che rispecchiano l’eccellenza del “Made in Italy”. Le piccole imperfezioni garantiscono l’unicità e l’esclusività del prodotto artigianale richiamando l’idea della borsa fatta in casa come in passato.

Il franchising Pikla oltre ad offrire suggestivi dettagli di design tiene conto delle esigenze delle donne moderne, proponendo in vetrina borse grandi e piccole ma sempre comode e fashion.

Oltre agli accessori ed alle borse, Pikla si occupa anche della produzione del giusto bagaglio a mano per i viaggi e le vacanze. Il marchio informandosi preventivamente sulle dimensioni e sul peso del bagaglio consigliato da ogni compagnia aerea produce valigie “ad hoc” per offrire un prodotto personalizzato e su misura.

Cosa offre la rete franchising Pikla

Il franchising Pikla garantisce a tutti i suoi clienti che intendono aprire un negozio di scarpe un prodotto di elevata qualità e prezzi competitivi su tutto il territorio nazionale ed estero. Dopo aver maturato una lunga esperienza con più di 30 punti vendita diretti e affiliati fino ad oggi e con oltre 30 aperture previste per il 2018/19, Pikla ha deciso di continuare ad espandere la propria rete di punti vendita offrendo una formula vantaggiosa e dal rischio ridotto utilizzando la formula franchising. Pikla assiste fin dall’inizio lo staff del punto vendita con un team di esperti che si occupa della formazione pre-apertura, dei corsi di aggiornamento e dell’assistenza in visual merchandising.

L’azienda ci tiene molto all’immagine del punto vendita e al marketing quindi, oltre ad interventi pubblicitari istituzionali, assiste il punto vendita nelle campagne pubblicitarie e nelle promozioni locali. Lo stesso team visiterà periodicamente il punto vendita per confrontarsi, collaborare e migliorare con la casa madre. Per ridurre i rischi del franchisee l’azienda mette a sua disposizione il vasto assortimento in conto vendita, garantendo una marginalità certa anche durante promozioni e saldi ed il reso dell’invenduto a fine stagione, annullando il rischio di rimanenze.

Come affiliarsi al franchsing Pikla: i requisiti

Il punto vendita Pikla deve sorgere in posizioni centrali ad alto traffico pedonale, in centri commerciali o nei migliori centri cittadini di almeno 50.000 abitanti. Il locale deve avere una superficie che va da 60 mq a 90 mq ed il layout deve essere accattivante e seducente.

Il candidato ideale può anche non essere un esperto del settore, ma deve avere un’attitudine alle attività commerciali e soprattutto a quelle relazionali con la clientela. Il contratto non prevede nessuna fee di ingresso e nessuna royalty, ciò che si chiede è un investimento minimo di 15.000 euro per l’allestimento del punto vendita.

Per maggiori informazioni potete contattare il brand tramite la sezione “diventa concessionario” presente sul loro sito web.

0.00 avg. rating (0% score) - 0 votes

Scarica GRATIS la GUIDA che ti farà partire con il piede giusto: I 10 metodi segreti utilizzati dai Negozi di Abbigliamento per eliminare i problemi legati alla gestione ed aumentare le vendite in modo automatico.

Che ruolo svolgi in azienda? *

TitolareResponsabile Punto VenditaCollaboratore

Accetto l'informativa sulla privacy *   

* = campi obbligatori

La tua email è al sicuro con noi! Non riceverai mai spam da Nuvoluzione.com

Di la tua! Facci sapere cosa ne pensi con un commento: