Zara Franchising, come aprire un punto vendita Zara

940
Tempo di lettura articolo: 2 minuti

Zara è un brand spagnolo di abbigliamento per uomo, donna e bambino e di articoli per la casa facente capo al gruppo Inditex che ha il più alto fatturato dell’intero settore. L’azienda fu creata nel 1975 dallo spagnolo Amancio Ortega e da sua moglie, che aprirono il primo negozio a La Coruña, in Spagna. Il marchio piacque subito al pubblico ed ebbe grande successo, così pochi anni dopo la coppia fondò il gruppo Inditex, che ad oggi comprende tanti altri brand di fama internazionale come Bershka, Pull and Bear, Massimo Dutti, Stradivarius, Uterque, Lefties e Oyshio.

Perché affiliarsi a Zara

Zara è un’azienda sempre al passo con le nuove tendenze sul mercato e ha dimostrato grande eclettismo e versatilità con i suoi continui rinnovamenti e le sue ampie strategie di mercato, elementi fondamentali per imporre la propria leadership nella moda e nel settore abbigliamento sia in Italia che nel resto del mondo. Zara ha sempre avuto un target mirato a cui rivolgersi offrendo prezzi contenuti e competitivi: due punti di forza che, abbinati alla qualità dei prodotti, hanno contribuito al successo del brand spagnolo. Le richieste di aperture di punti vendita in franchising Zara sono in continuo aumento, ma l’affiliazione è tutt’altro che facile anzi sono diversi gli ostacoli da superare. Scopriamo nel paragrafo successivo come aprire un punto vendita in franchising Zara.

Aprire un negozio franchising Zara: le modalità

Affiliarsi al brand Zara è un’ottima scelta imprenditoriale, poiché serietà e competenza sono i principi fondamentali dell’azienda che affianca i suoi affiliati fornendo formazione e aggiornamenti costanti, accesso ai servizi aziendali, logistici e risorse umane ed un rimborso pari al 10% per la merce rimasta invenduta. Il gruppo tuttavia ha una forte propensione alla gestione diretta della propria distribuzione, quindi sono diversi i paletti da aggirare per affiliarsi a Zara.

Per aprire un franchising Zara è richiesta una grande esperienza pregressa nel settore ed una notevole solidità economica alle spalle, infatti l’investimento iniziale è di circa 500.000 euro. Il contratto di franchising dura 5 anni, alla scadenza dei quali se il punto vendita ha raggiunto determinati traguardi Zara può decidere di acquistare il negozio. Per quanto riguarda gli incassi ai punti vendita affiliati viene concessa una percentuale compresa tra il 5 ed il 10%. Design, produzione, distribuzione, pubblicità e campagne di marketing sono di competenza della casa madre. Aprire un negozio franchising Zara non è affatto facile per i requisiti precedentemente indicati, tuttavia per ricevere ulteriori informazioni è possibile consultare direttamente l’azienda sul suo sito di riferimento.

0.00 avg. rating (0% score) - 0 votes

Scarica GRATIS la GUIDA: I 10 metodi segreti utilizzati dai Titolari di Negozi di Abbigliamento come te per eliminare i problemi legati alla gestione ed aumentare le vendite in modo automatico.

Che ruolo svolgi in azienda? *

TitolareResponsabile Punto VenditaCollaboratore

Accetto l'informativa sulla privacy *   

* = campi obbligatori

La tua email è al sicuro con noi! Non riceverai mai spam da Nuvoluzione.com

Dì la tua! Facci sapere cosa ne pensi con un commento: