Tendenze 2016: le sfilate in negozio

815
Tempo di lettura articolo: 2 minuti

Fino agli anni ’60 era abbastanza frequente all’interno dei boutique, in particolare quelle sartoriali, la presenza di modelle che mostrassero alla clientela i modelli appena realizzati dalle sarte. Era un modo veloce e realistico per vedere come un abito calzava. Naturalmente questo tipo di sfilata privata con l’arrivo degli abiti confezionati e dei manichini, si è andata lentamente perdendosi ma non del tutto a quanto pare. Da un anno infatti, nel nord Europa, ha preso piede la moda di fare sfilate in negozio e a quanto pare presto arriverà anche da noi, anzi si promette di essere la tendenza 2016.

Sfilate in negozio: delle vere e proprie sfilate personalizzate

Naturalmente queste sfilate all’interno dei negozi sono molto diverse da quelle del passato, non saranno organizzate per un solo cliente e non avranno lo scopo di mostrare come gli abiti calzano, ma bensì di mostrare le nuove collezioni alla propria clientela e organizzare eventi che possano portare gente all’interno della boutique. Questa tendenza 2016 è sicuramente vincente, pensate a quanto sia poco costoso per il negozio, che ha già gli abiti in loco, organizzare una sfilata e invece quanto sia piacevole per la clientela essere invitata ad un evento esclusivo e poter vedere gli abiti dal vivo e non sui soliti cataloghi. Inoltre, cosa da non sottovalutare, e che all’estero a preso grande piede, si possono organizzare non solo le sfilate per i cambi di stagione ma anche sfilate personalizzate per proporre ad esempio abiti per Capodanno, per matrimonio o per qualunque altro evento.

Come organizzare una sfilata personalizzata

Se anche voi volete cedere a questa tendenza 2016 non vi resta che organizzare la vostra personale sfilata all’interno del negozio. Prima di tutto dovrete contattare delle modelle o comunque un agenzia che vi invii a poco prezzo 3-4 ragazze, poi dovete chiedere ai vostri fornitori di mandarvi in anticipo le collezioni e decidere un giorno in cui creare l’evento.

Fatto ciò, cominciate a fare gli inviti personalizzati a coloro che vi interessa avere alla sfilata, personaggi illustri, clienti abituali, iscritti alla vostro newsletters o chiunque vogliate. E’ molto importante, almeno le prime volte, non lasciare che la sfilata sia aperta a tutti perchè questo creerebbe caos per voi e farebbe perdere il concetto di evento esclusivo.

Se proprio volete che le sfilate in negozio siano un’occasione per ampliare la clientela, fate in modo che chiunque sia stato invitato porti con se una persona, è una cosa che si può tranquillamente scrivere sull’invito e che vi permetterà di gestire al meglio l’evento e di avere sempre gente nuova.

0.00 avg. rating (0% score) - 0 votes

Ti è piaciuto l'articolo?


Iscriviti gratis alla newsletter e ricevi in anteprima le nostre news su MODA E TENDENZE

Accetto l'informativa sulla privacy *   

* = campi obbligatori

La tua email è al sicuro con noi! Non riceverai mai spam da Nuvoluzione.com

Dì la tua! Facci sapere cosa ne pensi con un commento: