Come creare una promozione in negozio

11382
Tempo di lettura articolo: 4 minuti

Coupon, sms, mail, inviti sui social network, siti internet, volantini nella cassetta postale: le idee promozionali per negozi sono tantissime, ma non tutte efficaci allo stesso modo.

Il motivo è che ognuno di noi è continuamente “bombardato” da offerte che, più che interessare, molte volte infastidiscono.

Inoltre, spesso è talmente tanta la merce di scarsa qualità che si trova in queste situazione che, vedendoci arrivare una promozione anche allettante, subito pensiamo a dove sia l’inghippo.

Ma allora come fare promozione in negozio in maniera vincente? 

Prima di tutto è bene chiarire che le promozioni sono eventi eccezionali che servono per trovare nuovi clienti e incrementare le vendite.

Tuttavia, è opportuno che siano ben fatte, perché altrimenti potrebbero creare l’effetto contrario.

Vuoi evitare questo rischio? Allora segui le nostre regole su come realizzare una promozione negozio di successo.

LEGGI ANCHE: Up Selling e Cross Selling, cosa sono e come gestirli al meglio

Definisci l’obiettivo

Ogni promozione dev’essere consona ad un obiettivo da raggiungere, ed è bene che questo sia chiaro a tutti.

Infatti, una promozione vincente si valuta con il raggiungimento o meno dei risultati prefissi, che devono sempre essere esplicitati al personale di vendita.

Quindi, comunica ai tuoi collaboratori lo scopo della promozione commerciale, così potrai ottenere comunione d’intenti, migliorare le vendite, incrementare i profitti e raggiungere il traguardo stabilito.

Non sempre le promo vengono abbinate a saldi di fine stagione o a grandi svendite.

In chiave strategica, una promozione commerciale identifica la possibilità per il cliente, attraverso una riduzione di prezzo o dietro una proposta vantaggiosa, di provare un prodotto al fine di farlo conoscere e percepirne la qualità.

In tal senso, tipiche sono le promozioni dei cosiddetti “prodotti civetta”, ossia capi proposti fortemente scontati che hanno il compito di attirare persone nel punto vendita per poi provare a vendere altri articoli, solitamente più costosi e con maggior margine di guadagno.

Coerenza con il marchio

Quando fai una promozione è fondamentale realizzare una strategia che sia in linea con la tua boutique o con il marchio che vendi. 

Un negozio di lusso, ad esempio, non può permettersi di presentare merce a 3 €, così come non può pensare di farsi pubblicità inviando dei volantini a casa.

Le giuste promozioni devono mantenere il tenore del negozio e non sembrare delle svendite.

La promozione, infatti, è un’opportunità che il negozio riserva ai consumatori per provare, a condizioni speciali, la qualità dei propri prodotti, non una lotta all’ultima maglietta.

Questo tipo di approccio consente di difendere l’immagine professionale dell’attività e mette il cliente nella posizione di comprendere che il prodotto in promozione ha un valore maggiore, che solo per questa volta può trovare in offerta.

Inoltre, l’offerta promozionale deve essere sufficientemente aggressiva, ma non tale da far perdere credibilità al negozio.

Scegli il momento giusto

Questo è uno degli aspetti più importanti per non cadere nella diffidenza del cliente.

Solitamente, il periodo migliore per fare promozioni è quello dei cambi di stagione, quando le “fashion victim” sanno che le rimanenze della stagione precedente possono essere soggette a sconti, che fanno comprare con più facilità.

Questa abitudine può (e deve) essere sfruttata per fare promozioni vincenti.

Per rendere ancora più accattivante la tua promozione, puoi accompagnarla con un nuovo look delle vetrine, tenendo sempre presente il periodo stagionale. 

Se, ad esempio, sei a ridosso dell’estate, puoi dare una ventata di aria fresca con vetrine sgargianti e colorate dove mettere in promozione costumi, vestiti leggeri o altri prodotti legati alla bella stagione che sta per arrivare.

Dai una motivazione

Aspetto altrettanto importante nel fare promozioni in negozio che siano efficaci è darle una motivazione.

È sempre vincente l’idea di fare una promozione per il compleanno del negozio, per il raggiungimento di un certo numero di clienti o per un nuovo ingresso all’interno dello staff

In questo modo, il cliente capisce l’eccezionalità dell’evento ed è maggiormente disposto ad acquistare per festeggiare con te.

É importante fare promozioni con una certa cadenza ed in periodi ben distanziati tra di loro; in caso contrario, le promozioni, se vengono proposte una o due volte al mese, perdono il loro carattere di unicità ed eccezionalità, finendo per diventare delle banali svendite. 

Anzi, il cliente potrebbe addirittura percepire che i tuoi prodotti abbiano scarso valore a causa dei continui sconti che proponi.

Quindi: pianifica attentamente la tua strategia promozionale.

Crea delle promozioni speciali

Vincente è anche l’idea di fare promozioni in negozio che siano speciali e presentino una ricompensa. 

Ad esempio, promozione al raggiungimento di una certa soglia di spesa, per il primo acquisto, per il compleanno e così via.

In sostanza, si tratta di fare promozioni solo per un dato cliente, cosa che lo farà sentire speciale.

Ogni cliente, infatti, a suo modo è unico e va trattato come tale. 

Pertanto, in prossimità della festa della donna, puoi fare delle promozioni esclusive per il gentil sesso. 

I negozi di abbigliamento intimo, in previsione di eventi particolari, possono vendere i loro capi a prezzi ridotti a donne dalle taglie forti facendole sentire così valorizzate. 

Lo stesso discorso vale per la festa dei papà, delle mamme, dei nonni, ecc.

Un’altra ottima idea tra gli esempi offerte promozionali è quella di associare un regalo ad un prodotto acquistato. 

Se, ad esempio, un uomo acquista un vestito, puoi regalargli il papillon o la cravatta abbinati.

In questo modo, il cliente sarà più invogliato ad acquistare da te, dove può avere un articolo di cui ha bisogno in omaggio, piuttosto che rivolgersi ad un altro negozio dove dovrà comprare sia il vestito che l’accessorio.

Coinvolgi il cliente

Infine, ci sono promozioni che appaiono asettiche, prive di incisività e che si confondono con tutte le altre.

Se la tua promozione non “smuove” il cliente significa che la strategia perseguita non è ottimale e che l’attività difficilmente risulterà vincente.

Gli addetti alla vendita influiscono in maniera determinante al successo della promozione, non solo venendo messi a conoscenza dell’obiettivo dell’azione commerciale, ma anche proponendosi al cliente con un atteggiamento familiare, simpatico, sorridente.

Una promo deve rimanere impressa ed ha il compito di essere coinvolgente per restare nella memoria del cliente. 

In questo modo, egli può anche fare passaparola con amici e conoscenti, invogliandoli a presentarsi nel tuo negozio ed acquistare.

0.00 avg. rating (0% score) - 0 votes
Giuseppe Raiola Copywriter & Social Media Manager MagicStore

Scarica gratis il nostro nuovo Ebook


COME CREARE E LANCIARE UN FASHION E-COMMERCE DI SUCCESSO


Questo report ti permetterà di conoscere quali sono gli elementi più importanti da tenere in considerazione per creare e lanciare un fashion e-commerce di successo.

    Che ruolo svolgi in azienda? *

    TitolareResponsabile Punto VenditaCollaboratore

    Seleziona la provincia *

    Accetto l'informativa sulla privacy *   

    * = campi obbligatori

    La tua email è al sicuro con noi! Non riceverai mai spam da Nuvoluzione.com

    Di la tua! Facci sapere cosa ne pensi con un commento: