Pitti Immagine Uomo 96: tutte le principali novità

222
Tempo di lettura articolo: 2 minuti

Dall’11 al 14 giugno 2019 va in scena nel cuore di Firenze, a Fortezza da Basso, Pitti Immagine Uomo 96 per presentare le nuove collezioni uomo incentrate sugli accessori e sugli abbigliamenti più trendy e fashion del momento.

L’evento è impreziosito dalla partecipazione dei più importanti stilisti provenienti da tutto il mondo e da ricchissime esposizioni.

Sono tantissimi i saloni improntati al tema “The Pitti Special Click”, che trasforma il Palazzo Centrale in un set design curato dal life-styler Sergio Colantuoni. La campagna promozionale è invece firmata da Emilio Tini, fotografo ed artista che tramite gli scatti celebra la creatività del “made in Italy”. A giugno Firenze diventa l’ombelico della moda in quanto, insieme alla Milano Fashion Week 2019 che si è svolta a febbraio, rappresenta la fiera più importante del panorama modaiolo italiano ed internazionale.

Pitti Immagine Uomo 96: tutti i principali saloni

Pitti Immagine Uomo 96 si snoda lungo un percorso che attraversa vari saloni incentrati su un tema specifico per rendere l’esperienza ancora più dinamica e suggestiva.

Al Padiglione Medici c’è “Touch!”, una della sezioni più importanti che si è imposta grazie al suo stile anti-convenzionale e sperimentale e cura gli stili cutting-edge offrendo un nuovo allestimento materico ed urbano. In seguito alla collaborazione di Pitti con Tokyo Fashion Award uno spazio è dedicato a 6 brand emergenti giapponesi.

“Go Out” è una sezione che celebra la pratica dello sport all’aria aperta e propone una ricerca stilistica avanzata per offrire collezioni che combinano perfettamente performance, stile e comfort.

Tra le sezioni più seguite c’è “Futuro Maschile”, laboratorio del menswear contemporary-classic che propone collezioni estremamente selezionate e ricercate.

Pitti Immagine Uomo 96 ospita la terza edizione di “Scandinavian Manifesto”, una sezione che accoglie gli stilisti emergenti del mondo scandinavo.

“Unconventional” è il progetto dedicato al luxury streetstyle con collezioni esclusive agender per creare il proprio look personalizzato.

“Make” è un progetto che valorizza gli artigiani di nuova generazione provenienti da tutto il mondo e che espone collezioni ed oggetti speciali rigorosamente fatti a mano.

“Pitti Uomo” è il cuore dell’intera manifestazione illustrando i principali trend del menswear ed interpretando in modo alternativo il nuovo guardaroba di lusso maschile.

“L’Altro Uomo” anticipa le nuove avanguardie stilistiche e propone una serie di collezioni e di abbigliamenti che riflettono le prossime tendenze di mercato.

“I Play” destina una serie di spazi per illustrare i look sportswear mixando lo stile urbano con outfit sportivi.

“Pop Up Stores” espone un’offerta molto ampia e variegata di calzature, borse ed accessori da viaggio con proposte sempre nuove e sorprendenti.

“Hi Beauty” è il salone dedicato al mondo della profumeria in cui vengono esposti profumi e fragranze per la persona e per l’ambiente, prodotti di body care ecc.

“My Factory” esprime il look metropolitano per esaltare i nuovi trend giovanili tramite laboratori del settore sportswear ed urban.

Infine “Urban Panorama” mixa forme, materiali e stili del look urbano tra varie declinazioni del denim, influenze etniche ed ispirazioni biker.

Pitti Immagine Uomo 96: date ed orari

La mostra è aperta tutti i giorni dalle 9:00 alle 18:00, mentre l’ultimo giorno di esposizione dalle 9:00 alle 16:00. É possibile registrarsi tutti i giorni dalle 8:30 alle 18:00, mentre l’ultimo giorno dalle 8:30 alle 14:00. I visitatori e la stampa possono pre-registrarsi il 10 giugno 2019 dalle 10:00 alle 20:00, mentre gli espositori dalle 8:00 alle 22:00.

0.00 avg. rating (0% score) - 0 votes

Ti è piaciuto l'articolo?


Iscriviti gratis alla newsletter e ricevi in anteprima le nostre news su MODA E TENDENZE

Accetto l'informativa sulla privacy *   

* = campi obbligatori

La tua email è al sicuro con noi! Non riceverai mai spam da Nuvoluzione.com

Di la tua! Facci sapere cosa ne pensi con un commento: