Quale strategia utilizzare per portare la tua azienda su TikTok

0
525
Tempo di lettura articolo: 5 minuti

TikTok è sicuramente uno dei social network più apprezzati ed in crescita del momento.

A confermarlo sono gli ultimi dati forniti da Hootsuite e We Are Social, che mostrano come in Italia il numero di users nel 2021 sia più che raddoppiato, passando dall’11% al 24%.

Più in generale, nell’ultimo anno TikTok ha raggiunto 689 milioni di utenti attivi con oltre 2 miliardi di download; numeri che la posizionano sul podio dei social più utilizzati al mondo.

Tutto ciò per merito dell’ottimo lavoro fatto dal team di sviluppo interno, che ha studiato ed elaborato nuove attività di social commerce, le quali stanno facendo evolvere molto velocemente la piattaforma, trasformandola da strumento di puro intrattenimento a vero e proprio canale di business.

Così, TikTok è diventata una grande opportunità per tutte le aziende fashion retail che vogliono promuoversi online sfruttando il potere comunicativo di uno strumento unico sul mercato.

Ecco perché, in questa nuova Guida Pratica, approfondiremo la conoscenza di questo social network, analizzeremo i vantaggi di utilizzarla e vedremo come creare un’efficace strategia di vendita.

TikTok: cos’è e caratteristiche principali

TikTok è un’applicazione utilizzata per creare e condividere video che durano tra i 3 secondi ed i 3 minuti.

Come recita il suo slogan “Make your day”, il social è progettato per essere parte integrante della vita quotidiana degli utenti che, in modo facile e veloce, possono realizzare i propri contenuti.

Ma quali sono le caratteristiche principali di TikTok?

Innanzitutto, gli User Generated Content (UGC), la vera essenza di questa piattaforma.

Si tratta di contenuti che vengono realizzati dagli utenti in totale autonomia, per parlare di o promuovere brand/prodotti che li hanno particolarmente soddisfatti.

Ovviamente, questo tipo di video sono manna dal cielo per chi utilizza TikTok a fini commerciali, perché permettono di sponsorizzare la propria attività facendo leva su un tipo di pubblicità totalmente veritiera e realizzata a costo zero.

La piattaforma è poi dotata di un sofisticato sistema di intelligenza artificiale, che mostra agli utenti solo i contenuti di suo interesse, senza bisogno di “seguire” nessuno.

Ciò vuol dire che, per le aziende che utilizzano TikTok, la possibilità che i propri video vengano visti da potenziali clienti è molto più alta rispetto agli altri social network.

Infine, su TikTok, oltre ad elementi di puro intrattenimento, sono presenti canali e risorse informative dove vengono raccolti contenuti che hanno lo scopo di migliorare la vita, il lavoro o essere fonte di ispirazione per gli utenti.

È molto importante considerare questo aspetto quando si utilizza il social network, in quanto è possibile raggiungere un tipo di pubblico altamente in target e motivarlo a compiere azioni (es. richiesta informazioni, appuntamento in negozio, ricezioni di sconti, acquisto, ecc.) che hanno un impatto positivo sulle vendite e i guadagni della propria attività.

Perchè utilizzare TikTok

Negli ultimi mesi, l’ecosistema TikTok è diventato sempre più amico delle aziende. 

Lo dimostra il fatto che, fino a poco tempo fa, non era possibile includere un link nella biografia del proprio profilo, né tantomeno effettuare campagne pubblicitarie.

Di conseguenza, la piattaforma era un luogo dove si poteva lavorare solo sul branding e sulla visibilità.

Oggi, invece, entrambe le funzioni sono state attivate, quindi è possibile ottenere il massimo da TikTok in termini di acquisizione clienti. 

Infatti, da un lato, il link nella biografia permette di guidare il traffico verso il proprio e-commerce o, più in generale, su un sito/pagina di particolare interesse e rilevanza.

Dall’altro, attraverso le TikTok Ads, è possibile impostare annunci pubblicitari a pagamento in modo da potenziare l’attività di conversione degli utenti.

In più, la piattaforma sta sperimentando l’inserimento del pulsante “Shop Now” nei video, per rendere l’esperienza d’acquisto dei consumatori più immediata, soddisfacente e, soprattutto, efficace per le aziende.

Altro aspetto importante dell’utilizzo di TikTok per la propria attività è che la sua audience è composta perlopiù da giovani appartenenti alla cosiddetta Generazione Z, ovvero i nati tra il 1995 ed il 2010.

Si tratta della tipologia di utenti che nei prossimi decenni avrà il maggiore potere d’acquisto.

Quindi, riuscire a conquistare questo pubblico fin da ora è un investimento con benefici a lungo termine quasi garantiti.

Un investimento che trova proprio in TikTok il suo canale privilegiato in quanto:

  • il livello di engagement raggiunto dalle pubblicazioni sulla piattaforma è davvero molto alto;
  • non ci sono molte aziende con profili registrati, quindi la concorrenza è bassa e  il canale non è ancora saturo di pubblicità.

Come creare una strategia di vendita su TikTok

Se stai pensando di utilizzare TikTok per incrementare il volume d’affari della tua azienda, sappi che con la giusta strategia di vendita puoi ottenere risultati straordinari.

Ma quali sono i passi da seguire per crearne una davvero efficace? Scopriamolo insieme

Analizza il tuo target

Valuta se l’acquirente tipo della tua azienda appartiene al pubblico di TikTok o meno.

In questa fase di analisi non considerare solo l’età degli utenti, ma anche i loro interessi, i gusti e le abitudini di spesa.

Nel caso in cui il tuo cliente ideale non utilizza questo social network non abbandonarlo; piuttosto, considera la possibilità di diversificare il target in modo da raggiungere un numero sempre maggiore di persone.

Crea il tuo profilo ed ottimizzalo

Se hai deciso di integrare TikTok nella tua strategia aziendale, per prima cosa devi creare un account.

Puoi farlo in diversi modi: utilizzando un numero di telefono, un indirizzo e-mail oppure i tuoi profili Facebook/Instagram già presenti online.

Una volta registrato l’account, devi ottimizzarlo.

In tal senso, aggiungi un’immagine di profilo, scrivi una biografia attraente (magari con l’hashtag della tua azienda) e linka l’e-commerce, il sito o qualsiasi altra pagina attraverso cui i tuoi potenziali clienti possono conoscerti meglio ed apprezzare a pieno la tua attività.

Decidi quali contenuti condividere

Questa è la fase chiave nella creazione di una strategia di vendita su TikTok.

Crea un piano editoriale in cui stabilisci che tipo di video caricare e quali tattiche metterete in atto per coinvolgere il tuo pubblico.

TikTok si basa prevalentemente sui contenuti generati dagli utenti; quindi, chiama in causa la tua community in modo che creino autonomamente video relativi ai tuoi prodotti.

Concentrati sulla realizzazione di video creativi, divertenti e che siano in linea con il messaggio che vuoi inviare.

Ad esempio, crea contenuti in cui presenti le nuove collezioni oppure dei tutorial su cosa indossare in determinate occasioni.

Considerando poi che le “Challenge” sono uno dei contenuti più virali, puoi progettare una sfida che impegni e diverta al tempo stesso i tuoi utenti.

Ricorda: a differenza di altri social, dove conta molto l’estetica dei contenuti, su TikTok ciò che il pubblico apprezza di più sono la spontaneità e l’autenticità.

Integra gli hashtag

Nell’ambito della tua strategia di vendita su TikTok, uno strumento molto importante sono gli hashtag perché permettono di scoprire e creare comunità attorno ad un elemento comune (un tema, un’idea, una sfida, ecc.).

È sempre bene creare un hashtag aziendale, nella lingua del tuo Paese o in inglese se il tuo mercato è internazionale.

Così facendo, se progetti una “Challenge”, il tuo hashtag permetterà di identificarla più facilmente e mettere in relazione tutte le persone che iniziano a pubblicare contenuti relativi alla sfida.

D’altra parte, è importante scoprire anche hashtag già creati e posizionati su argomenti legati al tuo marchio; per farlo, puoi visitare le sezioni “Scopri” e “Tendenze” di TikTok.

Questi hashtag ti aiuteranno ad unirti ad altre sfide che fanno tendenza nel tuo settore, in modo da raggiungere un pubblico sempre più ampio.

Trova il giusto formato pubblicitario

La pubblicità su TikTok è un ottimo strumento per trovare nuovi clienti a fronte di investimenti concorrenziali.

Per creare una campagna pubblicitaria su TikTok Ads, hai a disposizione 5 formati di annunci: 

  1. In-feed; sono gli annunci che vengono visualizzati tra i video degli utenti mentre scorri la pagina “For You” e sono molto simili agli annunci che appaiono nelle stories di Instagram;
  2. Brand takeover; un video a schermo intero con tanto di CTA (Call to Action, chiamata all’azione) che appare quando l’utente apre l’app su smartphone;
  3. Hashtag challenge; una modalità innovativa di sponsorizzazione che combina i vantaggi del social advertising con quelli della user-generated content;
  4. Branded lenses; un formato pubblicitario che utilizza la realtà aumentata per mostrare agli utenti oggetti in 3D, fornire filtri ed effetti simili;
  5. Top-view video; annunci che catturano l’attenzione dell’utente apparendo nella parte superiore del feed “For You” alla prima apertura di TikTok. In questo formato, il contenuto offre un’esperienza di visione coinvolgente, senza la presenza di altri video concorrenti.

Scegli quello (o quelli) più in linea con i tuoi obiettivi di business e vedrai che il successo che desideri non tarderà ad arrivare!

0.00 avg. rating (0% score) - 0 votes

Scarica gratis il nostro nuovo Ebook


COME CREARE E LANCIARE UN FASHION E-COMMERCE DI SUCCESSO


Questo report ti permetterà di conoscere quali sono gli elementi più importanti da tenere in considerazione per creare e lanciare un fashion e-commerce di successo.

    Seleziona la provincia *

    Accetto l'informativa sulla privacy *   

    * = campi obbligatori

    La tua email è al sicuro con noi! Non riceverai mai spam da Nuvoluzione.com

    Di la tua! Facci sapere cosa ne pensi con un commento:

    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui