Siamo tutti oche: l’inchiesta di Report colpisce pesantemente Moncler

760
Tempo di lettura articolo: 3 minuti

Domenica 2 novembre è andato in onda su Rai 3 l’ennesimo servizio denuncia da parte di Report dal titolo: “Siamo tutti oche”. Milena Gabanelli, grazie all’inviata Sabrina Giannini, ha girato il mondo per seguire le tracce del confezionamento di un prodotto davvero di lusso, i piumini d’oca Moncler.

Prima di mandare in onda il servizio, la presentatrice ha precisato che Remo Ruffini, l’imprenditore che ha acquistato il marchio francese, non ha voluto parlare con la redazione e così il programma ha deciso di mandare in onda l’inchiesta. Già questa precisazione mi aveva fatto intendere che ciò che avrei visto sarebbe stato qualcosa di davvero importante ma mai avrei pensato ad uno scandalo di tale portata. “Siamo tutti oche” è partito analizzando tutti i passaggi dalla confezione alla produzione di un piumino d’oca e si è trovata di fronte ad un’indagine che li ha portati fino alla Transnistria, un territorio neppure riconosciuto dall’ONU, dove a quanto pare Moncler si rifornisce per risparmiare.

Oche spiumate vive, piumaggi misti e manodopera a basso costo

I miei occhi, a metà del servizio, erano allibiti. Credevo di vedere uno scandalo sulla produzione dei piumini Moncler e mi sono ritrovata di fronte ad un’inchiesta che mostrava allevatori d’oche con forconi, oche spiumate vive quattro volte l’anno con atroci sofferenze.  Questo tipo di spiumatura sulle oche vive sarebbe una pratica diffusa nella Comunità europea, anche se illegale, e la colpa di questo costume è la mancanza di controlli. Ma Report non si è fermato qui e l’inviata Sabrina Giannini ha anche intervistato, dopo alcune difficoltà iniziali, i responsabili della produzione dei piumini Moncler ed è risultato che le piume delle oche vengono il più delle volte mischiati con un piumaggio di basso livello, come ad esempio quello delle anatre, mentre le materie prima come stoffe, cerniere, bottoni ed etichette arrivano direttamente dal marchio Moncler. Questo tipo di produzione, oltre ad abbassare la qualità dei singoli prodotti, fa si che ogni capo costi all’azienda francese costi circa 30 euro e venduto al pubblico intorno alla considerevole cifra di 1000 euro.

L’indignazione del pubblico e crollo in borsa

L’intento di Report, che come avevo già detto non aveva potuto avere un confronto con l’imprenditore Ruffini, attuale proprietario del marchio, era quello di smuovere l’opinione pubblica ma è successo molto di più. Ieri sera subito dopo la messa in onda dell’inchiesta “Siamo tutti oche” il social network più famoso del mondo si è riempito di dimostrazioni di sdegno nei confronti di Moncler Pagina Ufficiale ponendo l’accento sui costi di prodotti che non solo non sono di manifattura italiana ma neppure di qualità, oltre ad essere fonte di dolore per migliaia di oche:

Moncler scandalo oche Report: i commenti negativi su Facebook 01

Moncler scandalo oche Report: i commenti negativi su Facebook 02

Le immagini mostrate sono a mio parere tristi, difficili da digerire e davvero scandalose, il pubblico che paga 1000 euro un piumino credendolo un prodotto di qualità non poteva rimanere in silenzio, così come tutti gli animalisti di fronte all’evidente dolore delle oche vive che vengono spiumate quattro volte l’anno per produrre giacche di piume miste. Tanto che questa mattina all’apertura della Borsa il titolo Moncler era in rosso e durante il giorno è stato comunque uno dei peggiori di Piazza Affari.

La reazione di Moncler

Vista la giornata negativa Moncler si è visto costretto a rispondere e attraverso il sito ufficiale moncler Italia ha fatto sapere che:

“Moncler utilizza solo piuma di alta qualità, acquistata da fornitori obbligati contrattualmente a garantire il rispetto dei principi a tutela degli animali, come riportato dal nostro Codice Etico, al punto 6.4. L’associazione del nome Moncler a pratiche illegali e vietate dal nostro Codice Etico, è impropria. I nostri fornitori di piuma sono tutti basati in Italia, Francia e Nord America.”

Siamo tutti oche, il servizio di Report:

0.00 avg. rating (0% score) - 0 votes

Ti è piaciuto l'articolo?


Iscriviti gratis alla newsletter e ricevi in anteprima le nostre news su MODA E TENDENZE

Accetto l'informativa sulla privacy *   

* = campi obbligatori

La tua email è al sicuro con noi! Non riceverai mai spam da Nuvoluzione.com

Dì la tua! Facci sapere cosa ne pensi con un commento: